Supporto » Fixing WordPress » Seo Google e Gli articoli partitivi

  • Salve a tutti ho un sito che tratta Componenti di marca “DELL” la parola chiave “Dell” viene chiamata molte volte proprio per essere indicizzati al meglio possibile.
    Ma qui sale la problematica, sto tra le ultime pagine di google, pagina 15 o giu di li, su google tool noto che neanche una volta questa parola ( “Dell” ) viene calcolata al che il mio sospetto è che dell nel vocabolario di wordepress o di google (sono un po ignorante in tal senso) venga considerata come un articolo partitivo e quindi da non indicizzare proprio come se fosse una congiunzione o altro del genere. (articoli partitivi: DEL DELLO DELLA DELL’ DEI DEGLI DELLE).
    C’è un modo per vedere quali articoli, congiunzioni, ecc non vengono indicizzati da wordpress?
    O magari è google che fa questo lavoro?
    Perchè questo filtraggio per avvenire avviene perchè google dovrebbe darmi tra le parole chiave più utilizzate le congiunzioni e gli articoli cosa che non avviene, quindi questo mi porta certezza sulla cosa.
    Spero che verro aiutato, grazie in anticipo.

    Daniele

Stai visualizzando 1 risposte (di 1 totali)
  • Ciao @daniele_zolfo,
    premesso che non sono uno specialista SEO, quello che ti posso dire dopo aver seguito alcuni corsi Yoast è che l’indicizzazione viene fatta da Google e non da WordPress e che le vecchie tecniche di riempire la pagina di parole chiave per salire di posizione non funzionano più, anzi sono controproducenti in quanto Google periodicamente fa girare un algoritmo che si chiama Panda che penalizza proprio chi usa questa tecnica (con questo non voglio dire che è il tuo caso, è solo per spiegarti). Ti devi concentrare sui contenuti della pagina e non su Google, le pagine devono avere contenuti coerenti e possibilmente essere focalizzate su un solo concetto, devono essere ben scritte e comprensibili. Inoltre devono contenere almeno una certa quantità di parole (Yoast dice 300). Google non fa più solo una catalogazione delle parole che trova nella pagina, ma fa un’analisi semantica, che vuol dire che cerca di capire il contenuto della pagina e in base a quello la cataloga. Se tu hai scritto poco testo, oppure non è comprensibile o parli di 10 argomenti diversi nella stessa pagina, lui non sarà in grado di capire di cosa stai parlando.
    Giancarlo

Stai visualizzando 1 risposte (di 1 totali)
  • Il topic ‘Seo Google e Gli articoli partitivi’ è chiuso a nuove risposte.