Risposte nei forum create

Stai visualizzando 15 risposte - dal 346 al 360 (di 361 totali)
  • luca21

    (@luca21)

    … Praticamente il menu che ho scelto in orizzontale se scrollo dopo un pò oppure eseguo qualche altra azione nel sito cambia il suo posizionamento diventando verticale. …

    Ciao,
    a dire il vero a me rimane sempre orizzontale. (browser Vivaldi, uno della famiglia webkit, come chrome di Google).
    Stringendo lo schermo diventa il solito pulsante con tre linee orizzonatali, che sparisce scrollando ma forse è previsto che faccia così.
    Che browser usi?
    Può essere che il css usato sia troppo nuovo per tutti i browser.
    Idem con Firefox. Sempre orizzontale.

    • Questa risposta è stata modificata 4 anni fa da luca21.
    luca21

    (@luca21)

    <span class=”price”>

    Ciao, la classe price ha le virgolette sbagliate. Non so se è proprio così oppure un errore di copia incolla.
    Con le virgolette giuste “” funziona con questa regola di stile .price {display:none !important;}
    Comunque mi sembra che section #product.price {display:none;} non possa andare bene, perché #product è già ID di <section>, non serve richiamarli entrambi.

    • Questa risposta è stata modificata 4 anni fa da luca21.
    Forum: Fixing WordPress
    In risposta a: Multisite Wildcard

    … quando vado a cliccare su bacheka o visualizza sito mi indirizza alla classica pagina Impossibile visualizzare la pagina. …

    Ciao,
    I motivi per cui una pagina non si vede son tanti, classica non dice qual è il tuo.
    Può essere per colpa di WordPress, può essere per la configurazione del sottodominio.
    Dai post precedenti sembra che tu abbia puntato il tuo record A verso _wildcard_.ecc.ecc.
    E’ davvero così che si chiama il sottodominio?
    Insomma, vista la popolarità dell’ Apostolo Tommaso (quello che metteva il dito) da queste parti, saresti così cortese da mettere un link, così da verificare il puntamento dei DNS, escluderlo come causa e concentrarsi quindi su cosa c’è che non va in WordPress ?

    grazie per avermi risposto, gentilissimo.
    Nel file c’è. può darsi che manchi in un qualsiasi altro file php?
    Se dopo <?php c’è una funzione attaccata senza spazio tra le due
    (cioè cosi <?phpadd-action ecc) è un errore?

    Un errore, certo, come è stato notato. Quando viene fatto il parsing del file non si riesce a separare il tag di apertura del php dalla funzione; così non viene eseguito il codice dopo l’apertura ma solo inviato al browser.
    La pagina è cambiata, ma devono esserci molti altri errori simili. Probabilmente dipende dall’editor che hai utilizzato per personalizzare il file: si mangia degli spazi quando non dovrebbe. Difficile trovarli tutti “ad occhio”.
    A questo punto credo sarebbe meglio che tu recuperassi il file originale dal pacchetto scaricato e lo sostituissi a quello che hai modificato. Dopodiché se non si sono verificati altri danni, riprendi a fare la correzione. Con un editor normale stavolta e tieni conto di quello che modifichi. 🙂

    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 1 mese fa da luca21.

    Ciao,
    si vede una buona parte del codice.
    L’unica cosa che mi viene in mente è che sia stato cancellato / sostituito il tag del php.
    E’ una stringa così: <?php per l’apertura e così ?> per la chiusura. Sono a coppie e numerose all’interno di uno script. Se una è stata cancellata può succedere che si veda quello che esce adesso dalla tua pagina.

    Ciao @consorziodai,
    come si diceva, le cause possono essere diverse.
    A parte il warning sulle chiamate a Google analytics e Webmaster tools che dovrebbero essere https per andare bene, l’ errore vero è l’impossibilità di copiare il file. Direi.
    Difficile che dipenda da wp.
    Non sono così bravo da sapere se wp fa i suoi propri file di logs e dove sono, comunque se hai i permessi (o se il fornitore di hosting te li procura), prova a leggere i file di logs del server, in particolare quello degli errori del php.
    Leggere il file di log richiede “calma e gesso” perché è spesso grande e anche un tantino aggrovigliato, comunque se hai preso nota del momento in cui è avvenuto l’errore allora vai a leggere il segmento di file corrispondente.
    Lì troverai maggiori informazioni sul motivo per cui non riesce la copia e anche lo script e il numero di linea che l’ha provocato.
    Dopo di che, una volta trovato il busillis … bisogna ‘metterci una pezza’ a quello se è possibile.

    Ciao,
    ci sono anche i plugins. Ne sto guardando uno ora che si chiama ank-google-map.
    Se adoperi un plugin ti serve anche la key di Google.

    Forum: Fixing WordPress
    In risposta a: link al mio sito

    Ciao @eacultura2018,
    supponiamo che il nuovo nome del dominio sia ea-cultura.com , seguendo un po’ quello che hai scelto come nickname per questo forum,
    vieni ad avere 2 scelte:
    1. tieni il vecchio hosting e allora ti basta prendere il nuovo nome e fare un redirect al vecchio hosting, con l’ indirizzo https://xn--a-cultura-z3a.com se qualcuno ci finisce dentro. Dovrebbe funzionare con un costo minore di 10 euro.
    2. Prendi anche un nuovo hosting con nome ea-cultura.com e fai un redirect permanente del vecchio verso quello nuovo. Il costo cresce un pochino perché hai un hosting in più oltre ad un dominio in più. Però questa soluzione mi sembra più stabile.

    Ciao @_y_power,
    piacere di conoscerti, ho una fiducia modesta nella compatibilità del web con i nomi a dominio speciali, specie per il futuro. Visto che il dominio è nuovo, perché non risolvere alla radice e non pensarci più ?

    Luca21

    Forum: Fixing WordPress
    In risposta a: link al mio sito

    Ciao @eacultura2018,
    Il tuo sito http://èa-cultura.com si raggiunge chiamandolo da un browser desktop. Il carattere è crea una deformazione nel nome a dominio, infatti nella barra del browser il dominio diventa https://xn--a-cultura-z3a.com. (browser Vivaldi)
    I browser dei cellulari hanno meno capacità rispetto ai loro equivalenti desktop ed è possibile che non riescano proprio a risolvere il nome. Idem per i link nelle email.
    Ad essere sinceri sono anche colpito dal fatto che abbiate trovato un mantainer che ha accettato questo nome.
    Insomma, temo che la cosa non sia risolvibile senza un nuovo nome a dominio composto esclusivamente di caratteri della lingua inglese.
    Luca21

    Ciao Giada,
    Un ultimo tentativo prima di mollare la spugna … 🙂
    WP legge le RSS utilizzando il pacchetto SimplePie, il quale, a sua volta, legge il server delle news mediante cURL (del php) oppure aprendo un socket. Due cose che Altervista vede con una certa apprensione e che potrebbero essere bloccate.
    Prova sentire se dicono qualcosa sul loro forum.
    Luca21

    Ciao, ho provato ad inserire il tuo link dentro un widget rss sistemato in footer1 di un sito wp di prova.
    Funziona.
    Il fatto che su Altervista non vada bene potrebbe avere a che fare le impostazioni generali di Altervista riguardo ai permessi necessari per collegarsi con altri server. Prova a controllare nel pannello di controllo di Altervista se c’è qualcosa da abilitare.
    Luca21

    Se non ti interessa fare una copia puoi cancellare direttamente. Cancellare è senza rimedio se qualcosa va storto e il server non ha il Cestino.
    Il nuovo file index.php da mettere nella directory principale non cambia i link, ma fa eseguire un redirect al sito nuovo. Cambiare i link, tra CMS diversi, è una una operazione per cui non esiste una procedura automatica.
    I redirect funziona così: quando qualcuno digita nella barra del browser il tuo sito, si ritrova in quello nuovo. Quello vecchio diventa completamente trasparente, per te, per i visitatori, per i motori di ricerca. La cosa funziona in http e anche in https.
    Ti ripeto il file index, da fare con notepad, salvare col nome di index.php e uplodare con filezilla, così come sta, nella directory principale:

    <?php
    header('HTTP/1.1 301 Moved Permanently');
    header( "Location: /new" );
    exit();

    Questo file, che esegue il redirect, sarà l’unico presente della directory principale.
    Il redirect è un trucco molto diffuso e normalmente funziona.
    Luca

    Ciao,
    probabilmente non c’è una procedura standard per eliminare il vecchio sito.
    Rimane un redirect da fare.
    In pratica metti tutti i file e le cartelle della radice in un’unica cartella, col nome vecchiosito, ad esempio. Nella stessa cartella metti anche una copia del database, fattibile con phpmyadmin.
    La radice a questo punto è vuota, salvo la cartella vecchiosito.
    Questo è uno dei possibili redirect:
    Inserisci un file index.php

    // index.php
    header('HTTP/1.1 301 Moved Permanently');
    header( "Location: /new" );
    exit();

    Una copia del vecchio sito ti resterà disponibile.
    Luca.

    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 2 mesi fa da luca21.
    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 2 mesi fa da luca21.
    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 2 mesi fa da luca21.

    Ciao,
    mi sembra che hai tolto il link a fb e ottenuto così la riduzione dello spazio vuoto sopra. Io pensavo ad una modifica css dell’immagine che non ti fa perdere niente.
    Dal box di aspetto, personalizza, css aggiuntivo che ho scoperto avere anche un suggeritore di sintassi, si può inserire

    #site-title a img {
    max-width: 878px !important;
    }

    che è una piccola modifica al css già presente.
    Penso che funzioni.
    Luca.

    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 2 mesi fa da luca21.

    Ciao,
    Salvo errori, se togli 100px di ampiezza massima all’immagine Historic Ravcing Club Fascia d’Oro, ammettendone al massimo 878px invece di 978px, il collegamento Facebook si affianca e il bordo bianco sopra diventa piccolo. Poi comunque il collegamento fb viene sostituito da un pulsante menu quando il video si riduce in larghezza nei cellulari.
    Luca.

Stai visualizzando 15 risposte - dal 346 al 360 (di 361 totali)