Supporto » Installazione e Aggiornamento » sito protetto contro il cambio server: possibile?

  • Buongiorno a tutti. Vi spiego il motivo della domanda: l’azienda per cui lavoro ha un sito wordpress personalizzato con un tema e delle funzioni customizzate da uno sviluppatore esterno.
    • Ho provato a fare una copia da far girare in locale ma senza successo: il tema non funziona ed alcune funzionalità neanche.
    • Con le stesse modalità ho reinstallato il sito sotto un altro dominio presente sullo stesso server di produzione e funziona correttamente.
    • Il fornitore dell’hosting mi ha messo a disposizione un terzo server per fare la prova di migrazione e non funziona.
    Sembra che ci sia qualcosa sul sito che lo fa funzionare solo sul server originale di produzione. Possibile?
    Il problema: attualmente il sito non è in uso ed abbiamo aggiornato il sistema operativo del server di produzione originale, sul quale non è stato più possibile reinstallarlo correttamente. Ho la necessità di renderlo di nuovo consultabile per uso interno.
    Qualche idea? Premetto che non sono un programmatore e che non chiedo info allo sviluppatore perché i rapporti in questo momento non sono dei migliori.
    Grazie.

Stai visualizzando 7 risposte - dal 1 al 7 (di 7 totali)
  • Che errore da? Potrebbe anche “solo” essere un sito così vecchio che necessità di una versione php obsoleta e non più supportata.

    Chi ha creato la discussione spark77

    (@spark77)

    E’ come se saltassero i css e i link del tema: salta tutta la visualizzazione e qualsiasi cosa clicco rimanda alla home. Dall’installazione in locale ho dato un’occhiata alla console degli errori e sembra che non trovi le risorse dei css. Ho addirittura provato a modificare a mano i percorsi nel file php di riferimento: la visualizzazione della home page riparte ma continua a non caricare correttamente alcune funzionalità.
    Quello che più è strano è che provando a farne una copia ed a reinstallarlo su un secondo dominio hostato sullo stesso server andava tutto liscio e non dovevo mettere mano a niente mentre cambiando server salta tutto.
    Il fornitore dell’hosting suppone che lo sviluppatore abbia inserito un qualche genere di “codice” per evitare il funzionamento su altri server, probabilmente per tenerci legati a lui. Dovrebbe essere qualcosa collegato alle caratteristiche software del server perché dopo aver aggiornato il sistema operativo non funziona più neanche sul server originale.
    E’ la prima volta che mi capita una cosa simile. In passato ho realizzato in maniera amatoriale vari siti in wordpress spostandoli di server ed ho sempre trovato la soluzione per risolvere i problemi a costo di mettere mano al file dump sql. Non sono un programmatore ma vi garantisco che mi applico per cercare soluzioni. Questa volta non so dove sbattere la testa.

    Mi viene un dubbio… ma abbiamo fatto il replace delle url nel database?

    Chi ha creato la discussione spark77

    (@spark77)

    In due modi diversi: manualmente sul file dump sql ed automaticamente con il plugin duplicator. Il tentativo di installarlo su un dominio diverso hostato sullo stesso server serviva proprio per verificare se questo genere di aggiornamento degli url impattava sulle funzionalità del sito: praticamente da http://www.dominio1.it l’indirizzo cambiava in http://www.pippo.com e funzionava tutto, quindi gli url erano aggiornati.

    Chi ha creato la discussione spark77

    (@spark77)

    P.S. è stato sviluppato due anni fa, quindi non credo che sia con un php così vecchio

    Potrebbe essere che ci siano dei percorsi assoluti 🤔

    Chi ha creato la discussione spark77

    (@spark77)

    Dubbio che è venuto anche a me. In quel caso secondo te come posso individuarli e correggerli?

Stai visualizzando 7 risposte - dal 1 al 7 (di 7 totali)
  • Devi essere collegato per rispondere a questo topic.