Resoconto della riunione del team italiano di traduzione del 30 agosto 2016

Pubblicato il da . Nella categoria Polyglots.

Presenti:   @plasmax, @ausilia, @casiepa, @zetaraffix, @francgrasso,  @mte90, @francina, @lasacco, @parcodeisuoni,  @francescodicandia, @wolly

Aggiornamenti sulla 4.6

La versione 4.6 di WordPress è disponibile per il download e l’aggiornamento dal 16 agosto 2016

Siamo riusciti ad avere tutto tradotto in tempo per il rilascio ufficiale.

Siete stati tutti bravissimi, complimenti!

È già cominciato il ciclo di sviluppo della 4.7 che dovrebbe concludersi il 6 dicembre 2016

La traduzione italiana è al 100% e sempre aggiornata.

Te warnings

Il buon @casiepa che, come ho già detto, se non ci fosse bisognerebbe inventarlo, ha messo a punto un software molto figo.
In pratica si abbina il pte con i suoi progetti e quando ci sono nuove stringhe da tradurre viene generato un messaggio nel canale #te-warnings con menzione al pte e link al progetto.
Quando poi torna al 100% viene comunicato sempre nello stesso canale.
Potete vederlo in funzione nel canale #te-warnings

Per ricevere le notifiche, è necessario entrare nel canale #te-warnings !

te warnings

@lasacco, che al momento sta facendo la minatrice sotto le montagne, propone di inserire in automatico tutti i pte e abbinarli con i rispettivi progetti

I presenti approvano.

@mte90 propone di integrarlo con ptebot

Discussione libera

@wolly: Stamattina ho ricevuto un messaggio privato sull’internazionale

In altri tempi avrei risposto subito, ma le cose sono cambiate.

Personalmente ho sempre pensato che qualsiasi cosa commerciale dovesse stare fuori da questi ambiti, ho sempre lottato per questa cosa, ma ho visto che molte cose sono cambiate.

In pratica, oggi, una società che sviluppa temi mi ha chiesto se voglio tradurre i loro temi su wordpress org, dietro compenso.
La domanda che vi faccio è su come devo rispondere e come devo comportarmi.

Qualcuno è interessato?

Creaiamo una associazione che offre questi servizi?

@mte90: cioé per queste attività c’e un referente in community che risponde e rigira i contatti cosi non abbiamo disparità e potremmo dire che chi fa parte di quel team deve essere un pte cosi ha la formazione ed esperienza cosi noi stiamo tranquilli

@wolly: per me va benissio fare il referente, ma ci vogliono delle regole per l’assegnazioni dei lavori, per evitare litigi e problemi

@francescodicandia: L’idea è interessante: perché non si fa _a brevissimo_ una riunione ad hoc tra chi è interessato e ci si coordina

TDay

@francina:

A dirla tutta al momento sabato 1 è in vantaggio di 3 punti su domenica 2: 18 a 15

Io temo un po’ il sabato perché per molti è giornata di commissioni, quindi a naso sarei andata sulla domenica.

Indipendentemente dalla data la mia idea sarebbe di procedere così:

  1. Contattare tutti gli organizzatori di Meetup per avvertirli della cosa
  2.  L’obiettivo è traduzione e training, se nel Meetup c’è un PTE sarà lui a insegnare, altrimenti possiamo consigliare di vedere il video di Paolo al GTD o organizzare delle sessioni a orari fissi con Paolo e Laura per istruzione nuovi PTE
  3. Partire con info su Rosetta: post + condivisione sui social

Dite voi e io eseguo
Chiudo voti domani e scrivo a Meetup. Direi che la prossima settimana ci si riaggiorna

Revisione stringhe

@mte90 Per la questione revisione stringhe siamo a 32000 stringhe con 84 pagine di plugin da fare

Prossima riunione

La prossima riunione sarà martedì 6 settembre 2016.

Tra una riunione e l’altra, slack rimane lo strumento principale per chiedere informazioni, supporto alle traduzioni e dirimere questioni e problemi.

Considerazioni finali

La partecipazione è aperta a tutti, ma proprio a tutti. Non siate timidi, partecipate, la vostra voce è importante per la comunità italiana!

Le decisioni vengono prese durante le riunioni tra chi è presente, ma non sono scolpite nella pietra.

Se qualche scelta non ti convince e vuoi migliorarla o modificarla, commenta questo articolo e poi proponi di rimetterla all’ordine del giorno di una prossima riunione.

A quella riunione potrai esporre le tue idee e far modificare la decisone già presa.

Per partecipare seguite le istruzioni presenti sulla nostra pagina slack.

Nei commenti potete proporre modifiche e/o aggiunte al recap.

Potete anche proporre gli argomenti da discutere per la prossima riunione.

Se volete rivedere la chat completa qui.

Lascia un commento