Risposte nei forum create

Stai visualizzando 8 risposte - dal 1 al 8 (di 8 totali)
  • Chi ha creato la discussione Claudio P.

    (@claudiop58)

    Grazie @senzanome75 e @steve92 !

    Probabilmente per degli esperti è ovvio, ma per chi è ai primi passi di uno strumento così vasto come WP, trovare il giusto “workflow” è importantissimo. Fino a questo momento mi ero solo azzardato a cambiare testi, oggi per la prima volta grazie alla conferma di @senzanome75 ho fatto una modifica leggermente più significativa dopo averla provata su una copia della home page, che poi ho cestinato (in modo che non venga più messa nella site-map e visitata dai crawler).

    Il metodo ha dei limiti evidenti, come per esempio se si devono modificare più pagine per volta, quindi penso che la prossima volta che dovrò fare qualcosa di un po’ corposo, proverò MAMP!

    Buon fine settimana e grazie infinite
    Claudio

    • Questa risposta è stata modificata 7 mesi, 2 settimane fa da Claudio P.. Motivo: segna come risolto
    Chi ha creato la discussione Claudio P.

    (@claudiop58)

    Grazie @senzanome75 per la tua risposta.

    Si potrebbe, per esempio, creare una pagina effettivamente online, ma non linkata ad alcuna pagina del sito, e quindi raggiungibile solo digitando l’indirizzo html esatto?

    Sicuramente si.

    Data la mia inesperienza, scrivo come interpreto io la tua risposta.
    Vado su Pagine e duplico con “Duplica in Bozza” una pagina, dandole un nome leggermente diverso, come per esempio “home page di prova”.

    Poi vado in editing, faccio le modifiche che desidero provare, mi invento uno “slug” appropriato come per esempio “home-page-di-prova”, e poi seleziono “pubblica”.

    Troverò la pagina sotto “www.miosito.com/home-page-di-prova””, giusto?

    Un dubbio: non vorrei che venisse aggiunta automaticamente alla sitemap e ai menu di navigazione in alto: per intenderci questi:

    https://i.postimg.cc/kXv8K4Ch/Bildschirmfoto-2021-11-09-um-19-49-52.png

    Grazie anticipatamente!
    Saluti
    Claudio

    Chi ha creato la discussione Claudio P.

    (@claudiop58)

    Ciao @matteospi, ok, grazie, finalmente credo di aver capito! Se volessi farlo (e probabilmente prima o poi ci proverò) devo installare un plugin come Polylang, che sia in grado di scrivere l’attributo hreflang.
    Grazie a te, chiudo e segno risolto.
    Claudio

    Chi ha creato la discussione Claudio P.

    (@claudiop58)

    Ciao Matteo,
    vedo che mi hanno tolto dalla moderazione la mia risposta scritta cinque giorni fa 🙂 . Ti chiedo solo di darci un occhio e di confermarmi se é come penso, che un utente “normale” come me non può semplicemente editare le pagine del sito. Avevo anche messo una immagine per fare capire dove secondo me bisognerebbe intervenire.
    A presto, Claudio

    Chi ha creato la discussione Claudio P.

    (@claudiop58)

    Ciao, io non so aiutarti per il tuo problema, ma per creare un thread nuovo secondo me puoi cliccare in alto su “>> Varie ed eventuali” e (almeno a me) compare “+ crea un topic”.
    Spero che qualcuno ti risponda.

    tornando alla mia domanda su it e IT, avevo postato una risposta ma mi é stata messa in moderazione automaticamente da 5 giorni. Ora ho avvisato, come consigliato dal messaggio stesso, su Slack.

    Saluti,
    Claudio

    Chi ha creato la discussione Claudio P.

    (@claudiop58)

    ok… ma in definitiva, correggimi se sbaglio, io non posso semplicemente editare pagine del sito, giusto? Quanto dice l’articolo é molto interessante, ma quello che io vorrei (dovrei?) fare é semplicemente scrivere in questo punto lang=”it” invece che lang=”it-IT”.

    Citando l’articolo su “hreflang”:

    To make sure that every user searching in German who does not match either de-at or de-ch gets the best default, we should change that hreflang attribute to just de. In many cases, specifying just the language is a smart thing to do

    Precisamente questo é il mio caso, sostituendo de con it.
    Sinceramente ho letto tutto l’articolo ma mi sfugge ancora come dovrei fare a inserire questo pezzo di codice. Considera che per ora ho sempre solo agito a livello di Editor di pagine WordPress + Tema + Plugin.

    Grazie a te (anche per la pazienza)
    Claudio

    PS: per completezza e per eventuali altri futuri interessati, questo é il link al post analogo che avevo messo sul forum inglese.

    PPS: e comunque … 🙂 qualcuno evidentemente mi trova…
    https://abload.de/img/bildschirmfoto2021-03najx8.png

    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 3 mesi fa da Claudio P..
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 3 mesi fa da Claudio P..
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 3 mesi fa da Claudio P..
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 3 mesi fa da Claudio P..
    Chi ha creato la discussione Claudio P.

    (@claudiop58)

    Ciao Matteo,

    Anzitutto, per favore sii meno formale, siamo tra amici qui.

    ok, ci provo… probabilmente é l’età 🙂 ho qualche capello bianco in piú di quelli che vedo nella tua imagine.

    Ok, allora alla fin dei conti quel che diceva Ryte non é sbagliato. Sarebbe meglio scrivere lang=it e basta, e non it-IT. Io non credo sia possibile in WordPress, ho trovato un Plugin che forse lo farebbe, ma non mi fido perché non é aggiornato e ha poche installazioni.

    L’articolo sul multilanguage SEO é molto interessante, ma come scrivi tu, io voglio molto meno. Non voglio due lingue (o peggio), mi accontenterei che Google mi trovasse anche se mi cerca qualcuno dalla Svizzera, e che le impostazioni html non fossero di ostacolo. Il sito contiene in effetti già prezzi anche in CHF e un numero di telefono Svizzero.

    Cercando su Google dalla Svizzera (dove vivo e lavoro) con una pagina privata del browser, per trovarlo lo trova il sito… se uso quasi il nome dell’attività. Quindi diciamo come minimo non é “invisibile”.

    Un saluto e grazie ancora
    Claudio

    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 3 mesi fa da Claudio P..
    Chi ha creato la discussione Claudio P.

    (@claudiop58)

    Buongiorno Matteo @matteospi

    grazie infinite. Come ho scritto, sono nuovo ma curioso e interessato a capire le cose. In effetti anche un thread equivalente che avevo aperto in inglese sul forum inglese mi ha dato praticamente una risposta del tutto analoga. A me basta già sapere che “non si può”, e mi metto il cuore in pace. Non intendo creare un sito polilingua, vorrei solo che il sito fosse “visibile” e comparisse nelle ricerche anche degli italiani in Svizzera.

    A Ryte (che é un portale di analisi) sono arrivato perché appunto sono curioso e il Plugin di WordPress “Yoast-SEO” (che presumo sia abbastanza noto), e che ho installato, contiene un “Ryte-Indexability-Check”… e allora sono andato a vedere di che cosa si trattava, e mi sono stati dati molti “warnings”, più o meno sensati, fra i quali questo che ho postato. Su questo mi ero concentrato un po’ di piú perché diceva “you may loose the ability to rank in other markets”…

    Ancora grazie per la chiara risposta e per la disponibilità
    Cordialmente
    Claudio

Stai visualizzando 8 risposte - dal 1 al 8 (di 8 totali)