Supporto » Aspetto = Temi » Migrare sito da vecchio tema a nuovo tema

  • Ciao a tutti, vi scrivo dal Canada e premetto di essere una vecchia signora. 😉

    Da 20 anni ho il mio sito di citazioni e poesie, che sento un po’ come il mio figlio extra…
    Per poterlo rendere responsive 2 anni fa mi sono messa al lavoro per rifare tutto e ho praticamente smesso di aggiornare il sito online per non alterare il database.
    Ho creato un tema from scratch usando Elementor, creando i CPT di cui avevo bisogno, mettendo le gallerie fotografiche in cloud ecc.
    Alla fine (mi vergogno a dirlo ci sono voluti 18 mesi, ho dovuto imparare faticosamente tutto) il sito qui in localhost su Xampp pareva funzionare perfettamente.
    Lo ho trasferito online in una sottocartella del mio dominio e ovviamente sono iniziati i problemi.
    Cercando di farla breve, dopo avere rifatto tutto già per 3 volte, sono arrivata alla conclusione che il problema maggiore sia nell’importazione del database e delle immagini che “pare” avvenire regolarmente in locale, ma in effetti per quanto riguarda le immagini lavora su link online e non sulle immagini in locale.
    Il vecchio sito aveva un struttura di cartelle mensili per le immagini in uploads (parlo di un sito che è quasi un portale, ca 7000 le immagini originali, 25 mila pagine più il blog) che ho provato ad importare pari pari via Filezilla quindi manualmente, ma non vengono “letti” nella Media Library di WordPress: ci sono, sono presenti ma non li vedi nella libreria.
    Se provo ad importarli dalla libreria ovviamente finiscono tutti in una cartella unica alla data del giorno in cui li importo e va a creare una unica cartella da quasi 30 mila immagini (thumbnails ecc) cambiando cosi’ i link e rendendo impossibile la gestione al server online (per quanto sia un contratto professionale reggere una cartella del genere non è il massimo).
    Qualcuno mi potrebbe spiegare visto che ho cercato aiuto ovunque senza ottenerne, come devo fare per potere riprodurre la stessa situazione esistente oggi online sul mio sito vecchio, nel nuovo sito.
    So che non sono chiara, ma non so come meglio spiegarmi.
    L’unica cosa che so è che voglio e debbo riuscirci a rimettere online il mio nuovo sito e il tempo mi sta divenendo stretto per motivi di salute.
    Non so se debbo citare qui il link al vecchio sito online, non vorrei fare spam.
    Vi prego, aiutatemi!

    Grazie
    Lio

Stai vedendo 9 repliche - dal 1 al 9 (di 9 totali)
  • Moderatore Cristiano Zanca

    (@cristianozanca)

    Ciao liosite,

    i problemi riscontrati sono dovuti al fatto che WP funziona con FILE e Database e che spostare un sito da locale a remoto comporta la modifica di entrambe

    Il consiglio è di leggere questo documento

    https://codex.wordpress.org/Moving_WordPress

    Aggiornaci

    Grazie Cristiano per la tua risposta e premetto di essere una vecchia incapace!
    La pagina che mi hai linkato la conoscevo e l’avevo religiosamente letta come mille altre ufficiali di WP o dei vari siti che fanno tuts per WP.
    Ho visualizzato anche decine di video su YouTube riguardanti la ma creazione di un sito staging in locale (con Xampp) e la successiva migrazione per riportarlo online.
    Non credo di fare errori in questi passaggi che credo di avere rifatto decine di volte ormai.
    Probabilmente l’errore si crea per un malintendimento da qualche parte visto che l’operazione che sto facendo io è mista: sposto in locale il contenuto di un sito online ma sulla struttura di un tema nuovo.
    Io faccio questi passi (o meglio questi sono quelli ultimi che sto facendo partendo da un sito locale WP completamente vergine senza alcun plugin, con un tema di base e solo con il database dei post):
    in locale:
    – creo un nuovo database
    – installo WP su Xampp
    online:
    – Via Filezilla scarico la cartella uploads con tutte le sotto cartelle
    – installo WP All Export che mi permette di scaricare i dati divisi per CPT (post, citazioni, poesie) (ho provato anche con l’export di WP e con una serie infinita di programmi ma l’unico con cui arrivavo al risultato “visivamente” corretto è questo)
    in locale:
    – inserisco la cartella uploads scaricata da Filezilla al posto della originale in questo specifico caso in J:\xampp\htdocs\wordpress\wp-content\uploads
    Рinstallo WP all Import e inizio ad importare il database che NON ha bisogno di template (CPT) e cio̬ quello dei post (articoli) e tutto viene fatto dal programma.
    Questo programma ha una serie di opzioni tra cui lo scaricare in locale le immagini dal server O ignorare le immagini. Ho provato entrambe le alternative e nel primo caso (importando tutto) apparentemente sembra funzionare, aprendo i post ci sono le immagini e tutto pare OK. Queste immagini vengono pero’ importate in una differente cartella rispetto a quella dei link originali e cioè in J:\xampp\htdocs\wordpress\wp-content\uploads\wpallimport e da qui NON compaiono in Media Library.
    Allo stesso modo anche le immagini nella cartella Uploads (e relative sottocartelle) importata via FileZilla NON compare nella Media Library.
    Apparentemente tutto funziona ma il fatto è che mil sito in locale legge i e mostra le immagini che sono sul server remoto (quello dove c’è il sito pubblico)
    Mi rendo conto che la mia spiegazione sia incomprensibile, ma non so come spiegarmi meglio e sono stanca di sbattere la testa ovunque a causa di immagini che non vanno al loro posto.
    Io riesco a fare funzionare il nuovo sito ma solo con le immagini che si ritrovano tutte insieme nella cartella del mese e anno in cui faccio l’import dei vari CPT il che vuol dire 30 mila immagini insieme.
    Mi ero anche decisa a reimmettere tutte le immagini manualmente, una per una, dopo avere importato il solo database dei testi senza le immagini, ma anche in quel caso le immagini si ammasserebbero in una o due cartelle.
    Non mi pare di vedere da alcuna parte la possibilità di costringere WP a prendere le immagini dalle cartelle che io ho in portato in Uploads e che da Media Library nel back end non vengono viste.
    E’ solo questione di importare testi ed immagini esattamente come sono ma io non so come.
    E sono disperata!
    Grazie :'(

    Ciao normalmente per spostare WordPress da dominio a dominio occorre avere i back-up dei file WordPress (ad esempio segue una lista non esaustiva: file php , JavaScript , CSS , immagini ecc) e mysql e oltre a questo devi modificare i percorsi nel database come indica la guida gentilmente fornita da Cristiano Zanca https://codex.wordpress.org/Moving_WordPress#Changing_Your_Domain_Name_and_URLs

    Ciò che non capisco è che versione di WordPress usi in localhost e online? (Se “esattamente” la copia riprodotta allora il link fa già al caso tuo) mentre se sono versioni diverse la faccenda si complica.

    Devi possedere i back-up completi file e MySQL https://codex.wordpress.org/Moving_WordPress#Moving_to_a_New_Server come meglio spiegato qui dove spiega che in caso di problemi si può sempre tornare al punto di partenza.

    Se non riesci nei back-up di tutto WordPress e del database per favore non toccare nulla goditi il tuo sito e poi ti affiderai a un professionista

    Colgo inoltre l’occasione di augurare Buona Pasqua a tutti.

    • Questa risposta è stata modificata 6 mesi, 3 settimane fa da  autotutorial.
    • Questa risposta è stata modificata 6 mesi, 3 settimane fa da  autotutorial.
    • Questa risposta è stata modificata 6 mesi, 3 settimane fa da  autotutorial.

    Grazie per la risposta e scusa il ritardo nel rispondere.
    Non so se possa avere un peso il fatto che online il sito sia fermo a WordPress 3.9.27 … e che tutti i plugins siano ovviamente ormai superati.
    Ovviamente qui in locale da due anni lavoro con la versione ultima di WP (5.1.1) e che il sito in locale non ha NULLA in comune con quello online salvo l’esatta ricostruzione dei link e cioè dei 3 CPT a cui i database si riferisce: blog, citazioni, poesie.
    Importare la parte di “testo” del database mi riesce perfettamente, i link nella versione di prova che ho messo on line in una cartella (stile sotto dominio) funzionano, il problema è solo quello delle immagini legate ai singoli “post” (poesie o citazioni) che non vengono scaricate creando le originali cartelle divise in anni e mesi. Una parte viene comunque scaricata ma messa tutta nella cartella del giorno in cui eseguo l’import, una parte non viene scaricata ma sembra esserci perché io vedo l’immagine che però non è nella cartella WP del sito in locale, ma viene richiamata come link dall’originale online!!
    Se per irsolvere il problema, scarico via ftp tutte le cartelle origina divise per mesi e anni della cartella uploads, non sono in grado di importarla in Media Library via WordPress. La colloco io manualmente al posto corretto ma ovviamente Ep non la legge e quindi non posso ripristinare i link saltati (anche attraverso un plugin).
    Hai ragione sul professionista…. ci ho già provato: ma qui in Canada fare sistemare un sito italiano direi sia impossibile.
    Ho provato a cercare qualcuno in Italia ma ovviamente nessuno accetterebbe di usare il frutto “grafico” dei miei due anni di lavoro per la creazione del tema.
    Sono ad un passo dalla meta (o almeno io mi illudo sia così) si tratta solo di importare il contenuto senza dovere reimmettere di nuovo manualmente trentamila post ed altrettante immagini.
    Le gallerie originali le ho eliminate creando tutto ex novo, quindi il problema resta nel far importare a WP la cartella uploads mantenendo invariato tutto (date e cartelle).
    Onestamente non voglio mollare il tema che ho creato del mio sito nuovo, ci ho lavorato giorni e giorni, portandomelo in ospedale durante le chemio, dimenticando ogni altra cosa pur di andare avanti e farlo, imparando il poco che ho imparato di html, php, css con corsi online: tutto perché volevo riuscire io a farlo.
    Comunque “autotutorial, grazie davvero per il tempo che mi hai dedicato: io continuo a provarci e se nn riuscirò inizierò a rimettere tutto manualmente.

    lio

    Ciao @liosite ,
    Del Canada conosco solo Vancouver e Vancouver Island e devo dire che sono posti stupendi!
    Se permetti vorrei segnalarti due “ingenuità” che è meglio evitare. Chiaramente te ne accorgi solo dopo che ti è successo 🙂

    Lo ho trasferito online in una sottocartella del mio dominio e ovviamente sono iniziati i problemi.

    Per andare sul sicuro si trasferisce in un sottodominio e non in una cartella del dominio, perché il trasferimento in una sottocartella espone a confusioni varie. Il sottodominio ha una gestione più complicata perché deve essere configurato e l’hosting deve supportarlo e si deve installare un nuovo WordPress naturalmente. Però non c’è più il rischio di confusione. Quando i dati sono tanti diventa un problema serio.

    una parte non viene scaricata ma sembra esserci perché io vedo l’immagine che però non è nella cartella WP del sito in locale, ma viene richiamata come link dall’originale online!!

    Mi è successo di fare dei lavori su un sito in locale e poi avere tutta una serie di comunicazioni non volute tra sito in locale e sito “live”. La cosa mi ha generato un bel caos e c’è voluto un po’ per uscirne. Quindi il lavoro in locale deve essere tenuto ben separato da quello live, sul server di produzione. Alla peggio meglio chiudere la connessione quando si lavora con xampp.

    Spero che i suggerimenti ti aiutino almeno un pochino.
    Un saluto

    Ciao Luca21,

    grazie per la tua risposta. A Vancouver abita mia figlia ed è veramente un bellissimo posto, ma direi che tutto il Canada sia così, merita di sicuro lunghe visite.

    Sottodominio
    Non sapendo bene la differenza tra una cosa e l’altra e avendo solo capito che per averlo online senza che fosse “pubblica” bastava metterlo in una cartella, questo feci.
    In effetti sul sul Cpanel di Serverplan c’era una voce apposita per il sottodominio, ma il problema mia resta sempre lo stesso: non ho abbastanza conoscenze per fare le scelte giuste e anche cercando online non puoi imparare se non esiste un contraddittorio.
    Interpreti ma se lo fai sbagliando nessuno ti corregge 🙁
    Comunque ora farò un secondo tentativo usando la procedura del sotto dominio.

    Ora sto tentando una via differente, l’ennesima.
    Ho scoperto un plugin DeMomentSomTres Export che mi ha permesso di importare qui in locale (Xampp) le immagini esattamente come sul vecchio sito online, cioè mi ha ricostruito la gerarchia delle cartelle con gli anni e i mesi (almeno quelli che volevo importare dal 2010 ad oggi).
    Successivamente ho provato ad importare gli articoli del blog (il pacchetto più piccolo) tentando di eliminare il contemporaneo import delle immagini sperando così di ricreare il link tra la pagina e le immagini: sono riuscita al 50% nel senso che nonostante tutto si sono importate comunque molte immagini e sono divenute doppie ma avendo cmq le immagini corrette al posto corretto si è trattato solo di rimettere le cose a posto ed eliminare poi i doppioni.
    Ovviamente io non so cosa accada al database quando faccio queste operazioni, correggendo e sistemando: rovino tutto? Lo ingrosso a dismisura? Cosa potrei fare poi per ripulirlo da tutti i tentativi (ammesso che queste azioni vengano rilevate dal database)?
    Ora debbo provare per la prima delle due parti impegnative che sono 20 blocchi di database xml da 500 poesie l’una ma visto quello accaduto agli articoli debbo scoprire come fare per non importare assolutamente nulla delle immagini. Esiste l’opzione da spuntare ma pare non funzioni 🙁
    Ovviamente debbono rimanere le date originali ecc. Con l’importer di WP non credo sia fattibile (almeno con i post non sono riuscita), con WP All Import lo ho fatto e con le immagini comprese fa un lavoro perfetto, ma non riesco ad escluderle.
    Potrebbe forse essere dovuto al fatto che nell’originale le immagini erano contenute all’interno del post (poesia) e quindi il link alle immagini originali viene comunque inserito come text

    <content>
    <a href="http://www.liosite.com/wp-content/uploads/2017/03/Fernando-Pessoa-Quando-l-erba-crescera-sulla-mia-tomba.jpg"><img class="alignleft size-medium wp-image-28121" src="http://www.liosite.com/wp-content/uploads/2017/03/Fernando-Pessoa-Quando-l-erba-crescera-sulla-mia-tomba-300x225.jpg" alt="Fernando-Pessoa-Quando-l-erba-crescera-sulla-mia-tomba" width="300" height="225" /></a>Quando l'erba crescerà sulla mia tomba, sia lì il segno che mi si dimentichi del tutto. La Natura mai si ricorda, per questo è bella. E se si prova il bisogno morboso di "interpretare" L'erba verde sulla mia tomba, ..... </content>

    Ora riprovo per l’ennesima volta cercando di arrivare all’import ideale per potere creare il template ed usarlo anche per gli altri.
    E spero che i link si sistemino sulle immagini presenti: sarebbe un sogno!!

    Grazie e se avete suggerimenti per favore, io sono qui 🙂
    Lio

    Ciao @liosite ,
    i suggerimenti che si possono avere da un forum sono per forza di cose poco specifici e a volte nemmeno di facile applicazione 🙂
    Quando si fa una migrazione o un trasferimento di dati una delle cose più importanti è salvaguardare l’integrità dell’origine degli stessi. Spesso si commettono errori o si prendono vicoli ciechi ma se ne esce sempre quando si dispone di dati di origine non compromessi.
    Quindi buon lavoro. Per spiegazioni su procedure a te poco note, di cui avessi bisogno il forum è qui.
    Credo sarebbe bene anche esaminare con attenzione i link tecnici che ti hanno inviato @cristianozanca e @autotutorial . La documentazione dell’ Open Source è spesso stringata e poco abbondante ed è meglio leggere bene quella che c’è.
    Un saluto.

    Grazie @luca21 ,
    ho letto e riletto nei limiti della mia capacità di comprendere intere pagine di “codex.wordpress.org”, ho seguito tutorial su YouTube e comprato corse su Udemy.
    Il risultato è stato pressocché ZERO.
    Il fatto che mi sta facendo impazzire è che il nuovo sito da me “costruito” funziona e il problema è solo nell’importare i dati (immagini e testi).
    I testi vanno tutti al loro posto ma le immagini no.
    Potrei riuscire a sistemarle credo ma questo porterebbe ad avere migliaia di immagini nella stessa cartella anno/mese in wp-content\uploads e non va.
    Anche con il contratto professional su serverplan, una cartella di quelle dimensioni non viene gestita.
    Qui purtroppo non è possibile postare degli screenshot, ma per me è una vera follia.
    Il post si apre perfettamente ed al posto della immagine mostra il solito simbolo di immagine mancante con il nome dell’immagine. Se prendo il link della immagine non mostrata nella pagina, sia usando il DX del mouse e il comando “Open in new tab, sia andando in “modifica” e selezionando l’immagine mancante nei dettagli ritrovo lo stesso link che messo nel browser porta all’immagine corretta (in locale) e in effetti nella cartella h**p://localhost/LioSite.com/wp-content/uploads/2017/08/Tatjana-Bek-Imperfezione.jpg l’immagine esiste.
    Ma allora perché nel post non viene visualizzata???
    Esiste qualche metodo per esportare testi e immagini dal sito online e reimportarli IDENTICI (stesse date, stesse cartelle) che funzioni?
    Non voglio mollare ma mi pare di incasinare sempre di più la situazione.
    Ed ogni volta butto tutto, reinstallo un nuovo WordPress, ricreo un nuovo database, ricreo le pagine importando i template che ho preparato, ricreo i CPT, le tassonomie etc, e poi …. nulla.
    Mi pare di capire che il database in MySql registri e ricordi ogni tentativo che io faccio di importare le immagini e al secondo tentativo anche se le immagini sono state cancellate, per lui sono presenti e quindi doppioni e quindi mi dice:

    Failed to import Media “William-Shakespeare-Ma-l’uomo,-l’uomo-orgoglioso”
    Failed to import Media “Erri-De-Luca-Gli-insorti-del-ghetto”
    Failed to import Media “Julio-Cortázar-Istruzioni-per-salire”

    or

    Media “Chiara” already exists.
    Media “Palazzo delle Tuileries” already exists.
    Media “Ribelle” already exists.
    Media “Insciallah” already exists.

    etc.
    Deve esistere una soluzione, ne sono certa.
    Pensavo di non potere essere in grado di creare un sito ed invece a quello sono riuscita ad arrivare in qualche modo, ma non riuscire a trasferire il contenuto del vecchio sito a quello nuovo non pensavo potesse essere un calvario simile.
    Ho anche pensato di fare (non so nemmeno esattamente cosa sia, ma nelle mie ricerche ne ho sentito parlare da molte parti) un “Redirect” tra il nuovo sito e il vecchio e poi proseguire con il materiale nuovo sul nuovo sito e man mano manualmente inserire le migliaia di vecchi post.
    Ma questo presupporrebbe lavorare live sul sito online e la cosa non mi piace per nulla.
    Anni al computer mi hanno ben insegnato a lavorare su copie e backup lasciando sempre integri gli originali, ma qui nn so che fare 🙁
    Se avete programmi da consigliare ve ne sarò grata.
    E comunque grazie per il tempo dedicatomi.

    Lio (vecchia stupida)

    • Questa risposta è stata modificata 6 mesi, 2 settimane fa da  Liosite.

    Come accennato dalla guida postata da cristiano e da me dopo aver fatto back-up completo dei file (tutti i file non solo le foto) e del database si usa anche un plugin per convertire quella http://localhost in http://nuovo_dominio.com (sostituire nuovo_dominio con il proprio dominio).
    Però quei plugin attualmente sono testati per la versione 5.1 di WordPress, non so se sono veramente compatibili (a volte con gli aggiornamemti del codice dei pligin ci sono cose che non vanno piu d’accordo con le vecchie versioni) con la vecchia versione 3.9 ecc che hai online beh hai comunque a disposizione la 4 opzione lo script di interconnectit.
    Qui trovi maggiori informazioni https://it.wordpress.org/support/topic/migrare-sito-da-vecchio-tema-a-nuovo-tema/#post-22299

    • Questa risposta è stata modificata 6 mesi, 2 settimane fa da  autotutorial.
Stai vedendo 9 repliche - dal 1 al 9 (di 9 totali)
  • Il topic ‘Migrare sito da vecchio tema a nuovo tema’ è chiuso a nuove risposte.