Quando i bravi utenti diventano cattivi

QUANDO I BRAVI UTENTI DIVENTANO CATTIVI

Succede a tutti. Ogni tanto qualcuno può perdere la testa sui forum. Se quel qualcuno sei tu, per favore chiudi la sessione e mettiti a fare l’uncinetto, o un duello con le spade, o vai a correre, o … hai afferrato il punto. Esci e stai offline per un po’.

Ma quando succede agli utenti che hai giurato di proteggere, cosa si può fare?

Rispondere gentilmente

A volte è solo qualcuno che ha avuto una giornata pesante e una parola gentile può permettergli di capire e tornare ad essere un grande. È molto semplice dimenticarsi che il testo è spesso difficile da leggere (interpretare) e ognuno può facilmente capirlo a suo modo. Per questo è opportuno ricordarlo amichevolmente.

Prendersi una pausa

Se succede ancora, o se la risposta della persona sfocia in insulti o parolacce, è opportuno invitarlo a prendersi una pausa. Una volta fatto ciò, è meglio che ti allontani anche tu dalla situazione, perché probabilmente hai bisogno di sbollire!

Se sei amministratore/moderatore

Se sei un moderatore all’interno del forum, puoi evidenziare che i post dell’utente debbano essere rivisti da un moderatore, impostando un flag sull’utente. Se sei un admin su IRC, puoi bannare o espellere gli utenti fastidiosi.

Se non sei amministratore/moderatore

Sui forum, contrassegna i post con il tag modlook e qualcuno arriverà in tuo aiuto.

Su IRC, puoi chiedere in #wordpress-sfd se qualche admin può esserti di aiuto. Se nessuno è disponibile in quel momento, segnala il problema nel canale #forum di Slack, e se possibile, includi un link al log IRC dove è riscontrabile quel comportamento. È possibile espellerli in maniera retroattiva.

Quando ti seguono fino a casa…

Qualche volta gli utenti ci seguono fino a casa per lamentarsi. Se si lamentano una volta, si può rispondere dicendo che “preferiamo mantenere queste comunicazioni sui forum e chiediamo di non mandare mail ai moderatori se non esplicitamente richieste”. A questo punto, se vengono moderati, è giusto rispondere così.

Una mail va bene. Ma quando iniziano a esagerare, o se la mail contiene insulti o peggio, esiste una parola specifica: molestia.

Brutta parola. Quando succede, blocca quell’utente nella tua mailbox. Si, bloccalo. Sei un volontario non stipendiato, e nessuno merita di essere trattato in questo modo. Poi segnala il problema nel canale #forum di Slack, e qualcuno bloccherà quell’utente.

Non vengono tollerati questo tipo di abusi verso nessuno. Compresi voi moderatori.