Resoconto riunione Polyglots 8 marzo 2018

Presenti:
@allegretta92, @lasacco, @wolly, @lidialab, @aliceorru, @deadpool76, @giorgiacastro, @francbarberini, @chiaralovelaces, @luciano-croce

Ordine del giorno:
1- La riunione cercherà di usare i thread per gestire meglio la riunione stessa e aiutare con il resoconto
2- Chiusura del sondaggio su quando fare il mentoring con Wolly su GitHub
3- Chiusura della discussione sul termine font family
4- Gestione delle votazioni per chi non partecipa in diretta agli incontri
5- GDPR, cosa tradurre

Punto 1 all’OdG
Nella precedente riunione si è discusso sul se e come usare i thread e la casella send also to the channel durante le riunioni. Questa riunione è stata usata come banco di prova.
Le motivazioni per l’uso dei thread sono:

  • facilitare l’accorpamento delle discussioni
  • facilitare il recap a fine riunione

I thread sono stati usati quando era necessario raccogliere pareri specifici su un argomento, in caso di commenti di interesse generale (ad esempio domande e/o chiarimenti) si è scelto di non usarli.
La casella send also to the channel sarà usata solo se qualcuno risponde in ritardo ad un thread precedente o da chi dirige la riunione per rifocalizzare l’attenzione sullo specifico thread.
Ricordo che è presente in Slack la voce All Threads che diventa New Threads all’aggiunta di un messaggio in un thread. In caso di molti thread o molti commenti però può capitare di perdersi qualche messaggio.
Chi dirige la riunione può approfittare dei momenti di pausa per scrollare quanto già scritto e verificare se per caso alcuni commenti nei thread sono sfuggiti.

Punto 2 all’OdG
Si riprende il sondaggio di 2 settimane prima per la scelta di un giorno per il mentoring su GitHub.
Considerando i risultati, il mentoring sarà tenuto nei seguenti giorni:

  • martedì dalle 13 alle 14
  • sabato dalle 13 alle 14

Ne approfitto per ringraziare di nuovo @wolly per la disponibilità a replicare 🙂
@lasacco nel frattempo propone la creazione di un documento FAQ per i PTE e si candida per preparare le risposte.

Punto 3 all’OdG
Le traduzioni suggerite nella scorsa riunione (con relativi voti) sono state:

  • Non tradurre (+3)
  • Famiglia di caratteri (+6)
  • Famiglia del font/dei font
  • Tipo di carattere/caratteri (+2)

I presenti sono stati tutti d’accordo sulla scelta di famiglia di caratteri, che sarà quindi aggiunta al glossario

Punto 4 all’OdG
Ho avanzato la seguente proposta.
Per le discussioni nuove propongo di lasciare i sondaggi aperti per una settimana, aggiungo il sondaggio agli elementi pinnati.
Per le discussioni di conferma (ad esempio il punto 3 all’OdG), lasciare la discussione/sondaggio aperto per circa un giorno (fino al momento del recap per intendersi).
I presenti sono stati d’accordo con la proposta.

Punto 5 all’OdG
@deadpool76 ha proposto di tradurre in italiano del materiale sul GDPR.
A valle della discussione si è deciso di creare un piccolo team di lavoro di 3-4 persone circa.
@deadpool76 sarà il coordinatore del gruppo. Al team si sono già aggiunte @aliceorru e @giorgiacastro.
Il team userà un canale ad hoc #gdpr.
Durante le prossime riunioni ci sarà un OdG dedicato agli aggiornamenti sul gruppo di lavoro, utile anche per chiedere ulteriore aiuto, consigli, chiarimenti.

Vi ricordiamo che la prossima riunione sarà giovedì 15 marzo alle ore 19:00, gestita da @lidialab e @giulianogrowler.

#polyglots #glossario

Resoconto riunione polyglots del 1 Marzo 2018

Presenti:

@lidialab @giorgiacastro @aliceorru @emanuelewpto @deadpool76 @chiarawp @lasacco @allegretta92 @wolly @albertozak @mte90

Ordine del giorno:

  1. Discussione dei termini del glossario: Seo friendly, Letter spacing e Pre-packaged.
  2. Thread o Also send to channel?
  3. Discussione del termine Font family

 

Punto 1: Discussione dei termini del glossario: Seo friendly, Letter spacing e Pre-packaged.

Seo friendly

La proposta più votata è stata Orientato alla SEO

Letter spacing

La proposta più votata è stata Spaziatura tra caratteri

Pre-packaged

La proposta più votata è stata Incorporato

Punto 2: Thread o Also send to channel ?

Abbiamo discusso sull’utilizzo o meno della funzione “Also send to…” e dell’uso dei thread per migliorare le discussioni e facilitare il lavoro dei conduttori. Si è deciso di provare un uso più intenso dei thread nella prossima riunione.

Punto 3: Discussione del termine Font Family

Si è deciso di lasciare la votazione aperta nel canale e confermare nella prossima riunione.

La prossima riunione sarà giovedì 8 Marzo alle ore 13:00 con @lasacco e @allegretta92

 

#glossario, #polyglots

Resoconto riunione Polyglots 22 febbraio 2018

Presenti:
@allegretta92, @lasacco, @giorgiacastro, @lidialab, @wolly, @deadpool76, @chiaralovelaces

Ordine del giorno:
1- Discussione sulle modifiche del form di login/registrazione e notifiche mail per i nuovi Translation Editor
Link al post di riferimento su Make
2- Organizzazione del gruppo per la gestione del materiale polyglots su GitHub (https://github.com/WP-Italia-Community)

Punto 1 all’OdG
@wolly ci aggiorna sulle novità, riportate brevemente di seguito.
Appena un utente viene nominato PTE, riceve una mail di notifica in cui trova anche un elenco (nome + link dei progetti seguiti). Questa mail può essere personalizzata tramite un menù presente in Rosetta.
Come community italiana, al momento è stato proposto l’inserimento del link alla pagina Traduci, al glossario e al Consistency Tool.
Come possibili informazioni utili aggiuntive, @lidialab suggerisce di prendere in considerazione anche il post di @lasacco:

Risorse per localizzare WordPress in italiano

Punto 2 all’OdG
La prima chat sull’argomento è incentrata sulla scelta di un giorno per il mentoring (un grazie a @wolly per la disponibilità :D) sull’uso di GitHub.
È stato creato un sondaggio, riportato di seguito con la votazione attuale.
Lunedì 13.00-14.00
(2 voti)
Martedì 13.00-14.00
(4 voti)
Mercoledì ≠13.00-14.00 (per concomitanza con chat INT)
(2 voti)
Giovedì 13.00-14.00 (dove si intende un giovedì con riunione polyglots alle 19)
(1 voto)
Venerdì 13.00-14.00
(3 voti)
Sabato 13.00-14.00
(3 voti)
Chi volesse partecipare è invitato a partecipare al sondaggio, commentando questo post OPPURE votando direttamente su Slack (se cercate negli elementi pinnati lo trovate subito).

Vi ricordiamo che la prossima riunione sarà giovedì 2 marzo alle ore 19:00, gestita da @lidialab e @giulianogrowler.

#polyglots

Sommario OdG Polyglots (al 21/02/2018)

Di seguito la lista degli OdG da trattare.

1) Termini del glossario da confermare:

  • seo friendly
  • letter spacing
  • pre-packaged

I termini sono stati discussi in questa riunione

2) Termini del glossario da discutere:

  • font family (14 traduzioni sul consistency)
  • dropdown (diverse versioni del termine)
  • distraction free

3) gestione delle votazioni per chi non partecipa in diretta agli incontri

4) come tenere traccia delle riunioni prima che vengano cancellate da slack (relativamente ai termini del glossario, per preservare ragionamenti e ricerche)

5) gestione riunioni, come tenere traccia delle risposte nei thread (usare il “send also to channel”?)

6) richieste status PTE
Seguire l’evoluzione dell’argomento da questi link:

  • https://it.wordpress.org/team/2018/02/09/resoconto-riunione-polyglots-8-febbraio-2018/
  • https://make.wordpress.org/polyglots/2018/01/10/new-pte-interface-suggestion/
  • https://meta.trac.wordpress.org/ticket/3423

La discussione principale si svolge nel canale Slack internazionale dei polyglots, tutti i polyglot sono invitati a parteciparvi 🙂
Nello Slack internazionale, le riunioni sono il mercoledì a due orari differenti.
Qui il link alla riunione internazionale in cui si parla delle richieste:
https://wordpress.slack.com/archives/C02RP50LK/p1517984321000009
Per la community italiana, dobbiamo riprendere in mano le modifiche da apportare alla pagina Traduci per facilitare le richieste PTE (link alla pagina italiana per la pte requesting-new-translation-editors)

7) organizzazione del gruppo per la gestione del materiale polyglots su github (https://github.com/WP-Italia-Community)

8) su suggerimento di @wolly, si aggiunge questo argomento alla lista degli OdG

Localized login/registration forms and email notifications for new translation editors

#odgpolyglots #polyglots

Resoconto riunione Polyglots 8 febbraio 2018

Presenti:
@lidialab, @deadpool76, @nayaracosta, @giorgiacastro, @allegretta92, @lasacco, @emanuelewpto

Ordine del giorno (per brevità si riporta quanto trattato):
Termini di glossario rimasti in sospeso da riunioni precedenti:

  • https://it.wordpress.org/team/2017/11/22/friendly/
  • https://it.wordpress.org/team/2017/11/30/letter-spacing/
  • https://it.wordpress.org/team/2018/02/15/discussione-del-termine/ (pre-packaged)

Di seguito i risultati della discussione (i risultati includono anche le votazioni successive alla riunione), eventualmente da confermare prima di inserire i termini nel glossario:

SEO FRIENDLY
ottimizzato (lato/per la) SEO (+3)
orientato alla SEO (+6)
lasciare invariato (+4)

LETTER SPACING
Spaziatura tra caratteri (+10, unanimità)

PRE-PACKAGED
incluso (+4)
incorporato (+8)
Per questo termine non è si giunti ad una decisione definitiva, soprattutto per il significato del termine. Sono stati individuati due casi possibili di utilizzo:

  • Tema con plugin inclusi
  • Tema con plugin raccomandati/consigliati

La decisione finale è rimandata alla riunione successiva.

A conclusione della riunione @lidialab presenta le seguenti problematiche per la gestione delle riunioni:
1) come gestire le votazioni per chi non partecipa live alle riunioni
2) come tenere traccia delle risposte nei thread (usare il “send also to channel”?)
3) come tenere traccia delle riunioni prima che vengano cancellate da slack (per preservare ragionamenti e ricerche fatte per i termini)

Vi ricordiamo che la prossima riunione sarà giovedì 22 febbraio alle ore 13:00, gestita da @lasacco e @allegretta92.
A breve sarà disponibile l’OdG

#polyglots #glossario

Chiederei un controllo su consistency…

Chiederei un controllo su consistency relativo a font family .
Attualmente sono presenti 14 traduzioni.
Chiederei anche di verificare Dropdown dato ho incontrato diverse versioni del termine: drop down, drop-down, dropdown.

#glossario, #odgpolyglots, #polyglots

Distraction free

Su segnalazione di @deadpool76 dovremmo discutere l’eventuale traduzione del termine Distraction free.

#glossario, #odgpolyglots, #polyglots

Discussione del termine

Pre-Packaged
il consistency individua 5 traduzioni

Ne scegliamo una e poi uniformiamo le traduzioni?

Per me preconfezionato funziona
#glossario #polyglots

Resoconto riunione Polyglots 8 febbraio 2018

Presenti:
@lasacco @aliceorru @giorgiacastro @lidialab @casiepa @emanuelewpto @deadpool76 @chiaralovelaces

Ordine del giorno:
Discutere le soluzioni per migliorare il processo di richiesta (e nomina) dei PTE, sulla base della discussione iniziata qui: https://meta.trac.wordpress.org/ticket/3423

Emerge la necessità di definire cosa manca nel processo di richiesta e nomina dei PTE e cosa può essere cambiato per rendere la procedura più fluida.

Finora sono emerse le seguenti proposte (sia su Slack che fra i commenti del ticket su trac) :

1) Usare direttamente la pagina del plugin e del tema: trattandosi delle pagina più visitate e facilmente accessibili renderebbero il processo più comodo anche per chi non conosce il funzionamento di translate.wordpress.org

2) Aggiungere un link fisso alla pagina del plugin/tema in cui spiegare, in inglese, come si diventa PTE, con una call to action simile a: “Would you translate this plugin/theme? Go there” -> il link andrebbe alla pagina internazionale https://make.wordpress.org/polyglots/teams/ invitando poi a fare clic su “View team page”. In questo modo tutti arriverebbero alla pagina con l’elenco dei contributors https://make.wordpress.org/polyglots/teams/?locale=it_IT . Qui, a inizio pagina e cercando di dargli più evidenza possibile, aggiungere il link su come diventare PTE.

3) Far inviare le richieste tramite la pagina dei contributori di uno specifico progetto su translate.wordpress.org
In base all’utente che fa la richiesta (autore del progetto o meno) si potrebbe gestire la richiesta diversamente: l’autore dovrebbe inserire solo username e sito locale di riferimento, mentre se un utente vuole diventare PTE dovrebbe solo indicare per quale lingua.
Per i GTE che invece devono validare le richieste si potrebbe pensare a una pagina su translate.wordpress.org con la lista delle richieste per lingua o a una lista nel sito Rosetta localizzato. A questo dovrebbe poi seguire una notifica automatica.

4) Usare un sistema di trac, es. translate.trac.wordpress.org : si potrebbe inserire un link nelle pagine del plugin/tema per creare istantaneamente un nuovo ticket quando viene inviata una nuova richiesta (se questa viene da una persona che ha già fatto il login con il suo account .org).

5) Usare una pagina di backend su Rosetta, con la lista delle richieste: in questo modo i dev potrebbero far richiesta di PTE tramite la pagina del loro plugin o tema, o gli utenti potrebbero chiedere di diventare PTE direttamente dalla pagina del plugin/tema o da quella di translate. A questo potrebbe seguire un post automatico su https://make.wordpress.org/polyglots/ per tenere traccia delle richieste

6) Usare il nickname dell’autore del plugin/tema come PTE o altro tipo di interfaccia per semplificare questa parte (partendo dal presupposto che molto spesso l’autore del tema/plugin desidere essere PTE del suo progetto)

Per il momento ci diamo del tempo per pensare alla questione e valutare l’opzione (o il mix di opzioni) più fattibile ed efficace.

Resoconto riunione Polyglots del 1 Febbraio 2018

Presenti:

@lidialab @giulianogrowler @wolly @lasacco @deadpool76 @emanuelewpto @nayaracosta @giorgiacastro @allegretta92 @albertozak @marcochiesi

Ordine del giorno:

  1. Trovare una soluzione al problema postato qui https://it.wordpress.org/team/2018/01/17/non-ce-la-possibilita-di/
  2. Obiettivi 2018

Primo punto:

Siamo in attesa di conferme circa la possibilità di poter modificare o meno il tema per poter inserire un breve messaggio in inglese nella pagina traduzioni che porti gli utenti alla pagina https://it.wordpress.org/traduzioni/pte-status-requests-by-devs-for-italian-localization-the-guidelines/

Nel frattempo proveremo ad inserire il messaggio all’interno del testo della pagina con una formattazione visibile.

Secondo punto:

Si confermano le due priorità della scorsa riunione.

  • Lavorare per rendere il gruppo dei polyglots più numeroso, stabile, affidabile ed intercambiabile.
  • Curare e monitorare i PTE.

 

La prossima riunione sarà giovedì 8 febbraio 2018 dalle ore 13:00 alle ore 14:00 tenuta da @lasacco e @allegretta92

#polyglots