Risposte nei forum create

Stai visualizzando 15 risposte - dal 316 al 330 (di 361 totali)
  • Ciao,
    senza un link al sito è impossibile capire quali css.
    Un saluto

    Errore nello stabilire una connessione al database

    A volte username e password hanno dei caratteri un pochino strani oppure la password ha un (micidiale) spazio bianco finale che produce errore.
    Inoltre la versione di MySql che wp richiede potrebbe essere molto diversa da quella del tuo database.
    Prima di chiedere alla assistenza di Aruba prova ad esaminare il database con phpMyadmin, raggiungibile dal pannello di Aruba. Oppure meglio ancora esamina il database con Adminer Uno script veloce e compatto da caricare in una delle cartelle del sito.
    Soprattutto confronta la versione del database.
    Ciao

    Ho fatto gli screen ai relativi problemi descritti sopra però non posso postare le immagini nel topic.

    Puoi sempre mettere le immagini su un server e postare il link.
    Comunque gli aggiornamenti automatici funzionano male in locale, i motivi possono essere parecchi.
    Ciao

    Potrei cortesemente inviartele privatamente per avere un tuo riscontro?

    Volentieri, però non ho la possibilità di pubblicare una mail, purtroppo.
    Ciao!

    non riesco nemmeno ad aggiornare WP alla versione “WordPress 5.0.2–it_IT” perchè mi dice “c’è un’altro aggiornamento in corso”.

    Ciao @horizen46,
    Sembra tutto un po’ bloccato. I motivi possono essere diversi. Se metti un link al sito forse si capirà un po’ di più.

    Saluto

    Ciao @luciaschettino,
    I 60 giorni di blocco dopo la registrazione di un dominio sono normali.

    Quello che capisco del tuo post è che hai un blog non wordpress che vuoi trasformare in wordpress.
    Il tuo blog ce l’hai con un altro dominio allora.

    Saluti.

    Ciao @andreawebmark,
    una guida come quella che cerchi tu non esiste, penso.
    L’ unica è aggiornare cPanel. L’hoster lo ha fatto per i soli piani nuovi.
    Forse è davvero meglio cambiare piano. Oltre al certificato ci saranno anche altre cose aggiornate, tipo la versione del php.

    Saluti.

    Ciao andreawebmark,

    penso che non sia possibile installare un certificato SSL senza disporre dell’ accesso al server. Con il pannello cPanel nel tuo caso.
    Si può fare anche da shell del server, ma occorrono sempre le credenziali giuste.

    I certificati free disponibili sono Let’s Encrypt e Comodo 3 mesi. Lets’ encrypt richiede che sul server sia installato un programma particolare: Cerbot.
    Comodo, invece, si installa sul server con il metodo tradizionale, caricando chiave privata, certificato firmato e l’ intermediate certificato.

    Questo è quanto dice Let’s encrypt riguardo al metodo manuale:
    Senza l’accesso alla shell
    Il modo migliore per utilizzare Let’s Encrypt senza l’accesso alla shell è mediante il supporto integrato del tuo provider di hosting. Se il tuo provider di hosting offre il supporto Let’s Encrypt, può richiedere un certificato gratuito per tuo conto, installarlo e tenerlo aggiornato automaticamente. Per alcuni provider di hosting, questa è un’impostazione di configurazione che è necessario attivare. Altri fornitori richiedono e installano automaticamente i certificati per tutti i loro clienti.

    Controlla il nostro elenco di provider di hosting per vedere se il tuo è su di esso. In tal caso, segui la loro documentazione per configurare il tuo certificato Let’s Encrypt.

    Se il tuo provider di hosting non supporta Let’s Encrypt, puoi contattarli per richiedere assistenza. Facciamo del nostro meglio per semplificare l’aggiunta del supporto Let’s Encrypt ei fornitori sono spesso felici di ascoltare i suggerimenti dei clienti!

    Se il tuo provider di hosting non desidera integrare Let’s Encrypt, ma supporta il caricamento di certificati personalizzati, puoi installare Certbot sul tuo computer e utilizzarlo in modalità manuale. In modalità manuale, carichi un file specifico sul tuo sito web per dimostrare il tuo controllo. Certbot recupererà quindi un certificato che è possibile caricare sul proprio provider di hosting. Non consigliamo questa opzione perché richiede molto tempo e sarà necessario ripeterla più volte all’anno alla scadenza del certificato. Per la maggior parte delle persone è meglio richiedere il supporto Let’s Encrypt dal proprio provider di hosting o cambiare fornitore se non prevedono di implementarlo.”

    Ciao,
    penso che nessun servizio di posta accetti email che arrivano da xampp installato su pc.

    Se guardi con un cellulare cosa succede?
    Ciao.

    Ciao,
    mi sembra che le immagini e molto altro siano contenute in un `<div id=”primary” class=”content-area container”>
    con ampiezza fissa width=900px;`
    lo stile è qui: https://www.francescomastrorizzi.it/wp-content/themes/elegantwriting/style.css?ver=4.9.8
    e copre le impostazioni html di <img width="768" ecc. ecc.>
    Le ampiezze fisse > 300px rendono il sito non completamente responsive.
    Se cambi lo stile del div, ad esempio width=”100%;” cambia tutto. Per la modifica c’è l’editor css della dashboard.

    Forum: Varie ed eventuali
    In risposta a: errore al login
    luca21

    (@luca21)

    Allora, 134217728 bytes sono precisamente 128 MByte, il valore di default per memory_limit=128M che è default per php su Apache.
    Il file wb-dp.php:1889 sta tentando di analizzare una query al db e cerca di allocare 87 bytes, che però non ci stanno più e fa errore.
    Come sia possibile che al momento del login tu abbia già 128M caricati è un problema che interessa il supporto del plugin, forse ci sono già risposte nell’archivio.
    Supporto del plugin:
    https://wordpress.org/support/plugin/woocommerce-multilingual
    Ciao!

    luca21

    (@luca21)

    Ciao,
    SG Optimizer. La descrizione del plugin inizia con questa riga:
    “This plugin is designed to link WordPress with the SiteGround Performance services. It WILL NOT WORK on another hosting provider. The SG Optimizer plugin has few different parts handling speciffic performance optimizations:”
    Ovvero funziona solo con un particolare servizio di hosting.
    Mi sembra che il tuo IP sia 89.46.107.228 e
    Non è quello del servizio di hosting giusto per il plugin.
    Pochi giorni fa un moderatore ha postato un link con numerose procedure per disattivare un plugin, anche disponendo del solo FTP:
    https://kinsta.com/knowledgebase/disable-wordpress-plugins/#settings_saved

    luca21

    (@luca21)

    Ciao,
    define( ‘WP_MEMORY_LIMIT’, ‘256M’ );
    imposta in un altro file @ini_set( ‘memory_limit’, WP_MEMORY_LIMIT ); ovvero
    memory_limit=256M del file di configurazione php, il php.ini
    Trattandosi di upload ci sono anche altre variabili del php.ini che interessano ciè
    upload_max_filesize=20M
    post_max_size=20M
    Tutti questi dati si trovano facendo un mini-script con la riga phpinfo(); Esce un sacco di roba.
    Qualsiasi valore inserito funziona se il piano di hosting permette di configurare php.ini in questo punto ovvero dal sito e se il tuo valore è minore di quello generale del server (valore master). Se inserisci un valore troppo grande quello che vale è sempre il numero master.

    Forse se riuscissi a sapere dove trovare il codice che permette a wordpress di caricare i file in libreria potrei lavorarci,

    La ricerca nei log serve appunto a questo. Per me wp è piuttosto nuovo e vado ancora meglio a cercare nei log. Se uno conosce bene wp sa anche quali sono le funzioni interessate.
    Comunque un file di log è un file di testo composto da centinaia, anche migliaia di righe tipo questa:

    [Sun Jan 15 12:14:07.534743 2017] [fcgid:warn] [pid 24559:tid 140679250802432] [client 66.249.76.13:41636] mod_fcgid: stderr: PHP Fatal error: Call to undefined method DocuRaw::isl5() in /var/www/vhosts/xxx.it/httpdocs/dir1/dir2/dir3/file.php on line 67

    Come vedi c’è la data, il minuto e lo script interessato.

    luca21

    (@luca21)

    config.php che si trova nella cartella principale public_html

    Io ho un wp-config.php e non vi si può impostare direttamente un valore perché ci sono solo definizioni e richiami a librerie. Potrebbe essere un file fatto da qualche plugin ma li hai disattivati tutti. In ogni modo da un file così non si possono bypassare le impostazioni generali del server, che normalmente consentono max 128M ad un singolo script.
    I file di log si vedono dal pannello di hosting, a te interessa quello degli errori php se è separato dagli altri file di log.
    I file di log potrebbero anche essere visibili / scaricabili via FTP, se il vhost è configurato per averli – ogni vhost ha i suoi logs – e se FTP ti dà accesso ad una cartella di livello superiore a quella dove sono i file del sito.
    Errore nel caricamento dovrebbe indicare un errore durante l’ upload di un file ma può dipendere da tante cose, anche permessi di lettura / scrittura sbagliati per esempio.
    Credo che la presenza di quel config.php suggerisca che il sito potrebbe essere stato danneggiato.
    Facci sapere.

Stai visualizzando 15 risposte - dal 316 al 330 (di 361 totali)