Aruba HiSpeed Cache

Descrizione

Aruba HiSpeed Cache è un plugin che si interfaccia direttamente con il servizio HiSpeed Cache della piattaforma hosting di Aruba e ne automatizza la gestione nella Bacheca di WordPress, senza la necessità di dover accedere al pannello di controllo del sito.

Il plugin è utilizzabile solo se il tuo sito WordPress è ospitato su piattaforma hosting di Aruba.

Il servizio HiSpeed Cache permette di ridurre notevolmente il TTFB (tempo di trasferimento del primo Byte) e il tempo di caricamento delle pagine del sito.

L’utilizzo del plugin, quando il servizio è attivo, permette di cancellare automaticamente (e/o manualmente) la cache ogni volta che viene modificata una pagina o un post, senza la necessità di dover accedere al pannello di controllo del sito cliccando sull’apposito link.

HiSpeed Cache conserva nella memoria dei server i contenuti dinamici dopo il primo caricamento, in modo da renderli disponibili per successive richieste in un tempo decisamente inferiore, rendendo la navigazione del sito molto più veloce. Il plugin semplicemente cancella la cache ogni volta che viene modificata una pagina, un articolo o un contenuto di tipo custom.

Per maggiori dettagli e per capire se il servizio HiSpeed Cache è attivo sul tuo sito consulta la nostra guida.

Screenshot

  • Impostazioni Generali Disabilitate
  • Impostazioni Generali Abilitate

Installazione

Dalla tua Bacheca WordPress

  1. Visita ‘Plugin -> Aggiungi nuovo’
  2. Cerca ‘Aruba HiSpeed Cache’
  3. Attiva Aruba HiSpeed Cache dalla tua pagina plugin.
  4. Fai clic su ‘Impostazioni -> Aruba HiSpeed Cache’.

Da WordPress.org

  1. Scarica Aruba HiSpeed Cache.
  2. Crea la directory ‘aruba-hispeed-cache’ nella tua directory ‘/wp-content/plugins/’, usando il tuo metodo preferito (ftp, sftp, scp, ecc…).
  3. Attiva Aruba HiSpeed Cache dalla tua pagina plugin.
  4. Fai clic su opzioni dalla tua pagina plugin.

FAQ

Cos’è HiSpeed Cache?

HiSpeed Cache è un sistema di cache dinamica che migliora notevolmente la velocità di caricamento delle pagine di un sito. La cache attiva riduce il time to first byte (TTFB), cioè il tempo per il ricevimento del primo Byte. Il servizio consente inoltre di cancellare la cache automaticamente oppure manualmente ogni volta che viene modificata una pagina o un contenuto.

A cosa serve il plugin?

L’utilizzo del plugin, quando il servizio è attivo, permette di cancellare la cache del sito in qualsiasi momento direttamente dalla Bacheca di WordPress, senza la necessità di dover accedere al pannello di controllo dell’hosting. È possibile impostare la cancellazione automatica della cache, oppure utilizzare l’opzione manuale.

Il mio sito non è ospitato su piattaforma hosting di Aruba, posso utilizzare il plugin?

Puoi installare il plugin, ma questo è stato studiato per interfacciarsi con il sistema di cache della piattaforma hosting di Aruba. Acquista un servizio hosting di Aruba poi migra il tuo sito per utilizzare il plugin.

Vanno escluse le pagine dal sistema di memorizzazione nella cache?

No, non è necessario perché il sistema di memorizzazione della cache esclude già:

gli indirizzi che contengono una delle seguenti stringhe:
wp-login, preview=true, cart, my-account, checkout, addons, add-to-cart, wp-cron.php, xmlrpc.php, contact, task=registration, registerview=registration|administrator|remind|login, admin/content/backup_migrate/export, status.php, update.php, install.php, user, info, flag, ajax, aha;

richieste con cookie contenenti una delle seguenti stringhe:
wordpress_no_cache, comment_author, wordpress_logged_in_, yith_wcwl_products, wp-postpass_, it_exchange_session_, wp_woocommerce_session, woocommerce_cart_hash, edd_items_in_cart=1, jSGCacheBypass=1, wpSGCacheBypass=1, woocommerce_items_in_cart=1.

Recensioni

15 Marzo 2022
Con il plugin attivo viene invalidata automaticamente la cache quando viene modificata una pagina o un post. Non è più necessario andare nel pannello di controllo dell’hosting per cancellarla manualmente.
Leggi tutte le recensioni di 4

Contributi e sviluppo

“Aruba HiSpeed Cache” è un software open source. Le persone che hanno contribuito allo sviluppo di questo plugin sono indicate di seguito.

Collaboratori

“Aruba HiSpeed Cache” è stato tradotto in 7 lingue. Grazie ai traduttori per i loro contributi.

Traduci “Aruba HiSpeed Cache” nella tua lingua.

Ti interessa lo sviluppo?

Esplora il codice segui il repository SVN, segui il log delle modifiche tramite RSS.

Changelog

2.0.11

  • Varie correzioni di bug.

2.0.10

  • Varie correzioni di bug.

2.0.9

  • Revisione Codice
  • Aggiunta l’ottimizzazione dei file statici
  • Varie correzioni di bug

2.0.8

  • Compatibile con WordPress 6.5 o superiori

2.0.7

  • Varie correzioni di bug.
  • La base di codice di debug e registrazione è stata modificata in modo da essere plug-n-play. Risolto CVE-2023-44983, grazie Patchstack Alliance

2.0.6

  • Varie correzioni di bug.

2.0.5

  • Risolto CVE-2023-44983, si ringrazia Joshua Chan

2.0.4

  • Varie correzioni di bug.
  • Cancellati i transients scaduti alla cancellazione della cache
  • Testato con WordPress 6.4

2.0.3

  • Varie correzioni di bug.

2.0.2

  • Varie correzioni di bug.

2.0.1

  • Varie correzioni di bug.

2.0.0

  • Riscrittura completa del plugin ispirandosi a Symfony core, seguendo i principi del pattern SOLID.
  • Aggiunto il sistema aggiornamento/migrazione database.
  • Aggiunto il sistema cache warming.
  • Aggiunta di una nuova UI per la pagina Impostazioni.
  • Ottimizzazione del sistema di registrazione degli eventi (sistema di LOG).
  • Ottimizzazione del sistema di accodamento agli eventi di WordPress.
  • Ottimizzazione del sistema delle impostazioni.
  • Ottimizzazione del sistema bootstrap del plugin.
  • Test funzionali su PHP 5.6, 7.4 e 8.2.
  • Test funzionali su WP versione 6.3 e precedenti.
  • Varie correzioni di bug.

1.2.4

  • Rimosse le chiamate ‘heartbeat’ nel frontend e chiamate lato amministratore limitate a ogni 120 secondi
  • Set compatibile con WP 6.2 o superiori;

1.2.3

  • Aggiunto header x-aruba-cache in Salute del sito

1.2.2

  • Risolto problema al salvataggio impostazioni di WooCommerce
  • Risolto il problema in caso di aggiornamento pagina.
  • Aggiunto transient senza scadenza per le chiamate json.
  • Varie correzioni e miglioramenti minori

1.2.1

  • Modifica del metodo Bootstrap per risolvere un problema con la modifica di grandi menu.
  • Correzione del sistema di caricamento di azioni e filtri interno al plugin.
  • Varie correzioni e miglioramenti minori

1.2.0

  • Aggiunta discriminante su richieste REST API per aggiungere supporto FSE e rimozione delle chiamate di pulizia cache ricorsive.
  • Aggiunta azione di pulizia all’azione ‘post_updated hook’ per aggiungere il supporto all’editor con meta-box aggiunte da plugin e temi.
  • Aggiunta la funzionalità di log su file che si attiva con WP_DEBUG impostata true, il file viene creato nella cartella del plugin. Nota bene se si disattiva, il file viene cancellato.
  • Sostituito FILTER_SANITIZE_STRING con FILTER_SANITIZE_URL per rendere compatibile con PHP 8.1.
  • Aggiunto il metodo ArubaHiSpeedCache_update_plugins_db() per permettere la gestione di futuri aggiornamenti del database.
  • Correzione del sistema di caricamento di azioni e filtri interno al plugin.
  • Varie correzioni di bug e altri miglioramenti.

1.1.2

  • Risolto il problema su controllo. In caso di falso positivo in fase di attivazione vai alla pagina del plugin (../wp-admin/options-general.php?page=aruba-hispeed-cache) per rifare controllo.
  • Varie correzioni di bug e altri miglioramenti.

1.1.1

  • Correzione del problema. Visualizzazione del messaggio “servizio attivabile” quando si svuota la cache.;
  • Aggiornato il valore del Plugin URI
  • Risoluzione del problema. Attivazione e disattivazione WP_CLI;
  • Aggiunta la possibilità di visualizzare le informazioni della richiesta di controllo se si visita la pagina dominio.tld/wp-admin/options-general.php?page=aruba-hispeed-cache&debug=1

1.1.0

  • Compatibilità con PHP 5.6 e versioni superiori;
  • Compatibilità con WordPress 5.4 e versioni successive;
  • Monitoraggio del servizio Aruba HiSpeed Cache abilitato/disabilitato;
  • Messaggio nel pannello di amministrazione a seguito della verifica: sullo stato del servizio e se il sito è ospitato su un server Aruba o su un server non compatibile con il servizio HiSpeed Cache.

1.0.0

  • Prima versione stabile.