Supporto » Fixing WordPress » LEGGI QUESTO PRIMA di TUTTO WordPress 5.3

  • Evvai! WordPress 5.3 “Kirk” è qui! Ma CHE SUCCEDE!? Non funziona niente?

     

    Niente panico!

    Prima di andare avanti, assicurati di aver aggiornato i tuoi plugin ed i temi all’ultima versione, cancella i cookies e la cache del browser ed effettua nuovamente il login alla bacheca di WordPress.

     

    Il nuovo editor può essere disabilitato!

    Se sei in difficoltà e hai bisogno che l’editor venga ripristinato al più

    presto, installa l’editor classico – https://it.wordpress.org/plugins/classic-editor/  – che ripristinerà il vecchio editor.

     

    Ancora problemi? Ok, continua a leggere.

    Questo thread contiene i problemi conosciuti con plugins e temi per l’ultima release. Per favore leggi l’INTERO ARTICOLO e controllalo regolarmente perché verrà aggiornato. Ricorda di stare calmo, sii paziente e rispettoso. I volontari sono qui per aiutarti, ma necessitano del tuo aiuto. Anche qui si applicano le regole del forum.

    Ricorda, sei importante tanto quanto gli altri.

    Se il tuo post non viene visualizzato subito, sii paziente. Con il volume di post superiore al normale, più messaggi vengono contrassegnati come spam dal nostro strumento di auto-spam. Stiamo lavorando sodo per mantenere la coda libera, ma fare post multipli rallenta, perché dobbiamo tornare indietro e controllare se hai già postato. Pubblica una volta sola volta.

    • Usa le maiuscole nelle intestazioni e nel corpo. Scrivere usando una formattazione adeguata aiuta a leggere (ad esempio andare a capo, evidenziare le parole,…)
    • Inserisci una descrizione precisa per il soggetto. “Tutti i permalink non funzionano dalla 5.0” è meglio di un “Ah! Aiutatemi non funziona più niente”
    • Descrivi il problema in modo chiaro. Spiega cosa vedi, includendo anche i messaggi di errore ed i link agli screenshot se necessario. Aggiungi il link al tuo sito se il problema è nel front-end, questo aiuta.
    • Cerca di essere paziente. Sappiamo che è terribile essere offline, ma pubblicare più volte la stessa domanda non ti fa risolvere il problema più velocemente.
    • Crea il tuo topic a meno che tu non stia usando la stessa versione di WordPress sullo stesso server dello stesso hosting con gli stessi plugin, temi e configurazione dell’autore originale. Puoi trovare la cosa strana ma è più semplice per noi aiutarti nello specifico se hai scritto un topic apposito.
    • Segna il tuo topic come risolto quando il problema è stato risolto così sappiamo che non dobbiamo andare a guardarlo.
    • Ricorda che non sei solo.

    Tieni inoltre a mente che se non ti piace una scelta di design di WordPress non significa che sia un bug. Se non ti piace una funzionalità, non creare una serie di thread a riguardo.

    Controlla se qualcuno ne ha già scritto uno e scrivi lì o considera di far parte del processo di creazione (testando la beta o la versione via SVN). Quello che stai vedendo oggi è il risultato di migliaia di ore di lavoro e test, ed a meno che qualcosa non sia del tutto non funzionante è difficile che venga modificato.

    Infine, prima di postare:

    Assicurati di aver letto questa intera discussione e le nuove caratteristiche nell’articolo sulla versione 5.3. Vai alla pagina della tua installazione personale – example.com/wp-admin/about.php (o fai clic sul logo di WordPress nell’angolo in alto) per vedere le novità.

     

    Primo Step

    Prima di pubblicare, assicurati di aver provato a iniziare eseguendo la procedura di risoluzione dei problemi descritta di seguito:

    • Svuotamento di tutti i plugin della cache che potresti avere in esecuzione, nonché delle cache del server e/o del browser. Non solo il browser, ma anche qualsiasi op cache o cache della rete di contenuti, così come Cloudflare. Questo risolverà molti strani problemi di JavaScript.
    • Svuotamento della cache dell’host gestito. L’hosting WP gestito ha spesso cache speciali. Se il tuo hosting ha uno strumento “Purge Varnish” o “Flush Memcache”, provalo. Puoi chiedere al tuo provider di scaricare memcache e Varnish per te, se necessario.
    • Salva nuovamente le impostazioni per i Permalink. In alcuni casi, abbiamo visto programmi di installazione di terze parti, come Softaculous, creare siti con regole leggermente errate nel file .htaccess. Mentre queste regole non sarebbero state un problema nelle versioni precedenti, in WordPress 5.0, avere queste regole errate può danneggiare le REST API. Il nuovo salvataggio dei permalink nella pagina Impostazioni-> Permalink in WordPress risolverà queste regole nel file .htaccess e, eventualmente, corregge errori “failed” nel nuovo editor.
    • Risoluzione dei problemi con il tuo browser. Il tuo browser può aiutarti a identificare problemi o conflitti JavaScript e questo articolo può aiutarti a fare quella diagnosi. Questo potrebbe aiutare a identificare anche i problemi dell’Editor visuale.
    • Assicurati di avere l’Editor visuale abilitato. Visita la pagina Utenti->Il tuo profilo. La prima opzione disabiliterà l’editor visuale. Assicurati che l’opzione sia disabilitata e salva le impostazioni del tuo profilo.
    • Disattivazione di tutti i plugin (sì, tutti) per vedere se questo risolve il problema. Se funziona, riattiva i plugin uno per uno fino a quando non trovii il plugin (o i plugin) che causa i problemi. Se non puoi accedere alla bacheca di amministrazione, prova a reimpostare la cartella dei plugin tramite SFTP/FTP o PhpMyAdmin (Leggi “How to deactivate all plugins when you can’t log in to wp-admin” se hai bisogno di aiuto). Qualche volta che un plugin apparentemente inattivo possa causare problemi. Ricordati anche di disattivare i plugin nella cartella mu-plugins. Il metodo più facile è di rinominare la cartella in mu-plugins-old.
    • Passa al tema Twenty Nineteen per escludere problemi relativi al tema. Se non puoi accedere per cambiare i temi, puoi rimuovere la cartella del tema tramite SFTP/FTP in modo che ci sia solo twentynineteen. Questo forzerà il tuo sito a usarlo.
    • Aggiorna manualmente. Qualora anche questo non dovesse funzionare, scarica una copia nuova dell’ultimo file .zip della 5.0.* nel tuo computer (in alto a destra in questa pagina), e usalo per copiarlo nel sito. Devi cancellare le cartelle wp-admin e wp-includes sul tuo server (ATTENZIONE: non cancellare la directory wp-content directory o il tuo file wp-config.php). Leggi l’articolo Manual Update directions first
    • Se puoi installare i plugin, installa “Health Check”: https://wordpress.org/plugins/health-check/. Nella scheda per la risoluzione dei problemi, puoi cliccare sul pulsante per disattivare tutti i plugin e cambiare il tema, mentre sei ancora connesso, senza penalizzare i normali visitatori sul tuo sito.

    Se hai bisogno di creare un topic per il supporto, puoi fornire i dati di debug per i volontari di supporto visitando la sezione Site Health in Strumenti > Site Health > Info.

     

    Cambiamenti nel Core

     

    New default theme: Twenty Twenty

    WordPress 5.3 introduce un nuovo tema di default. Twenty Twenty. Semplice, con stile, il tema dispone di multiple configurazioni del menu, un template di pagina che permette di avere l’immagine in evidenza come una immagine di background, opzioni per mantenere un contrasto di colore che tiene in considerazione l’accessibilità e stili disponibili per l’editor dei blocchi e nel classic editor.

     

    New Site Admin Email Verification Screen

    La prossima volta che accedi, potrebbe presentarsi una pagina che richiede che l’email dell’amministratore del sito sia corretta. È l’indirizzo email utilizzato da WordPress per contattare l’amministratore del sito in caso di aggiornamenti non riusciti, errori nel codice ed altro.

    Questa pagina verrà mostrata ogni 6 mesi, proprio come altri servizi popolari ti chiedono di mantenere aggiornati i tuoi dati di contatto.

    La frequenza può cambiare o può essere disabilitata utilizzando codice di programmazione o tramite dei plugins.

     

    Dettagli

    Puoi trovare tutti i dettagli sulla versione nella Field Guide.

     

    Ulteriori Dettagli

    Puoi trovare ulteriori dettagli sulla release nella Guida

    Non è un bug

    Gli utenti potranno trovare scenari degni di nota e ricorrenti che non sono in realtà bug, ma piuttosto cambiamenti o nuovi comportamenti.

    Miglioramenti all’interfaccia di amministrazione

    WordPress 5.3 migliora il contrasto di alcuni elementi nell’area di amministrazione. L’accessibilità è sempre una parte in costante miglioramento.

    Alcuni blocchi dell’editor appaiono strani

    Abbiamo effettuato alcuni cambiamenti nell’HTML dei blocchi. Anche se questo non influisce nell’aspetto dei contenuti esistenti, modificare o creare nuovi contenuti dove un tema o plugin si aspetterebbe determinati stili potrebbe generare risultati inaspettati.

    Gutenberg ha smesso di funzionare

    La release di WordPress 5.3 funziona soltanto con le versioni di Gutenberg maggiori o uguali alla 6.6, aggiorna il plugin e tutto andrà bene.

    Uncaught TypeError: $ is not a function

    Alcuni utenti visualizzano il messaggio di cui sopra se alcuni plugin o temi provano ad usare la libreria jQuery incorrettamente. In WordPress 5.2 e versioni precedenti vi è un errore in una parte del codice di

    mediaelement.js, questo bug è stato risolto e questo significa che precedenti usi incorretti non funzioneranno come ci si aspetta.

    Il bug si riferisce al fatto che mediaelement.js assegna la funzione jQuery al simbolo $ generalmente referenziato come jQuery. Questo è normale però WordPress definisce jQuery in modalità noconflict che evita che questo accada. La nuova versione di mediaelement.js non assegna più jQuery $ e questo significa che i plugin o temi che precedentemente utilizzavano jQuery attraverso l’uso della variable $ non possono più farlo e devono utilizzare jQuery.

    Maggiori informazioni tecniche possono essere reperite visitando il link https://core.trac.wordpress.org/ticket/48568

    Date o orari non corretti, permalink disattivati ​​di un giorno, altre stranezze legate al “tempo”

    WordPress 5.3 ha ricevuto un aggiornamento significativo del suo codice di gestione di data e ora. Il codice precedente risaliva a oltre 10 anni fa, quando PHP 4 era ancora supportato. Questo è stato un pezzo significativo di codice inserito in varie parti del nucleo di WordPress, è stato molto lento e ha influito negativamente sulle prestazioni.

    Con 5.3, la maggior parte di questo codice è stato aggiornato o sostituito con un codice compatibile con PHP 5.6 stabile. Gran parte dell’eredità è stata rimossa. Tuttavia, alcuni plugin e temi potrebbero aver fatto affidamento sugli effetti collaterali di come questo codice funzionava in precedenza.

    Per questo motivo, alcuni plugin o temi potrebbero non funzionare correttamente. Una cosa del genere sarebbe chiamare la funzione date_default_timezone_set () in PHP. WordPress funziona impostando il fuso orario predefinito su UTC e quindi eseguendo i propri calcoli per regolare i tempi. L’impostazione errata del fuso orario predefinito su qualsiasi altra cosa comporterà che questi calcoli non sono corretti. WordPress compenserà in modo eccessivo le regolazioni del fuso orario.

    Per compatibilità con le versioni precedenti, è fondamentale che i plugin * non * cambino il fuso orario predefinito di PHP. Il fuso orario predefinito deve essere sempre impostato su UTC. Eventuali problemi riscontrati con il fuso orario o lo spostamento delle date saranno probabilmente un plug-in o un tema che sta facendo qualcosa di sbagliato. Questo potrebbe non avere importanza tanto nelle versioni precedenti di WordPress, ma ora che WordPress utilizza queste nuove funzioni sempre sempre di più e meno dipendenti dal vecchio codice compatibile con PHP 4, questo è molto più critico.

    Se trovi un plugin o un tema con un problema come questo, segnalalo ai loro autori o segnalalo al team dei plugin.

     

    Bugs Conosciuti

    I bug che sono stati segnalati in questa versione di WordPress, con link ai ticket per un ulteriore follow-up saranno elencati qui.

    Nessun bug conosciuto al momento

    Problemi di compatibilità con i plugins

    Questa sezione contiene plugin degni di nota (di grande impatto / di grandi dimensioni) con problemi di compatibilità e le loro risposte quando disponibili.

    Polylang nella versione 2.6.x potrebbe mostrare un warning riguardo all’operatore PHP definito come “spread operator”. Questo è stato corretto in Polylang 2.6.7.

    Ocean Extra nella versione 1.5.18 potrebbe essere incompatibile. Non vi è alcuna risposta ufficiale ma una soluzione può essere reperita al seguente indirizzo. Questo è stato corretto  in Ocean Extra 1.5.19.

    W3 Total Cache potrebbe generare degli errori relativi alla dbCache, se accade disabilitare l’opzione per la cache. Un utente ha creato degli steps per risolvere il problema. Questo è stato corretto in W3 Total Cache 0.10.2.

    Problemi di compatibilità con i temi

    Nessun problema riscontrato al momento.

     

    Aggiornata da @senzanome75

     

  • Il topic ‘LEGGI QUESTO PRIMA di TUTTO WordPress 5.3’ è chiuso a nuove risposte.