Supporto » Varie ed eventuali » Sito usato come App

  • Studio – IGS

    (@igs-immco-graphic-studio)


    Avete mai trasformato un sito, ovviamente fatto in wp, in una app?
    se si, come?
    Tramite sviluppo non saprei come fare. Ma ho trovato delle piattaforme online che dicono di trasformare il sito in app, come se fosse nella versione mobile. Secondo voi può funzionare?

    Grazie

Stai vedendo 2 repliche - dal 1 al 2 (di 2 totali)
  • Ciao @igs-immco-graphic-studio,
    trasformare il tuo WordPress in una app è possibile perché soprattutto da quando WordPress ha iniziato a integrare le REST API all’interno del core tutto è diventato molto più semplice da poter realizzare.

    Allo stesso tempo il concetto “trasformare il tuo sito in una app” è leggermente sbagliato perché tu non trasformi il sito, questo sarà sempre online e sarà la piattaforma principale nella quale inserisci i tuoi contenuti. Quello che è possibile fare è creare un’applicazione mobile che sfrutta i contenuti pubblicati in WordPress”.

    So che esistono molti plugin che utilizzano questo linguaggio, ma a meno che le tue necessità non siano veramente base il plugin ti starà stretto…

    Io ritengo che nel 99% dei casi non ci sia necessità di sviluppare un’applicazione, se vogliamo far leggere il nostro contenuto è molto meglio puntare sul responsive design piuttosto che un’applicazione, anche perché non tutti ti dicono che per pubblicare l’applicazione sugli store (Apple e Google principalmente) dovrai avere un account da sviluppatore e talvolta dover pagare una quota per pubblicare la tua applicazione.

    Riassumento: se hai bisogno di funzionalità avanzate meglio farsi scrivere un’applicazione da uno sviluppatore, se vuoi far leggere il tuo contenuto è molto meglio puntare sul responsive design.

    Spero di averti aiutato a fare chiarezza ma se hai bisogno di ulteriori chiarimenti siamo a tua disposizione.

    A presto,
    Andrea

    Studio – IGS

    (@igs-immco-graphic-studio)

    Ciao @pr0v4;

    Scusa la tarda risposta.
    Si ho fatto un po’ di ricerche e si, il modo migliore è quello di sfruttare le API. Senza ombra di dubbio è la soluzione più giusta strutturalmente. Anche se si dovrà fare una grafica su misura.

    Si tratta di una app di solo lettura, quindi alla fine si potrebbe anche usare il responsive design.

    Ma intanto lascerò scegliere al budget!! come al solito 🙁

    Grazie della risposta!

Stai vedendo 2 repliche - dal 1 al 2 (di 2 totali)
  • Devi essere collegato per rispondere a questo topic.