Supporto » Varie ed eventuali » accedere a wp installato in locale

  • Risolto giovi21

    (@giovi21)


    Buongiorno.
    Sono nuovo e spero di rispettare le regole, nel caso correggetemi e scusatemi.
    La situazione:
    Ho installato sul mio PC, Windows 10, XAMPP v.8.0.2 e WordPress v. 5.7.2
    dopo aver realizzato alcune pagine per un sito “GGGG”, ho provato la visibilità di GGGG da alcuni dispositivi in Lan.
    Dopo vari tentativi (sistemazione firewall) sono riuscito ad accedere ad “http://192.168.1.x/dashboard/” in risposta all’URL “http://192.168.1.x” (ip del pc su cui è installato il sito GGGG).
    all’URL “http://192.168.1.x/GGGG risponde la pagina corretta ma in uno strano formato di testo, senza ne grafica e ne struttura.

    Obiettivo:
    Vorrei che in Lan il sito GGGG fosse raggiungibile all’URL “http://192.168.1.x”.
    Potreste aiutarmi?

    Ho fatto un’ulteriore prova, che ritengo possa aiutarvi.
    Ho creato un piccolo file di test in PHP nella cartella XAMPP\htdocs\test, la pagina risponte in Lan correttamente all’URL http://192.168.1.x/test

    • Questo topic è stato modificato 4 mesi, 1 settimana fa da giovi21.
Stai visualizzando 3 risposte - dal 1 al 3 (di 3 totali)
  • Ciao @giovi21,

    dalla descrizione del problema mi sembra di capire che il sito sia raggiungibile ma che non vengano caricati i CSS e altre risorse.

    Probabilmente la causa è l’url con cui è stato installato WordPress.
    Dalla dashboard, vai in Impostazioni -> Generali e verifica quale indirizzo del sito viene indicato. Se non corrisponde all’indirizzo IP del PC, quindi all’indirizzo con cui stai aprendo il sito dai dispositivi in rete, si possono verificare problemi nel caricamento.

    L’ideale sarebbe iniziare da zero con l’indirizzo finale, quindi eseguire l’installazione aprendola con http://192.168.1.x. In questo modo il sito avrebbe già l’indirizzo corretto. E naturalmente potresti usarlo anche dallo stesso PC, al posto del classico “localhost”.

    Se non puoi creare un nuovo sito, non ti resta che modificare l’indirizzo di quello esistente. Ci sono vari modi per farlo, ti suggerisco di consultare questo articolo ufficiale per avere tutti i dettagli:
    https://wordpress.org/support/article/changing-the-site-url/

    Facci sapere come va.
    Ciao!

    Chi ha creato la discussione giovi21

    (@giovi21)

    Buongiorno Andrea.
    Ti ringrazio per la tua accurata e celere risposta; dopo aver inoltrato la richiesta di aiuto ho pensato anche io a questa possibile soluzione, ma ho riflettuto sul fatto che l’operazione avrebbe coinvolto anche il database, il thema e qualche file di configurazione, e non il semplice cambio dell’URL.
    l’articolo che mi hai suggerito (appena letto) credo sarà il faro che mi guiderà alla risoluzione del problema.
    Ti terrò aggiornato sugli sviluppi.
    Sei stato gentilissimo e di grande aiuto, buona giornata.

    Chi ha creato la discussione giovi21

    (@giovi21)

    Innanzitutto ringrazio di nuovo Andrea per la dritta che mi ha risolto il problema, e poi qui riassumo nel caso fosse utile ad altre persone:

    – Computer in LAN (192.168.1.x) Windows 10 con installato XAMPP v.8.0.2 e WordPress v. 5.7.2
    – Inizialmente, in fase di test, i siti sono stati preparati in localhost nelle cartelle ‘C:\xampp\htdocs\sito_a’ e C:\xampp\htdocs\sito_b’.
    – Lo scopo dei due siti è quello di essere usati all’interno della LAN.
    – Il ‘sito_a’(e anche il sito_b) non rispondeva correttamente all’URL ‘192.168.1.x/sito_a, la home page non era visualizzata correttamente ne nella struttura ne nella grafica e con i link del menù che non trovavano le pagine giuste.
    – Andrea mi ha consigliato di leggere un articolo (il cui link è sulla sua risposta) da cui ho tratto l’informazione per risolvere il problema:
    per il ‘sito_a’ ho aggiunto al file ‘wp-config.php’ le seguenti voci:

    define( 'WP_HOME', 'http://192.168.1.x/sito_a' );
    define( 'WP_SITEURL', 'http://192.168.1.x/sito_a' );

    Ho ripetuto anche per il ‘sito_b’ è tutto ha funzionato nel modo giusto.

    Il file ‘wp-config.php’ è un file di configurazione, sicché non si potrà più modificare l’URL del sito da ‘wp-admin’ fin quando non si elimineranno le voci su citate dal file stesso.
    Controllare anche la configurazione del tema usato, probabilmente bisognerà modificare le voci che fanno riferimento all’URL del sito.

    • Questa risposta è stata modificata 4 mesi, 1 settimana fa da giovi21.
    • Questa risposta è stata modificata 4 mesi, 1 settimana fa da giovi21.
Stai visualizzando 3 risposte - dal 1 al 3 (di 3 totali)
  • Devi essere collegato per rispondere a questo topic.