Supporto » Varie ed eventuali » Creazione script x Paypal

  • Buongiorno a tutti, vorrei chiedere un aiuto per creare una pagina di ritorno dal sito di Paypal. Sulla guida viene specificato che il commerciante deve implementare uno script che mostra ai clienti le informazioni sul pagamento riuscito. Che tipo di script va creato, c’è un modello da copiare e sopratutto dove va messo? Sul mio account Paypal ho visto che c’è un token di identità che serve -credo- a consentire il trasferimento dei dati relativi al pagamento. Spero di aver chiarito il mio problema. Grazie

Stai visualizzando 4 risposte - dal 1 al 4 (di 4 totali)
  • Ciao @urtensia,

    se non ricordo male (è passato un po’ da quando ci ho messo le mani sopra), le modalità di integrazione di PayPal cambiano in base alla tipologia di account e servizio scelto per ricevere i pagamenti.

    La documentazione per sviluppatori dovrebbe fornire qualche esempio di implementazione e comunque tutte le specifiche da seguire. Eventualmente di esempi di codice se ne trovano in rete facendo una ricerca mirata con il nome specifico del servizio che si utilizza.

    Diciamo che, in linea generale, per inserire il codice (presumibilmente PHP) in WordPress dovresti:

    • creare dalla dashboard una pagina con il solo titolo e nessun contenuto, che sarà la pagina di ritorno dal pagamento (prendi nota dello slug di questa pagina).
    • se non lo hai già, creare e attivare un child theme del tema che stai usando (tema “padre”).
    • nel tema “padre” individuare il template file utilizzato per visualizzare le pagine standard (solitamente page.php).
    • copiare questo file dal tema “padre” al tema “figlio” e rinominarlo in page-{slug-della-pagina}.php, sostituendo {slug-della-pagina} con lo slug che hai annotato prima.
    • modificare il file copiato inserendo il codice che mostra le informazioni di ritorno del pagamento e le altre eventuali informazioni che vuoi mostrare.

    Questa operazione ti consente di:
    – avere una pagina con lo stesso aspetto delle altre
    – mettere al sicuro le tue modifiche da futuri aggiornamenti del tema

    Insomma è necessario “trafficare” un po’ con il codice, per questo ti chiedo se non hai valutato di utilizzare uno dei numerosi plugin presenti: https://wordpress.org/plugins/search/paypal/

    Ciao.

    • Questa risposta è stata modificata 2 settimane, 2 giorni fa da Andrea Porotti.

    Ciao @urtensia,

    dai un’occhiata alla mia risposta sopra che era rimasta in moderazione 🙂

    Ciao Andrea si mi ricordo e grazie per la tua risposta.
    Il tipo di conto è commerciale e ho creato un semplice tasto per poter versare un acconto (quindi un unico prodotto uguale per tutti). Il mio obiettivo è creare questa pagina di “ritorno” dove l’acquirente possa vedere la conferma dell’acquisto. Più precisamente mi serve un riferimento di una pagina “specifica” che mi garantisca che il pagamento è stato effettuato. Ho necessità di monitorare e automatizzare delle funzioni e quindi capire se il pagamento è andato a buon fine. Che ne pensi?

    Andrea Porotti

    (@andreaporotti)

    Ciao Lorenzo,

    per quanto riguarda la pagina di ritorno, confermo che questa va creata nella dashboard di WordPress in modo tale da avere un indirizzo di riferimento. Esempio stupido: tuosito.it/conferma-pagamento. Naturalmente questa pagina non dovrebbe essere raggiungibile manualmemte dal sito, e anzi le darei un nome un po’ meno prevedibile per evitare di arrivarci “indovinando”.

    Poi per gestire la conferma del pagamento, quindi mostrare i dati della transazione o effetturare altre operazioni, ti servirà del codice. A questo proposito, oltre alla già citata procedura che prevede la creazione del child theme e di un template file dedicato, mi sono ricordato che ci sono plugin che consentono di inserire porzioni di codice PHP o Javascript direttamente dalla dashboard di WordPress e poi di includere le stesse porzioni in pagine o articoli attraverso uno shortcode.

    E’ una via che ti consente di non dover lavorare sul tema e sul codice in modo diretto. Di questi plugin non ho esperienza recente, per cui non saprei consigliartene uno in particolare, ma ne trovi diversi qui: https://wordpress.org/plugins/search/code+snippets/

    Resta valido il consiglio di valutare anche i plugin dedicati a Paypal, che potrebbero già prevedere le funzionalità che cerchi.

    Nota banale ma è sempre bene ripeterla: prima di procedere con qualsiasi strada, accertati di avere un backup completo e funzionante.

    Buona giornata.

Stai visualizzando 4 risposte - dal 1 al 4 (di 4 totali)
  • Devi essere collegato per rispondere a questo topic.