[Polyglots] Proposta di discussione del termine wide

Ho notato che abbiamo alcune occorrenze di wide da tradurre in modo consistente innanzitutto per via di riferimenti incrociati all’interno di Gutenberg: ciò che compare nella barra degli strumenti e ciò che compare tra le impostazioni di alcuni blocchi può riguardare la personalizzazione delle larghezze dei blocchi impostate nel tema da chi lo ha sviluppato.

Possiamo avere tre larghezze:
quella di default del tema
quella “wide
quella “full width

Wide e full width possono essere sovrascritte nel pannello delle impostazioni di alcuni blocchi.

Wide è una larghezza generalmente più ampia del contenuto, ma non a piena larghezza della pagina. Per essere utilizzata il tema deve avere il pieno supporto di queste due larghezze personalizzate.

In questo articolo potete trovare i riferimenti con screenshot: https://wpengine.com/builders/block-layout-alignment-dimensions/

In particolare per wide spiega:

The site-wide layout settings are applied to blocks at the root level. In other words, blocks that are not contained within other blocks. However, certain container blocks allow you to pass the layout settings down to the blocks within. Any block with this functionality will feature a Layout panel. The Group block is the most common example and the one you will likely use the most often.

Alcuni link di approfondimento:
https://wordpress.org/documentation/article/layout-settings-overview/#customizing-layout-width
https://wpengine.com/builders/block-layout-alignment-dimensions/

Altri contesti in cui compare:
https://translate.wordpress.org/projects/wp/dev/it/default/?filters%5Bterm%5D=wide&filters%5Bterm_scope%5D=scope_both&filters%5Bstatus%5D=current_or_waiting_or_fuzzy_or_untranslated&filters%5Buser_login%5D=&filter=Apply+Filters&sort%5Bby%5D=priority&sort%5Bhow%5D=desc

https://translate.wordpress.org/projects/wp/dev/admin/it/default/?filters%5Bterm%5D=wide&filters%5Bterm_scope%5D=scope_both&filters%5Bstatus%5D=current_or_waiting_or_fuzzy_or_untranslated&filters%5Buser_login%5D=&filter=Apply+Filters&sort%5Bby%5D=priority&sort%5Bhow%5D=desc

C’è poi il contesto specifico in cui è usato assieme alla parola immagine:
https://translate.wordpress.org/projects/wp-themes/twentytwentyfour/it/default/?filters%5Bterm%5D=wide&filters%5Bterm_scope%5D=scope_both&filters%5Bstatus%5D=current_or_waiting_or_fuzzy_or_untranslated&filters%5Buser_login%5D=&filter=Apply+Filters&sort%5Bby%5D=priority&sort%5Bhow%5D=desc
https://translate.wordpress.org/projects/wp-themes/twentytwentytwo/it/default/?filters%5Bterm%5D=wide&filters%5Bterm_scope%5D=scope_both&filters%5Bstatus%5D=current_or_waiting_or_fuzzy_or_untranslated&filters%5Buser_login%5D=&filter=Apply+Filters&sort%5Bby%5D=priority&sort%5Bhow%5D=desc

Guardando nei nostri progetti vip e nel Consistency tool ho visto che wide è spesso tradotto come largo e come ampio:
https://translate.wordpress.org/consistency/?search=wide&set=it%2Fdefault&project=
https://translate.wordpress.org/consistency/?search=wide+width&set=it%2Fdefault&project=

Sinonimi: ampio, esteso, grande, largo
https://www.wordreference.com/enit/wide
https://www.treccani.it/vocabolario/ampio_(Sinonimi-e-Contrari)
https://www.treccani.it/vocabolario/largo_(Sinonimi-e-Contrari)

Probabilmente c’è qualche tratto in comune con il termine “wide-angle”: riferito ad un obiettivo fotografico, il grandangolo.

Nelle note del glossario andrà specificato l’ambito di utilizzo, poiché secondo me in contesti dove è indicata la larghezza degli schermi la traduzione più adatta rimane “schermi grandi” e dove è usato in maniera generica “ampia/o” vanno bene:
https://translate.wordpress.org/projects/wp-themes/twentyfifteen/it/default/?filters%5Bterm%5D=wide&filters%5Bterm_scope%5D=scope_both&filters%5Bstatus%5D=current_or_waiting_or_fuzzy_or_untranslated&filters%5Buser_login%5D=&filter=Apply+Filters&sort%5Bby%5D=priority&sort%5Bhow%5D=desc
https://translate.wordpress.org/projects/wp-themes/twentyfourteen/it/default/?filters%5Bterm%5D=wide&filters%5Bterm_scope%5D=scope_both&filters%5Bstatus%5D=current_or_waiting_or_fuzzy_or_untranslated&filters%5Buser_login%5D=&filter=Apply+Filters&sort%5Bby%5D=priority&sort%5Bhow%5D=desc

Propongo quindi di discuterne la traduzione per poi inserirla nel nostro glossario.

#glossario

[Polyglots] Proposta di discussione del termine heading

Propongo di discutere il termine heading e di aggiungere la traduzione al glossario dei Polyglots.

Al momento il Consistency Tool riporta 7 differenti traduzioni:

  • Titolo (108 times)
  • Intestazione (53 times)
  • intestazione (7 times)
  • titolo (3 times)
  • Testata (2 times)
  • Titolo  (2 times)
  • intestazione  (2 times)

#glossario

[Polyglots] Resoconto riunione del 21 marzo 2024

È la prima volta che vedi un resoconto dei Polyglots?
Leggi questa introduzione prima di andare al resoconto dello svolgimento della riunione.

Tra i numerosi team che contribuiscono al progetto open source WordPress, ci siamo anche noi, i Polyglots!

Traduciamo l’interfaccia di WordPress, i siti ufficiali del progetto open source e gli infiniti plugin e temi per WordPress caricati nei repository ufficiali.

Noi Polyglots italiani (https://it.wordpress.org/traduzioni/) ci incontriamo settimanalmente, tranne durante le pause estive e invernali e in rare eccezioni che si possono contare sulle dita di poche mani. Parliamo di tutto ciò che riguarda le traduzioni di WordPress, degli eventi più importanti per il gruppo, prendiamo decisioni sull’organizzazione del gruppo o ci scambiamo semplicemente un saluto.

Presenti

@darkavenger, @deadpool76, @lighthouse79, @margheweb, @matteoenna, @piermario, @lidialab

Svolgimento della riunione

L’obiettivo della riunione è stato definire la traduzione di alcuni termini presenti nelle nuove stringhe da tradurre per la versione 6.5 di WordPress che dovrebbe essere rilasciata il prossimo martedì, 26 marzo.

Discussione dell’espressione “required plugins”

Abbiamo discusso come tradurre “required plugins” tenendo anche conto di avere già nel glossario “required” –> “necessario” e che nelle traduzioni proposte c’era una prevalenza di “obbligatorio”.

Abbiamo ristretto la votazione a:

  • plugin necessari
  • plugin richiesti

La maggioranza si è espressa a favore di “plugin richiesti”, che quindi sarà tra qualche istante inserito nel glossario (al singolare).

Discussione se usare la maiuscola per “app” in determinati casi

Su segnalazione di @paroleinlinea abbiamo discusso se scrivere il termine “app” con la lettera iniziale maiuscola nel caso in cui sostituisce il nome di un programma specifico.

La maggioranza si è espressa per mantenere la minuscola.

Le riunioni settimanali dei Polyglots della Community italiana si svolgono su Slack, canale polyglots, il giovedì alle ore 19:00, salvo rari casi come le festività nazionali o importanti eventi come i Contributor Day e i WordCamp.

#glossario, #polyglots, #required-plugin, #resoconto

[Polyglots] Resoconto riunione del 15 febbraio 2024

È la prima volta che vedi un resoconto dei Polyglots?
Leggi questa introduzione prima di andare al resoconto dello svolgimento della riunione.

Tra i numerosi team che contribuiscono al progetto open source WordPress, ci siamo anche noi, i Polyglots!

Traduciamo l’interfaccia di WordPress, i siti ufficiali del progetto open source e gli infiniti plugin e temi per WordPress caricati nei repository ufficiali.

Noi Polyglots italiani (https://it.wordpress.org/traduzioni/) ci incontriamo settimanalmente, tranne durante le pause estive e invernali e in rare eccezioni che si possono contare sulle dita di poche mani. Parliamo di tutto ciò che riguarda le traduzioni di WordPress, degli eventi più importanti per il gruppo, prendiamo decisioni sull’organizzazione del gruppo o ci scambiamo semplicemente un saluto.

Presenti

@lidialab, @darkavenger, @margheweb, @piermario, @deadpool76

Svolgimento

Dopo un telegrafico aggiornamento sullo stato delle traduzioni del plugin #Gutenberg e dei progetti meta, abbiamo proseguito la riunione prendendo in esame alcune delle proposte rimaste in sospeso dalle scorse settimane.

Handbook

@lidialab ci ha aggiornato sullo stato dell’Handbook, il manuale del team Polyglots italiano:

  • Nel corso della settimana è stata pubblicata la versione aggiornata della pagina Strumenti e utility.
  • La prossima pagina di cui ci occuperemo sarà l’introduzione al team Polyglots (versione Google Docs)
  • Successivamente, sarà il turno della prima versione delle FAQ in italiano (alcuni spunti su Google Docs)
  • Relativamente alle FAQ, faremo in modo che contengano effettivamente delle risposte a domande frequenti che possano facilitare e velocizzare le richieste di assegnazione dello status di PTE, funzionamento del mentoring e altre informazioni che diamo sempre volentieri, ma che richiedono sempre del tempo per essere spiegate.

Stringa Dataviews

Dopo aver esaminato un video pubblicato recentemente da Anne McCarthy, che illustra le nuove modalità di visualizzazione e le nuove funzioni di gestione disponibili per varie parti dell’editor (pagine, pattern, template e altro ancora), tenuto anche conto dell’orientamento osservato dalle altre Locale, abbiamo deciso di tradurre la stringa Dataviews come visualizzazione dei dati, tenendola al singolare quando è usata per descrivere queste nuove funzioni.

Questa traduzione è anche stata inclusa a glossario.

Insomma, una riunione niente male! 🙂

Le riunioni settimanali dei Polyglots della Community italiana si svolgono su Slack, canale polyglots, il giovedì alle ore 19:00, salvo rari casi come le festività nazionali o importanti eventi come i Contributor Day e i WordCamp.

#glossario, #handbook

[Polyglots] Proposta di discussione dei termini “Error notice” – “Information notice” – “Warning notice”

A seguito delle osservazioni fatte durante l’ultima riunione dei Polyglots sulla traduzione dei seguenti messaggi di avviso aggiunti con la versione 6.4 (e da sincronizzare in Gutenberg):

  • Error notice
  • Information notice
  • Warning notice

presenti sia in Gutenberg che nel Core

ne proponiamo la discussione per aggiungerli al glossario.

I tipi di messaggi citati fanno riferimento a tre livelli diversi di errore:

Information: informazione
Warning: avviso di errore potenzialmente bloccante
Error: errore bloccante

Il messaggio più ostico è quello contenente “warning” che deve trasmettere il giusto grado di gravità, una via di mezzo tra l’info e l’error. Potenzialmente bloccante, ma non è detto.

Abbiamo provvisoriamente inserito le seguenti traduzioni:

  • Avviso di errore
  • Avviso informativo
  • Avviso di avvertimento

Molto probabilmente queste stringhe compaiono anche nell’interfaccia utente, quindi proponiamo di tradurle in modo comprensibile per l’utente in uno dei seguenti modi (e aspettiamo vostre migliori proposte):

  • Messaggio di errore
  • Messaggio informativo
  • Messaggio di avvertimento
  • Notifica di errore
  • Notifica informativa
  • Notifica di avvertimento

Con l’occasione propongo di migliorare le note per i seguenti termini già presenti nel glossario:

  • error
  • fatal error

aggiungendo a ciascuno quanto già scritto per “warning”, cioè:
“se fa parte di un elenco di tipologie di errore (error, warning,..) tradurre coerentemente ciascun termine”.

nb: fatal error, è un errore fatale che avviene in fase di esecuzione e che di solito termina il programma.

Infine completo le informazioni necessarie all’inizio della discussione, segnalando le traduzioni attualmente estratte dal Consistency tool

per Warning

Attenzione(105 times) ATTENZIONE (13 times)
Avviso (86 times) AVVISO (5 times)
attenzione (7 times)
Avvertimento (6 times) avvertimento (4 times)
Avvertenza (4 times)
Warning (4 times) WARNING (1 time)

e per Notice

AVVISO (3 times) Avviso (47 times) avviso (7 times)
Attenzione (48 times)
Avvertenza (2 times) avvertenza (2 times)
Avvertimento (78 times)
NOTA (3 times) Nota (2 times)
Notice (2 times)
Notifica (9 times) Notifiche (2 times)
Notizia (2 times)

#glossario

[Polyglots] Proposta di discussione dei termini “synced pattern e unsynced pattern”

Propongo di inserire nel glossario dei Polyglots italiani le espressioni

“synced pattern e unsynced pattern”

tradotte rispettivamente come “pattern sincronizzati” e “pattern non sincronizzati”,

come già tracciato da Piermario in Gutenberg e nelle traduzioni già presenti nel Core.

Tipo di voce: espressione
Contesto: Pattern
Approfondimento sui pattern sincronizzati:

Synced Patterns (Reusable Blocks)

#glossario

[Polyglots] Proposta di miglioramento delle voci di glossario “Please” e “Sorry”

Ciao Polyglots,
propongo di discutere come migliorare le voci “Please” e “Sorry” già presenti nel nostro glossario, in quanto talvolta questi termini anziché essere saltati, vengono lasciati in originale nella traduzione.

Il nostro glossario indica “NON SI TRADUCE” nella colonna della traduzione e nelle note quanto segue:

Nelle frasi che iniziano con Please come ad esempio “Please try again later” nella traduzione in italiano NON ha senso riportare il “Per favore” non essendo di uso comune nei messaggi inviati da un computer. Eliminarlo e tradurre la frase senza il “Per favore”.

Nelle frasi che iniziano con Sorry come ad esempio “Sorry, you don’t have pemissionsr” nella traduzione in italiano NON ha senso riportare il “Mi spiace” non essendo di uso comune nei messaggi inviati da un computer. Eliminarlo e tradurre la frase senza il “Mi spiace”.

#glossario

[Polyglots] Proposta di discussione dell’espressione example.com e simili

Ciao Polyglots,
propongo di discutere come tradurre i domini che vengono usati a scopo di esempio come example.com e di inserire quest’ultimo nel glossario (attualmente non c’è).
Questo nome di dominio è stato riservato dallo IANA a scopo esemplificativo, come anche example.org ed example.net e il dominio di primo livello .example.

Quando avremo stabilito come tradurre questi domini potremo evitare che vengano utilizzati domini esistenti privati con contenuti arbitrari e imprevedibili.

  • tipo di voce: espressione
  • contesto in cui compare: viene utilizzato come testo di esempio, segnaposto, …
  • fonti di approfondimento: example.com, IANA, rfc2606, rfc6761
  • progetti in cui è presente: l’ho incontrato in molti progetti principali di WP e sono tornata a ragionarci ultimamente, perché è tra le nuove stringhe nel progetto meta di wp.org.
  • Consistency tool: https://translate.wordpress.org/consistency/?search=example.com&set=it%2Fdefault&project=

#glossario

Per chi volesse a sua volta proporre termini da inserire nel glossario dei Polyglots della Community italiana ricordo che la modalità è spiegata nel nostro manuale alla pagina “Glossario“: https://it.wordpress.org/team/handbook/polyglots/glossario/

[Polyglots] Resoconto riunione del 4 maggio 2023

È la prima volta che vedi un resoconto dei Polyglots?
Leggi questa introduzione prima di andare al resoconto dello svolgimento della riunione.

Tra i numerosi team che contribuiscono al progetto open source WordPress, ci siamo anche noi, i Polyglots!

Traduciamo l’interfaccia di WordPress, i siti ufficiali del progetto open source e gli infiniti plugin e temi per WordPress caricati nei repository ufficiali.

Noi Polyglots italiani (https://it.wordpress.org/traduzioni/) ci incontriamo settimanalmente, tranne durante le pause estive e invernali e in rare eccezioni che si possono contare sulle dita di poche mani. Parliamo di tutto ciò che riguarda le traduzioni di WordPress, degli eventi più importanti per il gruppo, prendiamo decisioni sull’organizzazione del gruppo o ci scambiamo semplicemente un saluto.

Presenti

@piermario, @lidialab, @margheweb, @paroleinlinea, @deadpool76

Svolgimento della riunione

Resoconto progetti Meta

Attualmente i principali progetti meta sono al 100%:

Openverse 100%
Learn WordPress 100%
Pattern Directory 100%
Browse Happy 100%
Directory dei Plugin 100%
Directory dei Temi 100%

Piermario ha informato la riunione che il 5 aprile è stata pubblicata la versione 15.7.0 del plugin Gutenberg; al momento la traduzione italiana è al 99%.

Margherita ha aggiornato la riunione sul progetto Learn che è stato pubblicato un articolo di Recap del progetto https://make.wordpress.org/training/2023/05/01/recap-content-localization-foundations-project/ e tradurrà insieme a Piermario per renderlo disponibile anche alla community italiana appena possibile, inoltre sempre Margherita ha segnalato che è stato aggiunto il atteso filtro lingue e che si è capito che bisognasegnalare le incongruenze e le obsolescenze su github; è stato pubblicato un nuovo contenuto dal team italiano: https://learn.wordpress.org/lesson-plan/it-choosing-and-installing-plugins/ 

Handbook dei Polyglots

Lidia ha aggiornato la riunione che le pagine attualmente in lavorazione per l’Handbooksono:

Nella prossima settimana si vedranno di chiudere le tre pagine insieme alla pagina principale di “Regole e stile”.

Discussione dei termini per il glossario di WordPress

Slide (sostantivo)

A maggioranza è stato scelto di mantenerlo in originale come slide; come note verrà aggiunto nel glossario:

  • presentazione (nome, quando indica tutte le slide, da slideshow)
  • scorrimento (nome, quando indica l’effetto grafico di scorrimento o l’azione di scorrimento; dovrà essere accompagnato da altri sostantivi in modo da mantenere l’omogeneità nella traduzione, stesso discorso nel caso si utilizzasse il verbo -tutti sostantivi o tutti verbi).

Slide (verbo)

A unanimità è stato scelto di tradurlo come scorri.

La prossima riunione si terrà giovedì prossimo alle ore 19:00 nel canale polyglots dell’area di lavoro Slack “Italia WP Community”.

#glossario, #polyglots, #resoconto, #slide

[Polyglots] proposta di discussione del termine slide

Propongo di discutere il termine slide sia come sostantivo che come verbo e di aggiungere la traduzione al glossario dei Polyglots.

Al momento il Consistency Tool riporta 13 differenti traduzioni:

  • Scorri (54 times)
  • Slide (54 times)
  • Diapositiva (19 times)
  • Scorrimento (4 times)
  • Scorrere (3 times)
  • diapositiva (3 times)
  • Diapositiva  (2 times)
  • Slitta (2 times)
  • Slittamento (2 times)
  • scorrimento (2 times)
  • Slide  (1 time)
  • Sposta (1 time)
  • slide (1 time)

#glossario