Supporto » Varie ed eventuali » Utilizzare la cache di oggetti persistenti

  • Salve a tutti, il mio sito mi dice che nello “stato di salute del sito” è da migliorare “la cache di oggetti persistenti”.
    Ho installato un plug in che si chiama LiteSpeed Cache, ma non accade nulla.
    Non riesco proprio a capire cosa devo fare esattamente.

    Grazie se potete aiutarmi.

    Marina

    La pagina su cui ho bisogno di aiuto: [devi essere connesso per vedere il link]

Stai visualizzando 2 risposte - dal 1 al 2 (di 2 totali)
  • Ciao @marinja ,

    “la cache di oggetti persistenti” significa in sostanza realizzare la cache delle query del database. Qui una spiegazione: https://wordpress.org/documentation/article/optimization/#persistent-object-cache

    Un plugin che fa la cache anche degli oggetti persistenti è W3 Total Cache.

    Ne faccio un utilizzo limitato e quel che posso dire è che, per quanto mi riguarda la cache degli oggetti persistenti non incrementa in maniera sostanziale la velocità di scarico delle pagine web, rispetto alla cache semplice del solo html.

    Aumenti migliori si ottengono usando una CDN ( Content Delivery Network traducibile con una rete di consegna dei contenuti ), ovvero un plugin di cache che la imposti. Sempre opinione personale ovvio.

    Stiamo comunque spaccando un capello in 4 perché mi sembra che il tuo sito, già con LiteSpeed, arrivi bene al browser senza nessuna lunga pausa fastidiosa.

    Saluto.

    Chi ha creato la discussione marinja

    (@marinja)

    Grazie @luca21.
    Provo W3 Totale Cache, e anche CDN, la rete di consegna di contenuti.

    Provo tramite il link che mi hai inviato di riuscire a capire meglio.

    Buona giornata e grazie ancora

Stai visualizzando 2 risposte - dal 1 al 2 (di 2 totali)
  • Il topic ‘Utilizzare la cache di oggetti persistenti’ è chiuso a nuove risposte.