Resoconto della riunione del team italiano di traduzione del 18 maggio 2016

Presenti: andg, andywar65, casiepa, francescodicandia, eri_trabiccolo, gmosso, lasacco, paperplane, zetaraffix

 

Organizzazione del lavoro dei polyglots Italia( PTE management)


zetaraffix ha realizzato una infografica che sintetizza il percorso proposto nelle settimane scorse: PTE grooming and management

Lo scopo delle procedure discusse è contattare i PTE inattivi/dispersi e  coinvolgere nuovi PTE.

Nel caso in cui  un pte si dichiarasse non più interessato, bisognerà comunque comunicargli il fatto che gli togliamo il ruolo di pte. Questo verrà detto nel momento del contatto. Ruolo chiave lo avranno i PTE Mentor, cioè PTE esperti che seguiranno i nuovi PTE nel loro percosro si specializzazione nel ruolo e integrazione nella community.

Le candidature per il ‘PTE mentor’ saranno raccolte da lasacco e wolly

lasacco pubblicherà l’elenco dei PTE da contattare e con francescodicandia organizzerà il gruppo di lavoro su slack.

FAQ polyglots internazionale

Il team internazionale sta lavorando per realizzare e pubblicare un documento che raccoglierà le FAQ relative al processo di traduzione a livello di PTE e GTE.

casiepa sta organizzando il lavoro. Un prima lista su http://wp-info.org/gte/.  Per facilitare la collaborazione è stato creato un gdoc: https://docs.google.com/document/d/1g4If4Tb8rjAob5F66031ve4MXK64cYE5tuuNuSpWlsc/edit a cui tutti possono contribuire, anzi tutti sono caldamente invitati a contribuire

La versione finale sarà pubblicata in https://make.wordpress.org/polyglots/handbook/

 

Organizzazione della riunione periodica dei polyglots italiani

Ultimamente la partecipazione è un po’ a singhiozzo. Quale può essere la causa? Si può pensare di spostare giorno e orario?
Se all’ora di pranzo la gente tende a mangiare, ma in qualche modo si riesce a seguire più o meno sempre, la sera forse avremmo una partecipazione maggiore di alcuni ma non di chi ha famiglia.

Emerge la proposta di calendarizzare la riunione ogni 2 settimane, alternandola alla riunione prevista per il glossario.
Quindi la prossima riunione sarà martedì 31 maggio ore 13 (sul canale #gtepte del team slack Italia)

(con il seguente calendario) 24/5 riunione #live-glossario, 31/5 #gtepte, 7/6 #live-glossario, 14/6 #gtepte  ecc.)

Tra una riunione e l’altra, slack rimane lo strumento principale per chiedere informazioni, supporto alle traduzioni e dirimere questioni e problemi.

 

Considerazioni finali


La partecipazione è aperta a tutti, ma proprio a tutti. Non siate timidi, partecipate, la vostra voce è importante per la comunità italiana!

Per partecipare seguite le istruzioni presenti sulla nostra pagina slack.

Nei commenti potete proporre modifiche e/o aggiunte al recap.

Potete anche proporre gli argomenti da discutere per la prossima riunione.

 

Se volete rivedere la chat completa qui.

Chat del team italiano polyglots, 18 maggio ore 13:30

Mercoledì 18 maggio alle 13:30, sul canale #gtepte dello slack della comunità italiana di WordPress, ci sarà la chat periodica dei traduttori.

Siete tutti invitati a partecipare, la vostra collaborazione è preziosa.

 

Ordine del giorno

  1. Organizzazione polyglots Italia

  2. Calendarizzazione periodica chat

  3. Discussione libera

Come parteciapare

Per partecipare basta che tu ci raggiunga sullo slack della comunità italiana sul canale#gtepte.

Se già non sei sul nostro slack, segui le istruzioni a questo link.

Vi aspettiamo numerosi, abbiamo bisogno di tutti voi.

Chat del team italiano polyglots, 11 maggio ore 13:00

Mercoledì 11 maggio alle 13:00, sul canale #gtepte dello slack della comunità italiana di WordPress, ci sarà la chat periodica dei traduttori.

Siete tutti invitati a partecipare, la vostra collaborazione è preziosa.

Dopo la chat di settimana scorsa sono entrate in vigore le nuove guidelines che prevedono la partecipazione di tutti i PTE alle attività della community per ottimizzare e rendere consistenti tutte le traduzioni in italiano.

Ordine del giorno

  1. Stato dei PTE
  2. Discussione libera

Come parteciapare

Per partecipare basta che tu ci raggiunga sullo slack della comunità italiana sul canale#gtepte.

Se già non sei sul nostro slack, segui le istruzioni a questo link.

Vi aspettiamo numerosi, abbiamo bisogno di tutti voi.

Resoconto della riunione del team italiano polyglots, 6 maggio ore 14:00 – Oggetto: Revisione Glossario

Prima riunione per il progetto di “Revisione del Glossario e della pagina Rosetta” dei Polyglots italiani.

Presenti: @andg, @dany60, @francescodicandia, @francina, @lasacco, @mte90, @oleg, @veragheno, @wolly, @zetaraffix

Ordine del giorno

  • Rosetta:  aggiornamento e ampliamento dei contenuti (regole, stile, risorse, ecc)
  • Glossario – individuazione di un flusso di lavoro ottimizzato per la cura, la gestione e l’aggiornamento del glossario
  • Discussione libera

In merito a Rosetta, la proposta è di ampliare i contenuti attuali, inserendo contenuti dedicati ai traduttori, allo scopo di rendere la pagina uno strumento utile sia per chi si avvicina alla traduzione di WP, sia per chi deve gestire il controllo e l’approvazione finale.

Il principio è: maggiori informazioni aiutano il traduttore a fare meglio il suo lavoro e ottimizzano quello di PTE e GTE. Con il risultato di maggior qualità, più rapidamente.

La pagina rivista, quindi, conterrà, oltre alle indicazioni su come iniziare, direttive e suggerimenti sullo stile, sulle regole grammaticali e ortografiche, sulla punteggiatura, ecc; link a risorse rilevanti (come l’estensione GlotDict elo strumento per verificare la consistenza terminologica nelle traduzioni); le FAQ e una Quick Reference Guide nella quale si cercherà di risolvere l’annoso problema della contestualizzazione del termine per una traduzione efficace.

@zetaraffix si occuperà di redigere i nuovi contenuti che saranno poi discussi e, una volta approvati, pubblicati. Il gruppo si avvarrà anche della preziosa collaborazione di @veragheno, eletta a “nume tutelare” di un utilizzo della lingua italiana degno dell’Accademia della Crusca che Vera rappresenta 🙂

Il secondo punto discusso è il Glossario, la cui gestione e mantenimento accurati richiedono di formalizzare una procedura che sia fluida, funzionale e sostenibile.

Si decide quindi su procedura così strutturata:

  1. creazione di un form con il termine inglese e la proposta di traduzione;
  2. periodica (attualmente si propone quindicinale) revisione delle richieste ricevute
  3. valutazione e approvazione (o meno) da parte del team
  4. passaggio a gdoc (glossario informale)
  5. aggiornamento, con cadenza periodica, di GlotPress
  6. utilizzo del canale Slack per emergenze o necessità di contestazione/elaborazione

Il form consente una gestione più ordinata delle richieste e, soprattutto, consente una gestione asincrona delle stesse. Questo flusso verrà messo in atto e sperimentato per un periodo, per affinare eventuali difetti. Una volta a regime e fluente, questa procedura verrà resa ufficiale.

Nel frattempo, mentre viene resa operativa questa procedura si provvederà a sistemare il gdoc (glossario informale) attuale, che necessita mantenimento.

L’impossibilità di intervenire sulla struttura di GlotPress per inserire un potenziale campo “contesto” verrà (per adesso) aggirato “creativamente” attraverso l’inclusione, in calce alla pagina Rosetta, di una Quick Reference Guide, che conterrà indicazioni in merito alla gestione delle tematiche più ricorrenti.

@zetaraffix è lead del progetto, @andg e @francescodicandia si affiancano a supporto nel portare la procedura dalla fase concettuale a quella operativa.

La riunione si aggiorna con l’accordo dei partecipanti a procedere come indicato.

Revisione glossario: chat del team italiano polyglots, 6 maggio ore 14:00

italian WordPress grammar policeMercoledì 6 maggio alle 14:00, sul canale #live-glossario dello slack della comunità italiana di WordPress, ci sarà la chat periodica dei traduttori.

Siete tutti invitati a partecipare, la vostra collaborazione è preziosa.

Ci sono molte cose da migliorare e una delle più importanti è il glossario.

@zetaraffix è la leader del progetto.

Ordine del giorno

  • Rosetta:  aggiornamento e ampliamento dei contenuti (regole, stile, risorse, ecc)
  • Glossario – a valle di aver compreso il meccanismo con cui Glot-Dict pesca dal Glossario ufficiale temo che non ci siano tante altre alternative se non ripulire e finalizzare il glossario attuale (tipo che sarebbe stato bello poter dare indicazioni sul contesto in cui la parola inglese è usata, ma mi sembra troppo difficile)
  • il grosso input che chiederei a @veragheno è soprattutto sulle indicazioni ortografico/grammaticali/stile che indicherei su Rosetta e che dovranno servire a produrre traduzioni più pulite (si spera)
  • Discussione libera

Come partecipare

Per partecipare basta che tu ci raggiunga sullo slack della comunità italiana sul canale #live-glossario.

Se già non sei sul nostro slack, segui le istruzioni a questo link.

Vi aspettiamo numerosi, abbiamo bisogno di tutti voi.

Resoconto della riunione del team italiano di traduzione del 4 maggio 2016

Partecipanti:

@andg, @casiepa, @chiara.lovelaces, @dany60, @francescodicandia, @jast , @lasacco, @paperplane, @silvio.boscolo, @sgr33n, @wolly, @y_power, @zetaraffix

Per chi vuole leggere la chat completa, ecco il link dell’inizio.

Come contattare tutti i PTE non presenti in comunità e chi li contatta.

(Lasacco)

  1. gli attivi guardano la lista dei PTE censiti e vedono se tra gli inattivi c’è qualcuno che conoscono
  2. ci si divide gli inattivi da contattare e chi si offre ne contatta un po’ segnandosi sul foglio (a partire, ovviamente, da quelli conosciuti se ci sono)
  3. chi ha contattato il pte inattivo e ha stabilito con lui un rapporto si preoccupa anche di introdurlo nella community (procedure, uso di slack,…) e fa da mentore per le traduzioni (non è detto che l’inattivo di per sé traduca secondo i nuovi standard)

(zetaraffix)

mah, non sono così d’accordo… secondo me si rischia di perdere un sacco di tempo… cmq è solo la mia opinione :simple_smile: io non conosco nessuno e non vi posso essere utile

(paperplane)

io sono d’accordo per il guanto di velluto con chi si è fatto il mazzo in passato e poi ha perso entusiasmo. Ora che siamo tanti e volenterosi facciamogli capire che il loro lavoro è stato importante.

Una volta con la mancanza degli strumenti che abbiamo ora collaborare era un impegno decisamente più grande

(francescodicandia)

e cmq, il contatto soft e la mail non si escludono a vicenda

(lasacco)

sarà che odio giudizi e pregiudizi, ma a me non interessa cosa hanno fatto o non fatto in passato. per me ora sono nell’elenco ed è mio compito contattarli per chiedergli se gli interessa o meno

(wolly)

io proporrei di creare una mail standard dove spieghiamo tutto e cerchiamo di invogliarli. Per quelli che non possiamo contattare sullo slack internazionale

(andg)

vero, ma la prima cosa è trasmettere entusiasmo… non credo che tutti siano a conoscenza di questa community e bisogna accendere la proverbiale miccia in quelli che avrebbero voglia di contribuire ma la cui passione è un po’ scemata

(wolly) (tutti approvano)

  1. Creazione di un testo standard entro mercoledì 11 maggio (email standard dove spieghiamo tutto e cerchiamo di invogliarli. Per quelli che non possiamo contattare sullo slack internazionale)
  2. Nel frattempo prendete possesso dei pte sul foglio adotta un plugin e dopo mercoledì prossimo ci scateniamo

Discussione libera

(casiepa): 2 settimane fa ho cominciato un FAQ per GTE, commenti => @casiepa

Considerazioni finali

La partecipazione è aperta a tutti, ma proprio a tutti. Non siate timidi, partecipate, la vostra voce è importante per la comunità italiana.

Per partecipare seguite le istruzioni presenti sulla nostra pagina slack.

La prossima riunione del team italiano di traduzione di WordPress è mercoledì 11 maggio 2016 alle ore 13:00 sul canale #gtepte dello slack della comunità italiana.

Nei commenti potete proporre modifiche e/o aggiunte al recap.

Potete anche proporre gli argomenti da discutere per la prossima riunione

May the fourth be with you – Chat del team italiano polyglots, 4 maggio ore 13:00

Mercoledì 4 maggio alle 13:00, sul canale #gtepte dello slack della comunità italiana di WordPress, ci sarà la chat periodica dei traduttori.

Siete tutti invitati a partecipare, la vostra collaborazione è preziosa.

Dopo la chat di settimana scorsa sono entrate in vigore le nuove guidelines che prevedono la partecipazione di tutti i PTE alle attività della community per ottimizzare e rendere consistenti tutte le traduzioni in italiano.

Ordine del giorno

  1. Come contattare tutti i PTE non presenti in comunità e chi li contatta.
  2. Discussione libera

Come parteciapare

Per partecipare basta che tu ci raggiunga sullo slack della comunità italiana sul canale#gtepte.

Se già non sei sul nostro slack, segui le istruzioni a questo link.

Vi aspettiamo numerosi, abbiamo bisogno di tutti voi.

Resoconto della riunione del team italiano di traduzione del 27 aprile 2016

Partecipanti:

@andg, @casiepa, @dany60, @francescodicandia, @francina, @jast, @jubstuff, @lasacco, @lucasartoni, @milmor, @mte90, @oleg, @pjska, @silvio.boscolo, @wolly, @zetaraffix

Per chi vuole leggere la chat completa, ecco il link dell’inizio.

Organizzazione del team italiano polyglots (Regole per la nomina PTE)

  • (Wolly) Sintetizzo: devono parlare italiano, devono prima aver proposto le traduzione del plugin/tema che vogliono tradurre, devono essere verificati ed è obbligatorio che siano qui sul nostro slack.
  • (Wolly) Per ora parlo solo di PTE proposti dai dev per i loro temi e plugin
  • (Wolly) Quelli che ho già aggiunto nel tempo? Andranno tutti contattati, se non rispondono vengono rimossi cosi togliamo anche gli inattivi.
  • P2 = https://make.wordpress.org/polyglots
  • Mte90: Come diventare un volontario Mozilla: http://passopasso.mte90.net/

 

Organizzazione del team

  • Ufficialmente ci sono tre “gradi” GTE, PTE e contributor
  • Wolly: esperienza personale: quando vado ad approvare le stringhe scopro degli ottimi contributor e allora li contatto in privato, qualcuno di voi è stato contattato da me in questo modo, e propongo loro di diventare PTE
  • L’idea è quindi che ogni PTE  trovi altri contributor e li aiuti a diventare PTE. I più esperti, poi, prenderanno la responsabilità di intere categorie, plugin, temi, app, meta.
  • Lasacco = prossima candidata per GTE
  • Fare il GTE non significa tradurre e approvare, quello è scontato, significa essere sempre presenti, soprattutto quando non si può esserlo. Non si può non essere presenti al rilascio delle nuove versioni, non ci può essere una release senza l’italiano
  • Proporrei che fosse @lasacco ad occuparsi del foglio per coordinare tutti i pte e tutti i progetti

 

Glossario per i termini Polyglots

  • Glossario: quello su Gdocs è quello di “lavoro” e le parole sulle quali ci siamo accordati vanno su translate
  • Come prima responsabile mettiamo @zetaraffix
  • Oggi non andrei nel dettaglio del glossario, farei una riunione a parte solo per quello

 

Organizzazione chat settimanale

  • Ci sono molte cose da fare quindi, per ora, settimanali, dopo la polyglots internazionale e quando tutto è partito sceglieremo una cadenza diversa
  • Recap da fare. Fatto.

Coinvolgimento di tutti i meetup

  • L’idea è quella che tutti gli organizzatori di meetup, interessati alle traduzioni, trovino persone che vogliano impegnarsi nelle traduzioni. 1 PTE per ogni meetup. l’obiettivo è quello di raggiungere nel tempo l’obiettivo di avere almeno un PTE globale per meetup così che le sessioni di traduzione collettive, se organizzate, possano essere più divertenti e fruttifere.
  • Sarebbe bello organizzare una o due volte all’anno un nostro evento, con tutti i meetup in contemporanea dedicati alla traduzione. Lasacco: Se hai un PTE al tavolo la sessione diventa più produttiva, ricca e  _istruttiva_

 

Discussione libera

  • Wolly: Raggruppiamo i link, magari in un documento e poi lo mettiamo su rosetta. Iniziamo con un gdocs e poi mettiamo il link a quello in qualche posto reperibile

FAQ per i nuovi membri della comunità italiana

Utilizziamo molti termini tipici della comunità WordPress, P2, polyglots, rosetta, GTE, PTE etc., chi è nuovo non li conosce. @Oleg si è proposto di creare un documento con la spiegazione di tutti i termini

Wolly: Vi ringrazio tutti. Questa prima riunione virtuale (figo non scrivere meeting e chat) è stata molto produttiva.

Considerazioni finali

La partecipazione è aperta a tutti, ma proprio a tutti. Non siate timidi, partecipate, la vostra voce è importante per la comunità italiana.

Per partecipare seguite le istruzioni presenti sulla nostra pagina slack.

La prossima riunione del team italiano di traduzione di WordPress è mercoledì 4 maggio 2016 alle ore 13:00 sul canale #gtepte dello slack della comunità italiana.

Nei commenti potete proporre modifiche e/o aggiunte al recap.

Potete anche proporre gli argomenti da discutere per la prossima riunione

Chat del team italiano polyglots, mercoledì 27 aprile ore 14:00

Mercoledì 27 aprile alle 14:00, sul canale #gtepte dello slack della comunità italiana di WordPress, ci sarà la chat periodica dei traduttori.

Siete tutti invitati a partecipare, la vostra collaborazione è preziosa.

Ordine del giorno

  1. Organizzazione team italiano polyglots (Regole per la nomina PTE)
  2. Glossari, posizione, responsabili
  3. Organizzazione chat settimanale o con altra frequenza
  4. Coinvolgimento di tutti i meetup
  5. Italian WordPress translation day
  6. 1 PTE per ogni meetup
  7. Discussione libera

Come parteciapare

Per partecipare basta che tu ci raggiunga sullo slack della comunità italiana sul canale #gtepte.

Se già non sei sul nostro slack, segui le istruzioni a questo link.

Vi aspettiamo numerosi, abbiamo bisogno di tutti voi.