Supporto » Fixing WordPress » Velocizzare backend di workpress

  • ice23

    (@ice23)


    Salve,
    ho realizzato da circa un anno una sito di ecommerce per un amico utilizzando workpress e woocommerce.
    Il frontend va veloce e non da problemi, però il backend è sempre molto lento.
    Parliamo di circa 4 secondi a pagina come caricamento, per il login ci vogliono almeno 10 secondi.

    Tra le varie attività effettuate, ho disattivato uno ad uno tutti i plugin per verificare che non fosse uno di questi a rallentarlo. Ho dovuto togliere il plugin heartbeat perchè mi inchiodava tutto, addirittura arrivavo a tempi di caricamento di oltre 2 minuti.
    Ho installato query monitor e wp-sweep per monitorare e ottimizzare il db, ma con scari risultati.

    La cosa che mi fa un pò pensare, sono il numero di prodotti caricati, circa 4500, di cui molti variabili. Parliamo di un ecommerce di biciclette e componenti, quindi ci sono molte varianti.

    Quello che ho notato è che dopo aver importato i prodotti la prima volta, dal vecchio sito tramite WP ALL IMPORT, ha iniziato a rallentare di brutto, poi un pò alla volta l’ho velocizzato fino a questo limite. I personalmente avevo consigliati di inserirli da capo dato che molti erano anche vecchi e fuori mercato, ma come quasi tutti avranno contratato, i clienti non vogliono fare mai niente se devono muovere loro un dito.

    Come plugins ho installato solamente questi, tutti aggiornati all’ultima versione:
    Contact Form Builder
    Cookie Law Bar
    Easy Facebook Likebox
    Insert PHP
    MailPoet 2
    MailPoet WooCommerce Add-on
    Opening Hours
    Query Monitor
    Slimstat Analytics
    WooCommerce
    WooCommerce Category Accordion.
    WooCommerce Conditional Shipping and Payments
    WooCommerce Facebook Like Share Button
    WooCommerce PayPal Express Checkout Gateway
    WooCommerce Shortcodes
    WooCommerce Stripe Gateway
    WooSwipe
    WP Fastest Cache
    WP-Sweep
    YITH WooCommerce Quick View

    Questi sono i dati tecnici del sito:
    PHP
    version 7.1.8
    max_execution_time 300
    memory_limit 4096M
    Sovrascritto in fase di esecuzione da 2048M
    upload_max_filesize 50M
    post_max_size 55M

    Database
    server version 5.6.36
    client version 50012 (5.0.12)

    WordPress
    version 4.8.2
    WP_DEBUG false
    WP_DEBUG_DISPLAY true
    WP_DEBUG_LOG false
    SCRIPT_DEBUG false
    WP_CACHE true
    CONCATENATE_SCRIPTS true
    COMPRESS_SCRIPTS true
    COMPRESS_CSS true

    Il server è aruba, sul quale ho abilitato php 7.1 con le personalizzazioni per joomla che mi ha consigliato un amico, sinceramente non ho visto molti miglioramenti però.

    Quindi mi rivolgo a voi, nella speranza di un aiuto.

Stai vedendo 9 repliche - dal 1 al 9 (di 9 totali)
  • Hosting condiviso su Aruba con 4.500 articoli?

    ice23

    (@ice23)

    Sul dominio c’è solamente il mio sito più il vecchio in una cartella esclusa da wordpress modificando il file htaccess, ovviamente su aruba sicuramente il server è condiviso con altri domini.

    Ho chiesto una verifica anche ad aruba, ma come al solito non è che siano d’aiuto.

    Guarda se l’hosting viene pagato sui 30 / 40 / 100€ all’anno è sicuramente condiviso.

    ice23

    (@ice23)

    Allora è sicuramente condiviso, è quello base da 12€ l’anno.
    Vabbè allora mi sa tanto che deve mettersi l’anima in pace, se non spende non potrà migliorare più di tanto.

    Volendo fare un upgrade del dominio, quale soluzione mi consiglieresti?

    • Questa risposta è stata modificata 1 mese fa da  ice23.

    Non del dominio: dell’ hosting!

    Di pure al tuo amico che sta perdendo clienti: è risaputo che se la pagina ci mette più di tot secondi ad aprirsi il cliente se ne va!

    Dovrebbe fare un investimento di 20 / 30€ al mese e prendersi una VPS!

    ice23

    (@ice23)

    Ti ringrazio, ormai non sapevo più a che santo votarmi.
    Stavo pensando di passare a siteground eventualmente, che da come ho letto, pare essere un ottimo sito di hosting per wordpress.

    Si ma non è tanto la ditta che offre l’hosting ma la tipologia.

    Se si vuole seriamente mantenere un e-commerce avere una propria VPS è importante: permette di avere performance molto superiori ai classici hosting.

    Ovvio che poi bisogna ottimizzare le immagini, utilizzare dei plugin che gestiscano correttamente la cache e via dicendo.

    ice23

    (@ice23)

    Dopo vedremo se vogliono mettere mano alla tasca, ottimizziazione delle immagini, cache, ecc. Giá le sto adottando.

    Grazie del supporto.

    Figurati

Stai vedendo 9 repliche - dal 1 al 9 (di 9 totali)
  • Devi essere collegato per rispondere a questo topic.