[Supporto] Resoconto riunione del 9 giugno 2020

Presenti

@cristianozanca, @ramthas, @valeazzi, @andreaporotti, @deadpool76

Svolgimento della riunione

  • WP 5.4: nulla da segnalare
  • Situazione Forum ITA: situazione positiva, grazie anche al ritmo preso nelle risposte.
  • Resoconto Contributor Day Supporto internazionale al WCEU 2020: è stato per tutti molto interessante, @cristianozanca è stato nella stanza Zoom del Supporto; assieme ai partecipanti ha risposto a vari topic nel forum internazionale
  • Varie ed eventuali: nulla da segnalare

Ti aspettiamo alla chat che si svolge ogni martedì dalle ore 19:00 alle 19.30
sul canale #forum di Slack.
(la partecipazione richiede un account Slack)

Ciao!

[Supporto] Resoconto chat del 3 giugno 2020

Presenti:

@glorialchemica, @deadpool76, @cristianozanca, @enricosorcinelli, @andreaporotti, @ramthas, @sonik, @riccardobastillo1

Svolgimento della riunione

ODG:
1. WP 5.4 come va?
2. situazione forum
3. CD WCEU
4. progetti vari
5. varie ed eventuali

1. WP 5.4 come va?

Per il momento nessuna criticità segnalata.

2. situazione forum

@cristianozanca e @glorialchemica riportano una situazione positiva con un buon numero ti interventi da parte dei volontari.

@glorialchemica ha anche ricordato i link alle risorse più importanti per aiutare i nuovi arrivati a fornire risposte migliori.

Per quanto riguarda la richiesta di @andreaporotti in merito a come trattare i topic risolti ma non indicati come tali, @ramthas ha confermato che è possibile segnalarli in chat facendo riferimento a @cristianozanca o @ramthas, oppure semplicemente attendere che vengano individuati durante i loro controlli.

@soniik ha segnalato la difficoltà di interpretazione di alcune richieste.

3. CD WCEU

@glorialchemica suggerisce di collegarsi al canale INT e vedere se hanno intenzione di lavorare su progetti in particolare.

4. progetti vari

Per motivi di tempo questo punto è rinviato alla prossima riunione.

5. varie ed eventuali

@riccardobastillo1 chiede un parere relativo all’argomento Community con BuddyPress e segnala la questione della documentazione alla quale vorrebbe partecipare.

@cristianozanca risponde alla prima domanda che ci sono già stati molti commenti in merito, e alla seconda che le traduzioni si gestiscono con i polyglots.

@glorialchemica conferma che le risposte alla questione Community potranno essere lasciate come commento al post inserito da @riccardobastillo1.

[Polyglots] Polyglots italiani al Contributor Day WordCamp Europe 2020

Giovedì prossimo 4 giugno si svolgerà il Contributor Day del WordCamp Europe 2020.

Si tratterà di un CD svolto online con orario 15:00-20:00 per l’Italia.

Mercoledì 3 giugno sarà l’ultimo giorno in cui è possibile registrarsi. La registrazione è gratuita.

Nel giorno del Contributor Day tutte le comunicazioni relative al tavolo Polyglots avverranno su Slack nel canale #polyglots internazionale e tramite Zoom.

Noi Polyglots italiani abbiamo deciso di partecipare e saremo presenti sul canale #live-polyglots dello Slack WP italiano dove possono essere espressi tutti i  dubbi di traduzione oltre che nel canale #polyglots dello Slack WP internazionale.

Nel canale #polyglots internazionale potremo in particolare seguire la recente iniziativa di revisione dell’handbook dei Polyglots, volta a migliorarne la struttura, aggiornarne le pagine con contenuti vecchi e a renderne più facile la lettura da parte dei nuovi contributori. In questo post trovi come poter partecipare all’attività:

Vi aspettiamo!!! 

[Community] resoconto riunione 28 maggio 2020

Presenti

@realloc, @giorgiacastro, @valeazzi, @severinociancio, @ramthas, @cristianozanca, @francescodicandia, @ryokuhi, @enricosorcinelli, @lasacco, @deadpool76

Svolgimento della riunione

Situazione lavori per il canale community

Chi si era preso dei compiti da portare avanti lo ha segnalato in riunione così si potrà avere un quadro d’insieme e arrivare a un elenco dei “lavori in corso” e di chi li sta svolgendo.

Al momento come attività abbiamo

  • pubblicazione dei meetup del mese sul blog – @valeazzi

L’argomento sarà all’ordine del giorno nella prossima riunione.

Opportunità organizzazione meetup online

L’organizzazione degli eventi online è una grande chance ma abbiamo visto che si concentrano spesso nelle stesse giornate.

Durante la discussione del punto è stato proposto che sarebbe bello non si accavallassero finché dobbiamo continuare a svolgere i meetup online.

Viene portata avanti l’idea di aver un calendario condiviso tra gli organizzatori riguardante i giorni previsti per i meetup online: l’idea è che chi organizza un meetup lo mette nel calendario, se ce n’è già un altro il secondo arrivato sposta, e per questi mesi si sorvola sulla data fissa.

Converrà comunicare con un po’ più di anticipo le date, se sì sa con pochi giorni di anticipo è difficile organizzarsi per partecipare.

WordCamp Italia

Si riprende l’argomento WordCamp Italia, nella precedente riunione è uscito un elenco di punti:

  • possibile data del WordCamp
  • formato del WordCamp
  • quale strumento utilizzare
  • come coinvolgere gli sponsor
  • solo in italiano o internazionale
  • organizzazione (organizer, volontari)

Viene evidenziato che il primo punto da trattare sarà organizzazione (organizer, volontari).

Sarà necessaria la scelta di un lead per l’organizzazione della call for organizer e del del WordCamp, tutti sono stati concordi nel rimandare la decisione alla riunione che si svolgerà dopo il WordCamp Europe.

La prossima riunione si svolgerà giovedì 11 giugno.

Proposta per abilitare in it.wordprss.org…

Proposta per abilitare in it.wordprss.org la Community Libera e Aperta, tramite gli strumenti che vedete qui presenti dopo avere effettuato il Login.
Problema da risolvere e scopo della proposta:
Ci siamo resi conto che, attraverso i sistemi attuali la partecipazione, attraverso il sito e alla community WordPress “ufficiale” non è agevole.
Questi i motivi principali:
Registrazione e login complessi
La registrazione relativa a slack non è democratica, è talmente complessa eseguirla che per chi ha poca dimestichezza abbandona la registrazione e anche chi la esegue, trova difficoltà nel riaccedere.
Risoluzione:
Attraverso la Community aperta e Libera sarà sufficiente una normale registrazione WordPress per essere subito pronti a postare nella relativa discussione. L’accesso è direttamente dal sito it.wordpress.org, con solo il proprio nome utente e psw e in modo identico subito pronti per postare.
Community attuale esclusivamente utilizzabile per comunicazioni di servizio:
La attuale Community presente alla voce di menù Team è utilizzabile solo da pochi addetti ai lavori, ed è permesso postare anche a loro, solo comunicazioni rilevanti per lo più di servizio.
Il coinvolgimento di nuovi utenti e l’utilizzo della sezione è permesso, ma non utilizzato nella sezione stessa. E’ possibile postare e rispondere ai post, ma attualmente non è utilizzata, se non per comunicazioni rilevanti.
Risoluzione:
Una Community aperta e libera permetterebbe di interagire e discutere di qualsiasi argomento a chiunque sia registrato. Sarebbe possibile sia postare nuovi topic che rispondere a topic altrui, dando il proprio e libero contributo, anche con solo pochi secondi del proprio tempo.
Utilizzo di strumenti non WordPress.
Sul sito ufficiale si rimanda per la partecipazione alla community, a strumenti esterni (slack). Strumento proprietario e non open source, il suo utilizzo e concezione è completamente differente rispetto a quanto concepito in WordPress e alcuni utenti potrebbero non trovarsi a proprio agio o semplicemente rifiutarsi di utilizzarla per i motivi scritti sopra.
Risoluzione:
WordPress.org, attraverso l’uso di popolari plugin (che sono la sua vera forza), ha di suo tutte le capacità di rispondere, con i suoi stessi strumenti, a tutte le necessità relative alla gestione e al mantenimento di una community online e non vediamo il motivo di utilizzare strumenti esterni.
Coinvolgimento e partecipazione degli utenti.
Abbiamo notato che la partecipazione alle riunioni di discussione, nel migliore dei casi, son presenti 4/5 addetti ai lavori e crediamo che la potenzialità di coinvolgimento sia di gran lunga superiore, considerata la popolarità di WordPress in Italia e nel Mondo.
Risoluzione:
Attraverso la community libera e aperta a tutti il numero di utenti coinvolti, siamo certi aumenterà esponenzialmente. Il loro interesse rinvigorito e sarà possibile pescare da un più ampio ventaglio di utilizzatori ed esperti, delle valide figure da inserire nel Team. Aumentando la produttività dei lavori in corso in modo esponenziale.
Produttività e conclusione dei lavori in programma.
Ci siamo resi conto che ci sono dei lavori programmati, decisi e in corso d’opera che risultano in lavorazione da anni.
Risoluzione.
Crediamo che attraverso la messa in opera della community come descritta sopra e per i motivi di coinvolgimento, anche questi sopra descritti, la realizzazione di lavori in programma possa essere molto più veloce e con un grado superiore di perfezione e completezza.
Roadmap
Da quello che abbiamo potuto vedere attraverso i pochi strumenti a disposizione, la road map è pressoché limitata all’attivazione di alcune funzioni e alla stesura di nuovi testi per spiegare il nuovo utilizzo e il relativo regolamento.
1) stilare un regolamento di condotta e di utilizzo della Community, renderlo pubblico e facilmente consultabile.
2) redigere alcune frasi e descrizioni brevi per attirare all’utilizzo della community e pubblicarle sulla relativa pagina.
4) abilitare la discussione identica a quella dl team, nella pagina di menu Community. Abilitando i permessi di postare e commentare a tutti gli utenti registrati a it.wordpress.org
Subito per partire, le azioni necessarie son semplicemente queste. Certamente è possibile che durante l’utilizzo possa essere necessario apportare modifiche o nuove funzioni, sia per agevolare le discussioni, sia per fornire nuovi e utili strumenti di comunicazione.