Supporto » Sviluppare con WordPress » Contenuti scritto da un utente ma visibile solo a un altro

  • Supponiamo di avere un sito e due utenti registrati allo stesso, diciamo Marco e Pia. Quando Pia entra nel sito va in una pagina, la pagina di Marco, e scrive un certo contenuto con un modulo che viene salvato nella pagina. Quando Marco entra nel sito, vede la sua pagina e il contenuto scritto da Pia, ma non deve poterlo modificare. Nessuno dei due va mai nella pagina da amministratore. Tutto si fa dall’interfaccia. Tutti gli altri, Franco, Serena e Giuseppina, non possono vedere la pagina di Marco.

    Come potrei implementare una cosa del genere secondo voi in WP?

Stai visualizzando 1 risposte (di 1 totali)
  • Se ho ben capito a Pia devi dare i permessi di Editore e a Marco di Autore. Però fai delle prove in locale. Per tutti gli altri utenti devi mettere una password alle pagine che crea Marco, Password che può avere solo Pia, oppure imposta Privato.

    Ti lascio uno schemino dei ruoli:

    Amministratore: potere totale, anche eliminare il sito. Quindi è sconsigliabile dare questo ruolo a qualcun altro.

    Editore: l’editore può lavorare su tutti i contenuti del sito: articoli, file media, organizzazione di categorie e tag, ecc. Un editore può sia creare che pubblicare, modificare o cestinare articoli e pagine, anche scritti da altri utenti compreso l’admin. Potrà, inoltre, moderare i commenti. Il suo lavoro, quindi, si limita solamente alla gestione dei contenuti, dato che non potrà né installare plugin, né modificare le impostazioni del tema.

    Autore: può unicamente lavorare sugli articoli del blog, ma solo su quelli che ha creato lui stesso. Può creare, pubblicare, modificare e cestinare articoli sia in fase di bozza che pubblicati, ma non ha accesso alla modifica di articoli creati da altri utenti. Può caricare file nella libreria Media.
    In ogni caso può cambiare il nome dell’autore di un articolo (ma non per quelli creati dall’admin), quindi un utente può aver ha scritto un articolo, ma l’autore risulterà un altro.

    Contributore (collaboratore): oltre ai permessi che ha il sottoscrittore, un contributore può anche creare articoli e modificarli, ma non può pubblicarli. Questi dovranno, infatti, essere prima approvati dall’admin. Non può caricare file nella libreria Media.

    Sottoscrittore (predefinito): è un gradino sopra il visitatore, questo ruolo però richiede di essere un utente registrato (se l’admin ha concesso le registrazioni) e poi potrà solo gestire il proprio profilo.
    Questo ruolo è particolarmente utile se si desidera che l’utente sia autenticato prima di poter accedere a contenuti riservati ai solo iscritti, es di avviso: “Devi registrarti prima di poter accedere a quest’area”.

    Visitatore: è un ospite, non richiede registrazione, può solo leggere gli articoli e scrivere o rispondere ai commenti.

    – Installando il plugin Loco Translate, comparirà questa tipologia di utenti:

    Translator: ha gli stessi permessi del sottoscrittore, in più può accedere al plugin Loco Translate (se è installato) per modificare le traduzioni dei temi e plugin installati (cosa che non può fare il sottoscrittore).

    – Installando il plugin Yoast SEO, compariranno altre due tipologie di utenti:

    SEO Manager: ha il pieno accesso a tutte le funzionalità di Yoast.

    SEO Editor: non può modificare le opzioni di Yoast, ma può modificare i post e utilizzare le funzionalità del plugin.

    • Questa risposta è stata modificata 6 mesi, 1 settimana fa da steve92.
    • Questa risposta è stata modificata 6 mesi, 1 settimana fa da Cristiano Zanca.
Stai visualizzando 1 risposte (di 1 totali)
  • Il topic ‘Contenuti scritto da un utente ma visibile solo a un altro’ è chiuso a nuove risposte.