Resoconto riunione Polyglots 28 Giugno 2018

Presenti:
@allegretta92, @lasacco, @giorgiacastro, @aliceorru, @lidialab, @wolly, @deadpool76, @darkavenger, @matteote

Ordine del giorno:
1 – WPTD
2 – Jargon file
3 – Discussione del termine sidebar

1- WPTD
Nell’ultima riunione sullo Slack internazionale hanno iniziato a parlare del Global WordPress Translation Day (abbreviato GWTD)
Al momento non c’è ancora nulla di ufficiale, si sta formando il team di volontari per l’organizzazione dell’evento.
Per seguire di persona gli sviluppi, si consiglia di partecipare alla chat internazionale:

  • mercoledì dalle ore 08.00 alle ore 09.00 (ora italiana)
  • mercoledì dalle ore 12.00 alle ore 13.00 (ora italiana)

Per chi non ha mai partecipato ad un GWTD, qui il link al sito della scorsa edizione.
Sintetizzando, le componenti principali della giornata saranno:
1. eventi streaming h24, con talk da contributor wordpress di tutto il mondo incentrati sulle traduzioni (organizzazione community, suggerimenti, localizzazione per dev)
2. eventi locali, che si svolgono in ogni città che riesce ad organizzare un evento
questo evento è molto simile ad un meetup come organizzazione ma, potenzialmente, può durare tutto il giorno
come svolgimento invece, è molto simile ad un contributor day
3. chi non può raggiungere un evento locale, può comunque partecipare da casa
per quanto riguarda la community italiana, il canale più attivo sarà #live-polyglots

A livello locale italiano, sarebbe bello riuscire a creare qualcosa in sincrono

2 – Jargon file
La traduzione del Jargon file è a quasi completa.
Qui trovate il documento: https://docs.google.com/document/d/1vLcffb8U57Un4JpZR3ecAuPMDeSCdyXEK6EzsClvuzY/edit?usp=drive_web&ouid=105651843963117929146

Appena saranno tradotti anche gli ultimi termini, seguirà una verifica da parte di chiunque voglia spendere alcuni minuti per la lettura del documento, allo scopo di individuare e correggere eventuali refusi e/o imprecisioni.

3 – Discussione del termine sidebar
Nel nostro glossario il termine è già presente come barra laterale, mentre dal consistency abbiamo i seguenti suggerimenti di traduzione:
Barra Laterale (316 volte)
Sidebar (101 volte)

Dal confronto avuto, si è deciso di lasciare come suggerimento di traduzione barra laterale

Vi ricordiamo che la prossima riunione sarà giovedì 5 luglio alle ore 19:00, gestita da @lidialab e @giulianogrowler.

#polyglots #gwtd

Resoconto della riunione #polyglots del 29 novembre 2016, ore 13

Presenti:

@ausilia (@ausilia88), @casiepa, @chiara.lovelaces, @deshack, @eri_trabiccolo (d4z_c0nf), @francgrasso @g.allegretta (@allegretta92), @giulianogrowler, @koolinus, @lasacco, @wido, @wocmultimedia

Ordine del giorno:

  1. Termini glossario

Durante una sessione di #live-polyglots nei giorni scorsi è emersa una questione:

per i termini che lasciamo invariati, è il caso anche di inserire la relativa voce plurale, esplicitando che al plurale in italiano i termini inglesi perdono la s?

in pratica si tratterebbe di duplicare tutte quelle voci che si lasciano invariate

plugin -> sing. plugin

plugins   -> pl. plugin

Il problema emerge perché GlotDict non “vede” le doppie voci ma solo la voce esatta (e nel caso sia composta da più parole, la evidenzia solo sulla prima). Quindi, se nel testo c’è plugins, non vede plugin (e un traduttore potrebbe sbagliarsi).

La discussione, ricca e articolata, mette in luce diversi aspetti che vengono sintetizzati così:
1. inserimento esplicito e chiaro  della regola dei plurali nelle pagine su rosetta

2. verifica di cosa può fare Daniele @mte90:
se può inserire il mach del plurale -> si specifica la perdita della s nella nota
se non si può si duplicano le voci inserendo anche il plurale
(per questo occorre aprire una Pull Request su GitHub)

analisi delle parole proposte per l’inserimento nel glossario:

  • sorry, you are not allowed -> Non hai i permessi
  • stopwords -> stopword

sono 2 conferme perché i termini erano già stati discussi e le parole inserite nel glossario

La discussione non evidenzia nessuna criticità, per cui i termini rimangono nel glossario.

  • SEO -> invariato, al femminile

In questo caso la discussione è sul genere, perché alcuni lo usano al femminile altri al maschile.

La discussione ricca e articolata vede la maggioranza approvare SEO al femminile.

altro termine

  • rating -> valutazione o punteggio (dipende dal contesto)

Il tool della coerenza ha trovato 7 traduzioni diverse, in alcuni casi proprio sbagliate

Nella discussione si evince che potrebbero esserci anche altre possibili traduzioni. Si decide di inerire la doppia possibilità di traduzione e se nel tempo emergeranno altri casi li si discuterà.

  • add -> aggiungi

Nessuna obiezione: approvato

  • Responsive -> che si adatta a ogni dispositivo, responsivo, adattivo, adattabile

è un termine che non è mai stato risolto
nel dizionario il termine responsivo esiste, ma vuol dire altro
http://www.treccani.it/vocabolario/ricerca/responsivo/

Il dibattito, molto articolato, non porta a una soluzione definitiva. Poiché solitamente lo si trova in descrizioni, la scelta più votata è:

Responsive -> inv, responsive (che si adatta a ogni dispositivo)

Se è in contesti diversi, al posto di dispositivo ci può essere cambiamento (che si adatta a ogni cambiamento). Se è collocato in una etichetta o con limitazioni di spazio, si lascia invariato, senza descrizione ulteriore.

Il termine viene comunque lasciato in sospeso per ulteriori approfondimenti.

Per rivedere la discussione completa  su Slack (link attivo per qualche tempo)
https://italia-wp-community.slack.com/archives/polyglots/p1480420826002930

Resoconto della riunione polyglots 8 Novembre 2016, ore 13

Presenti:

@chiara.lovelaces, @dedotombo, @eri_trabiccolo, @francescodicandia, @francgrasso, @g.allegretta, @lasacco, @marbio, @pelly.benassi, @silvio.boscolo

Ordine del giorno:

  • Global WordPress Translation Day 2 (GWTD)
  • Termini glossario: discussione
  • Varie ed eventuali

1- Global WordPress Translation Day (GWTD)

Il primo punto all’ordine del giorno è il Global WordPress Translation Day di sabato prossimo, 12 Novembre 2016.

6 città hanno organizzato il live

Chi non può partecipare, ma può lavorare un po’, può seguire l’evento online su wptranslationday.org

Ci saranno molti interventi interessanti su molti argomenti. Da sottolineare, in particolare, gli interventi di @ocean90 e @johnbillion su come funziona l’internazionalizzazione per temi e plugin (sì, dev, quegli interventi sono per voi, soprattutto 😉 ) e un interessante intervento sul linguaggio gender neutral coordinato da @glueckpress

Tutti gli interventi saranno registrati, quindi poi saranno disponibili anche in un secondo tempo, ma se si riesce a vederli online, magari durante una sessione live, e commentarli sarebbe ottimo!

Come abbiamo fatto in passato, possiamo usare il canale #live-polyglots per comunicare e tradurre insieme.

Chi non fosse ancora registrati all’evento, può farlo su wptranslationday.org

Sul nostro blog https://it.wordpress.org/news/ e nell’area dedicata ai team https://it.wordpress.org/team/tag/GWTD/ trovate diversi articoli scritti da @francina, @giuliatosato e @lasacco sull’evento, con link a materiali e risorse varie.

Per ulteriori dubbi o domande non esitate a porle nel canale Slack anche nei prossimi giorni o il giorno stesso.

Per le città che realizzano il live, è possibile partecipare a un video sull’evento che verrà realizzato da @johnparkinson della wptv. Sarà una cosa semplice: un breve collegamento in cui si fa un saluto in gruppo.

Per chi fosse interessato ma non ancora in contatto, senalatelo su Slack in modo che @casiepa o @lasacco vi mettano in contatto.

Ai tratterebbe di una breve videochiamata con John via Skype durante l’evento.

Obiettivo della giornata per l’Italia:

tradurre e iniziare alla traduzione nuovi contributori!

Durante quella giornata sarebbe magnifico riuscissimo a nominare nuovi PTE per questo, i PTE esperti sono invitati a mettersi a disposizione per seguire nuovi traduttori

Da qui a sabato chi vuole fare questo lavoro di mentoring contatti @lasacco, in modo che organizziamo la procedura

Cosa tradurre?

Non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Ci sono alcuni progetti meta da portare al 100%

Molti plugin e temi della lista top 120

oppure, come sempre, scegliere un plugin e tema che si usa e che non è ancora al 100%, adottarlo e tradurlo :slightly_smiling_face:

il file Adotta un progetto  (il cui link è qui, nel topic del canale) è sempre in uso: vi invito a compilarlo sia che adottiate un nuovo progetto sia che abbiate finito di tradurre il vostro progetto adottato

Durante la giornata le città che organizzano il live non riusciranno a trasmettere in diretta

Per comunicare tra noi useremo Slack.

Per seguire gli interventi live il link è https://www.crowdcast.io/e/gwtd2 (edited)

2. Discussione temini glossario

Le richieste su o2 di inserimento di termini nel glossario e quindi sono da discutere sono:

  • hash
  • pingback/trackback  -> aggiungere “Se ne parla anche in”  oppure: lasciare invariati
  • FAQ -> lasciare invariato, maiuscolo femminile plurale
  • whitelist -> in inserire nella whitelist

Si decide di lasciare tutto invariato

Si ricorda che per proporre termini da inserire nel glossario si usa lo spazio it.wordpress.org/team

Basta creare un nuovo post, con il termine da inserire, la proposta di traduzione e possibilmente il contesto in cui è inserito quel termine. senza dimenticare di inserire il tag #glossario

Tutti possono scrivere su team, se non si è editori il post va in revisione ma viene sbloccato molto velocemente 😉

 

La riunione termina alle 14, ma il canale #polyglots su Slack rimane aperto come sempre alle discussioni.

Buone traduzioni!