[WordCampTorino] Chat Recap – martedì 20 Novembre 2018 ore 13:00

Presenti: Laura, Liberantonio, Gessica, Katia, Gloria

ODG:
– LOGO: votazione composizione e palette colori. Il Logo definitivo è stato approvato. Katia e Liberantonio lavoreranno in sinergia per la preparazione grafica del sito.

– GADGET: Si è discusso sulla possibilità di cambiare il format gadget: borsa + maglietta + notes e quale potrebbe essere il gadget di ringraziamento per gli speaker. Le proposte sono ancora acerbe, Katia sta valutando costi per nuove idee sulla base del budget degli scorsi anni.
Sono anche state avanzate alternative alla maglietta per il riconoscimento dello staff durante l’evento, senza giungere a una soluzione soddisfacente per tutti.

– COSTO BIGLIETTO WC: a seguito della decisione della comunità INT di aumentare il costo massimo per il biglietto per l’evento, si è discusso se applicare tale aumento per il 2019. Le opinioni sono in generale sfavorevoli a questo aumento. Si rimanda la decisione a dopo la Call for Sponsor e l’analisi del budget a disposizione.

– CALL FOR SPONSOR: Laura ha proposto l’inserimento di un livello Supporter da € 250,00, da valutare anche in funzione degli spazi messi a disposizione per gli sponsor nella venue. Per la prossima riunione sarà pronta una prima ipotesi per la discussione.

– LUOGO ALTERNATIVO DI DISCUSSIONE QUANDO SLACK NON FUNZIONA: nel caso ci fossero persone in difficoltà con il collegamento a Slack, le riunioni saranno tenute sulla piattaforma Hangout.

Prossima riunione: martedì 27 Novembre 2018 ore 13:00
#wctrn2019

[WordCampTorino] Chat Recap – 13/11/2018 – 14.00

Presenti: Gessica, Laura, Gloria, Katia, Liberoantonio

ODG:
– CHI SCRIVE IL REPORT DELLA RIUNIONE?
Gessica
– SINTESI DEI PUNTI EMERSI NELLA DISCUSSIONE DELLA SETTIMANA E RATIFICA DELLE DECISIONI
Nessuno ha sollevato dubbi o perplessità quindi si ritengono confermate le modalità discusse e approvate la scorsa volta
– DESIGN: PRIMA PROPOSTA DI COLORI E LOGO
La proposta è stata discussa fra i presenti. C’erano elementi che non convincevano e si è fatta una discussione costruttiva per portare a Katia idee differenti. Katia posterà, in settimana, delle proposte che verranno votate. Quella che riceve più voti (fra gli organizzatori) vince!
Sulla vincitrice si declinerà il colore da usare.
Anche sulla palet colori c’è stato confronto e vediamo cosa ci proporrà Katia.
– SITO: STATO DELL’ARTE
Liberoantonio non ha sollevato problemi al momento per la costruzione e la modifica del sito, quindi possiamo partire non appena abbiamo definito logo e palet colori.
– MILESTONE: ANALISI FILE
Il file sembra chiaro a tutti
– CALENDARIO EDITORIALE: CHI SE NE OCCUPA?
Il punto è rimasto aperto, fermo restando che ognuno si occuperà della pubblicazione sul sito dei propri contenuti e Giulia si occuperà della parte social.
Laura dovrebbe chiedere a Giulia se riesce a coordinare il tutto e copierà il vecchio calendario editoriale nell’area Drive in modo che ci faccia da guida.
– “COSTO BIGLIETTO WC” E “LUOGO ALTERNATIVO DI DISCUSSIONE QUANDO SLACK NON FUNZIONA”
non sono stati affrontati per mancanza di tempo e verranno ripresi la prossima riunione

Prossima riunione : 20/11/2018

#wctrn2019

[WordCampTorino] Chat Recap – martedì 06 Novembre 2018 ore 13:00

Presenti: Laura, Francesca, Gessica, Katia, Gloria

ODG:
– COME E CHI TIENE TRACCIA DELLE RIUNIONI: si è deciso che il Recap delle riunioni verrà tenuto a turno da chi si propone di farlo. Team rimane il luogo della pubblicazione dei Recap.

– COME DISCUTIAMO E DECIDIAMO: le decisioni urgenti verranno prese a maggioranza fra i partecipanti presenti.
Le decisioni non urgenti verranno prese da una riunione e l’altra, in modo che tutti riescano, nell’arco della settimana, a leggere la discussione ed esprimere la propria opinione.
Si è inoltre concordato di incontrarci faccia a faccia una volta al mese (con collegamenti web chat per gli assenti). Al momento si è pensato di sfruttare il giorno del Meetup Torino, incontrandosi circa due ore prima. Tale soluzione è al momento in fase embrionale per capire se può andare bene per la maggior parte delle persone. Si valuta anche la possibilità di incontri in altre occasioni.
Verrà creato un file su Drive dove tutti possano inserire argomenti di discussione per l’ODG delle riunioni.

– QUALI CANALI DI COMUNICAZIONE USIAMO: Slack, Team e Drive

– QUALE STRUMENTO E CANALE PER TENERE TRACCIA DEGLI IMPEGNI E DELLE SCADENZE: la scelta è Drive, utilizzando il file milestones messo a disposizione da Central.

– COME E DOVE ARCHIVIAMO DOCUMENTI VARI: Drive

– CHI GESTISCE LA CASELLA DI POSTA: La casella di posta verrà controllata regolarmente da Laura e Gloria che si occuperanno di pingare gli interessati delle email ricevute. Si è concordato che in calce alle email inviate sia riportato il nome della persona che si è occupata di rispondere in modo da tenere traccia dei lavori. Laura ha proposto un metodo di etichettatura delle email che sta utilizzando come co-organizzatrice del WCEU e che ha portato buoni risultati.

– VARIE: in settimana dovremmo avere il contratto firmato con la Venue. Questo permetterà di cominciare a pubblicare contenuti sul sito del WCTRN.
@LPSciannamè può intanto lavorare agli aspetti tecnici del sito.
@katia_d inizerà a lavorare su logo e grafica. Probabilmente per la prossima riunione avrà già materiale da proporre all’approvazione.

Prossima riunione: martedì 13 Novembre 2018 ore 13:00

#wctrn2019

Discussione del termine “Loop”

Chiederei di prendere in esame il termine “Loop”, attualmente nel consistency tool sono presenti 5 traduzioni:

Ciclico (2 times)
Ciclo (12 times)
Loop (1 time)
Ripeti (9 times)
loop (8 times)

#glossario #polyglots

[WordCampTorino] Recap riunione “preliminare” edizione 2019 – giovedì 18 Ottobre 2018 ore 16:00

@Toolbox Coworking Torino
Presenti: Laura, Gessica, Gloria, Katia

ODG

  • COM’È ORGANIZZATA L’ORGANIZZAZIONE:
    • Esiste una roadmap per le scadenze delle varie attività da seguire nel corso dei mesi che separano l’avvio dell’organizzazione dello svolgimento dell’evento, basata sulle indicazioni di WPcentral e “affinata” dall’uso e dall’esperienza
    • Per le aree “Speaker” “Sponsor” “Volontari” si lanceranno della call “formali” e se e dove ce ne saranno le occasioni si effettueranno proposte dirette ai soggetti ritenuti disponibili e/o interessati (ad es. gli sponsor degli anni precedenti verranno ricontattati per chiedere se sono interessati a replicare)
    • Le aree “Sito” e “Design” sono collegate fra loro, così come le aree “Venue” e “Catering”, ed è sensato gestirle nella massima collaborazione e coordinamento fra le figure incaricate
    • Il backend del sito è già attivo ma il sito è in modalità “coming soon” e potrà essere pubblicato solo dopo la firma del contratto con i gestori della location
    • Viene creata anno per anno una nuova directory condivisa su GDrive a cui gli organizzatori hanno accesso e che contiene tutti i materiali utili, la documentazione da produrre e esibire, i contenuti necessari al popolamento e al funzionamento delle diverse sezioni – Essendo già il WC un’esperienza consolidata e collaudata si può e si deve fare riferimento ai “modelli” di documenti e procedure già utilizzate con successo negli anni scorsi e che sono disponibili per la consultazione nella directory dell’anno immediatamente precedente e sulle varie sottosezioni del sito “centrale”
    • Per le comunicazioni mail si farà uso dell’indirizzo wordcamptorino@gmail.com a cui tutti gli organizzatori avranno accesso; per organizzare e rendere meglio usabili i thread di messaggi si userà un sistema di etichette colorate e di cartelle in cui archiviare le comunicazioni “chiuse”; i mittenti dovranno curarsi sempre di “firmare” le mail che inviano così da poter essere riconoscibili come riferimento per le risposte.
  • ATTRIBUZIONE DEI COMPITI AGLI ORGANIZZATORI INDIVIDUATI A SEGUITO DELLA CALL GIÀ LANCIATA (Laura propone e i presenti approvano 😉 )
    • Gloria Liuni: volontari
    • Katia Donato (con sostegno di Gessica Peretti): grafica e swag
    • Francesca Marano: speaker
    • Liberantonio Sciannamè (con sostegno di Gloria Liuni): sito
    • Gessica Peretti: sponsor
    • Emanuele Cescon e Laura Sacco: venue
    • Giulia Robert: social
    • Laura Sacco: budget e coordinamento
    • Andrea Maineri: After party

    (ancora da definire): catering
    “Giocatori fuori campo”: Nicola Paroldo e Andrea Maineri – riprese audio e video

  • PRIME DECISIONI E SCELTE
    • si predisporrà un budget per 200 partecipanti, ipotizzando 150 paganti + 50 ingressi free (sponsor/speaker/organizzazione) – ma la venue è capiente fino a 300 posti quindi si resta aperti all’overbooking e all’eventuale ridefinizione del budget
    • l’after party si svolgerà al Toolbox come l’anno scorso
    • il sito internet verrà realizzato – almeno nella fase iniziale – solo in lingua italiana, utilizzando e riadattando i contenuti dei siti dei WordCamp precedenti
  • INDICAZIONI SU AREA DESIGN
    • mantenere alcuni elementi ormai caratterizzanti la grafica del wctrn (Mole, Wapuu Gianduia)
    • realizzare template social non solo per i post ma anche per la personalizzazione delle immagini profilo
    • altre grafiche da realizzare: rollup – poster – template per slide
    • d’apertura/introduzione/conclusione evento – badge di partecipazione (con QRcode indirizzato alla pagina del programma) – adesivi (quasi certamente forniti gratuitamente da StickerGiant > v. loro specifiche di realizzazione esecutivo)
  • PROPOSTE PER SWAG Tazze – Confezione personalizzata di pastiglie Leone – si discute la possibilità di rinunciare alle t-shirt – si cercherà di affidare l’incarico a fornitori “locali” (Kore records? potrebbe essere un candidato, è un’azienda torinese e ha alcuni articoli originali e poco “inflazionati” come gadget, ma bisogna verificare se il prezzo è sostenibile)

Prossima riunione: in data da definirsi

Resoconto riunione Community 31 ottobre 2018

Presenti: @francescodicandia, @marialaura.scarnera, @francina, @naynay, @Francesco Canovi, @mte90, @robertapapion, @rosettafacciolini, @antotrifiroconaccento, @lasacco, @g.allegretta

Ordine del giorno:
1. Segnalazione del lavoro effettuato
2. Controllo del lavoro effettuato
3. Problematiche riscontrate
4. Organizzazione futura
5. Suggerimenti per il lavoro a Milano

  1. Segnalazione del lavoro effettuato
    Sono presentati i testi di @naynay e @robertapapioni da revisionare.
  2. Controllo del lavoro effettuato
    Il primo testo è presentato per @naynay che ha usato come fonti tutti i link di WordCamp italiani e in più il contenuto del blog di @antotrifiroconaccento.
    “COS’È UN WORDCAMP?”
    https://docs.google.com/document/d/18zX80mN7VcvxsLCvBXFBnhw9LmdzgYHUqBkcZPObuxk/edit
    Sono stati fatti subito qualche aggiornamento e suggerimento ma il testo è ancora stringato e bisogna arricchirlo.
    @francina ha suggerito un’altra fonte che bisogna tradurre:

    About WordCamps


    @naynay farà la traduzione con l’aiuto di @francescodicandia per capire cosa può essere utile e aggiungerà anche un po’ della sua esperienza personale.
    Tra l’altro @francina propone anche questo grafico il quale spiega in un modo semplice le prime informazioni a sapere riguardo a un WordCamp e che in un terzo momento si può fare con l’aiuto dei nostri amici grafici https://www.wpbeginner.com/beginners-guide/what-is-a-wordcamp-and-why-you-should-attend-infographic/?display=wide
    Un’altra proposta di @francina è stata quella di in raccogliere testimonianze dai partecipanti che crede siano il modo migliore per spiegare un WordCamp.
    Questo potrebbe essere un progetto 2019: video testimonianze!

Gli altri testi vengo presentati da @naynay:
“PER CHI È UN WORDCAMP?” e “COSA ASPETTARSI DI UN WORDCAMP”
Anche questo è un po’ stringato e tutti si mettono a migliorarlo ma comunque bisogna ancora guardare altre fonti e arricchirlo anche con la propria esperienza personale.
@francina sugerisce altri link come fonte di ispirazione:

20 Reasons To Attend a WordCamp

What to Expect from Your First WordCamp

@robertapapion presenta il suo primo testo da revisionare:
“ACCESSIBILITÀ” https://docs.google.com/document/d/1xlhvq4JNCwcWqTV1v4K8HrcAkCBuhCFbH7kvLANN0sg/edit#
Sostanzialmente in Accessibilità @robertapapion ha preso i vari testi trovati nei WordCamp. Si parlava di trovare un cappello introduttivo che parli di cosa sia l’accessibilità, ma non ha trovato niente di sufficientemente generico.
@francina ha chiesto l’aiuto di @antotrifiroconaccento e @afercia per questo cappello introduttivo.
Il senso è presentare l’accessibilità come tema ampio, per poi entrare nel dettaglio delle cose organizzative.
@francina sugerisce altri link per arricchire (se necessario):

Accessibility & Inclusivity

Accessibility and Inclusivity

Accessibility and Inclusivity

In questi link ci sono idee su altri servizi da offrire per rendere i WordCamp sempre piu’ accessibili a tutti. Ricordiamoci, accessibilita’ non vuole dire aiuto ai disabili, ma alla rimozione delle barriere. Per tutti!
Alcune idee di cose che puoi fare per migliorare il tuo WordCamp:
— scegli un tema WordPress per il sito del tuo WordCamp che sia accessibile;
— ricerca un servizio di babyparking;
— affidati ad un’associazione di intrattenimento per bambini (truccabimbi et simila) per le ore del WordCamp. Ti consigliamo di affidarti ad una struttura/associazione che lo faccia di mestiere e abbia le autorizzazioni e le assicurazioni in regola;
— verifica i parcheggi della struttura, e che siano accessibili a tutti.

@realloc e @Simona hanno spiegato quale sono le difficoltà e costi con assicurazione riguardo offrire servizi per i bambini.

Non tutti i WordCamp possono offrire gli stessi servizi, ma sicuramente possiamo fare di più.

Si passa a lavorare sull’altro testo revisionato da @robertapapion:
“CALL FOR VOLUNTEERS”
https://docs.google.com/document/d/1m3q6Cg9oXQ9zSuBAjcjoTvxpgBNvACX-tCV5oCfPG1I/edit
Il testo dei volontari va bene l’idea è dividerlo in due blocchi per renderlo più leggibile. Eventualmente fare due post: uno in cui si spiega cosa fanno i volontari + form e un altro di richiamo con le testimonianze e un po’ di incoraggiamento.
Proposta di fare un modello di FORM ideale con le cose che servono da chiedere a tutti i volontari.

  1. Problematiche riscontrate
    Cos’e un WordCamp => testo central.wordcamp da tradurre
    => da rivedere
    Per chi è e cosa aspettarsi => da rivedere
    Accessibilità => in attesa di cappello introduttivo
    => da approfondire idee come servizio babyparking oppure truccabimbi ecc
    Volontari => rivedere ancora
    => creare un form per i volontari
  2. Organizzazione futura
    Continuiamo a confrontarci anche fuori dalla riunione perché il materiale da rivedere è molto. Si può commentare su Slack, ma meglio ancora lasciando commenti e suggerimenti sui file stesso e pingando nel canale Community su Slack.

  3. Suggerimenti per il lavoro a Milano
    Da qui a WordCamp Milano ci saranno riunione una volta alla settimana.
    Teniamo il WordCamp Milano come deadline per una revisione almeno dell’80% dei testi.

Prossima riunione su canale Community Slack il 07 novembre alle ore 16.

Documentazione italiana

Alcuni team stanno lavorando o hanno intenzione di lavorare a breve alla propria documentazione. Tra questi ci sono sicuramente i team Theme e Community che sono già all’opera (correggetemi se sbaglio) e il team Polyglots (che dovrebbe attivarsi a breve).

A prescindere dal lavoro di ogni team, penso possa essere utile allinearsi almeno su dove caricare il materiale prodotto, per creare un unico punto di riferimento per gli utenti italiani.
A tal proposito, ho chiesto al team polyglots internazionale come i vari locale gestiscono il loro materiale (qui il post).
Riassumo di seguito le possibili opzioni raccolte finora.

  • Team
  • Pagine nel sito locale
  • Installazione locale di MediaWiki
  • Uso di HelpHub (???)
  • Uso dell’Handbook
  • Sito community separato (esempio -> sito community svedese)
  • GitHub Pages

Di seguito cosa penso dei diversi punti.

Team penso sia una scelta pessima per la documentazione. Essendo un blog i post scorrono col passare del tempo e una eventuale modifica ad un documento già online dovrebbe essere fatta dall’autore del post.

L’uso delle pagine la vedo già una soluzione migliore, ma limiterebbe il numero di persone che possono aggiungere/modifiche le pagine.

Volendo restare sul sito locale, un’installazione di MediaWiki potrebbe essere una soluzione.
O si potrebbe pensare di usare HelpHub (se possibile, è solo un’ipotesi e non ho verificato se/come sia possibile usarlo), per poter sfruttare Gutenberg per la stesura dei documenti.

L’handbook è costruito usando un plugin e consentirebbe la creazione e gestione di molte pagine.

Un’ultima alternativa potrebbe essere l’uso di GitHub Pages. GitHub permette la creazione di un sito a partire da un repository del tipo username.github.io e la creazione/modifica delle pagine diventerebbe una gestione di file su GitHub.

Pingo i diversi team leader (non vogliatemene se dimentico qualcuno)
Community -> @francina, @francescodicandia, @glorialchemica
Polyglots -> @lasacco, @wolly, @aliceorru
Supporto -> @cristianozanca
Theme -> @marialaurascarnera, @andg, @ideagrafica

@mte90 (pingato perchè sicuramente ne saprai più di me su GitHub Pages 😛 )


#documentazione

Resoconto riunione Community 17 ottobre 2018

Partecipanti: @francescodicandia @francina @realloc @wolly @mte90 @naynay @glorialchemica @marcochiesi @robertapapion @lasacco @g.allegretta @francgrasso @Stefano76

ODG: Organizzazione DOCUMENTAZIONE – MeetUp e WordCamp

Per il lavoro sulla documentazione Meetup meglio se persone già con un po’ di esperienza di organizzazione dei meetup.

Da qui al 16/11 (WordCamp Milano) ci dedichiamo tutti insieme solo a questo e poi organizzare il lavoro sulla documentazione Meetup dopo aver terminato questa.

Per il lavoro sui testi WordCamp la procedura sarà:

  1. File *** Inizia qui ***, c’è la lista dei documenti da controllare, produrre.
  2. Quando qualcuno decide di lavorare su un file di GoogleDocs (Drive):
    2a – Redattore: evidenzia in rosa l’argomento sul quale sta lavorando e mette il proprio nome
    2b – Coordinatore: apre una issue su GitHub per tenere traccia di quando è stato aperto, quando è stato controllato, ecc.
  3. Lavora, lavora, lavora
  4. Quando il testo è a proprio avviso pronto per essere discusso, si attiva la modalità “Suggerimenti” e si fa ping qui nel canale
  5. Durante la riunione si dice a tutti “Andate a dare un’occhiata” e si dà un tot tempo per portare avanti la discussione in asynch (fino alla riunione successiva)
  6. Una volta finita la revisione, si mette in sola lettura il file e si carica il testo su GitHub
  7. In questo modo il file su GitHub è quello che “fa fede”, è archivio e allo stesso tempo fonte di informazione per i fruitori

Chi vuole suggerire modifiche al testo sa che lo può fare da qui alla data della prossima riunione.

@francescodicandia informerà presto in questo canale il nuovo link di lavoro di GoogleDocs.
(già fatto e pinned su Slack Community)

Il deadline per condividere il lavoro rivolto dei testi che ognuno ha preso in carico sarà in 15 giorni e per la prossima riunione il 31 ottobre.

Richiesta di aiuto con traduzioni per Community

Ciao Polyglots
avrei bisogno del vostro aiuto. La community WordPress in Italia cresce, cresce, cresce e io al momento sono l’unica deputy (ma speriamo che cambi presto). MI trovo a mandare email ai Meetup sempre in inglese e anche l’orientation per i Meetup è in inglese, e io traduco on the fly tutte le volte che sono online con un nuovo gruppo.

Se fosse possibile (perché so che siete molto impegnati) vorrei chiedere un aiuto a tradurre tutti i documenti in modo che sia sempre più facile mandare istruzioni a tutti gli italiani che vogliono avviare un Meetup o che mandano richieste alla casella di posta del Community Team 🙂

Grazie mille!

Discussione del termine “Poster image”

Propongo la discussione del termine “Poster image”.

Dal consistency tool risultano solo due traduzioni:

  • Immagine Poster (12 times)
  • Immagine di anteprima (2 times)

ma potrebbe essere utile averne una traduzione standard da glossario.

Si tratta dell’immagine scelta come rappresentativa di un video (probabilmente deriva da poster=locandina, inoltre poster è un attributo dell’elemento HTML5 video).

#glossario #polyglots