Debug Log Manager

Descrizione

Debug Log Manager ti permette di:

  • Abilitare WP_DEBUG con un solo clic per registrare gli errori di PHP, database e JavaScript quando ne hai bisogno e di disabilitarlo quando hai finito. Non è necessario modificare manualmente il file wp-config.php.
  • Creare il file debug.log per te in una posizione non predefinita e con un nome di file personalizzato per una maggiore sicurezza.
  • Copiare il contenuto del file debug.log predefinito / esistente nel file debug.log personalizzato ed eliminare il file debug.log predefinito / esistente. In questo modo si continuerà a registrare ed a migliorare la sicurezza in futuro.
  • Analizzare il file debug.log e visualizzare gli errori in maniera distinta ed anche quando si sono verificati l’ultima volta, il che è meglio che visualizzare un file di log grezzo (e potenzialmente) pieno di errori ripetitivi.
  • Trovare e filtrare rapidamente errori più specifici per il tuo lavoro di debug.
  • Rendere i dettagli degli errori più facili da leggere identificando la fonte dell’errore (core / plugin / tema) e separando il percorso del file ed il numero di riga.
  • Visualizzare facilmente i file in cui si sono verificati gli errori di PHP. Questo include i file del core di WordPress, dei plugin e dei temi.
  • Abilitare l’auto aggiornamento per caricare automaticamente le nuove voci del registro. Non c’è bisogno di ricaricare manualmente la scheda del browser o di dare il comando tail -f per il file di log dalla riga di comando.
  • Cancellare facilmente il file debug.log per risparmiare spazio sul disco ed osservare più facilmente gli errori che si verificano sul tuo sito web.
  • Mostrare un’indicatore sulla barra d’amministrazione quando è abilitata la registrazione degli errori.
  • Aggiungere un widget per la bacheca che mostri gli ultimi errori registrati.
  • Usare error_log() per inviare informazioni sugli errori nel tuo registro dei log di debug. Ad esempio, error_log( $error_message ) per un semplice messaggio di errore basato su stringhe, oppure error_log( json_encode( $error ) per ispezionare informazioni di errore più complesse, ad esempio un array o un oggetto.

Una versione più semplice e compatta di Debug Log Manager è inclusa nel plugin System Dashboard, se preferisci un’unico plugin che faccia più cose.

Cosa dicono gli utenti

“Questo è un ottimo plugin per gli sviluppatori, soprattutto per chi armeggia nel codice.” ~PK Son

“Ho usato un paio di altri plugin per i logger e questo è di gran lunga il migliore.” ~Brian Henry

Un altro grande ed indispensabile strumento per risparmiare tempo. ~Jeff Starr

Contribuisci anche tu

Dai uno sguardo anche a questi altri plugin

  • System Dashboard: Bacheca centralizzata per monitorare i vari componenti, processi e dati di WordPress, compreso il server.
  • Variable Inspector: ispeziona le variabili di PHP in una bacheca centralizzata in wp-admin per un comodo debug.
  • Miglioramenti dell’amministrazione e del sito web ti aiuta a migliorare facilmente vari flussi di lavoro dell’amministrazione ed aspetti del sito web, sostituendo più plugin con uno solo.
  • WordPress Newsboard: le ultime notizie, gli articoli, i podcast ed i video da oltre 100 fonti incentrate su WordPress.

Screenshot

  • Pagina principale di Debug Log Manager
  • Errori irreversibili con l’analisi dello stack
  • Altri esempi di voci del registro di log
  • Indicatore della barra d’amministrazione e widget della bacheca

FAQ

Funzionerà con il mio hosting di WordPress gestito?

Forse. È stato testato con Kinsta e GridPane (con Secure Debug disattivato). Se ti accorgi che non funziona con il tuo host gestito, scrivi nel forum di supporto il problema / errore che riscontri. Potrei chiederti un sito web di prova su cui lavorare.

Come è stato realizzato questo plugin?

Debug Log Manager è costruito utilizzando l’eccellente WPConfigTransformer class di WP Debug Log – Config Tool, DataTables.js, jSticky e jQuery Toast.

Recensioni

1 Luglio 2024 3 risposte
Finding it ironic that a plugin designed to help with debugging issues was the plugin that caused our client’s eCommerce site to crash! This cost us money and time. Garbage plugin.
4 Marzo 2024
Awesome, far better and easier to read error display than needing to look at rank math SEO error log… or in my site’s file-manager debug log file. Also better for security, albeit I typically add to my .htaccess rules to prevent access to debug file. Easy to turn it on or off as needed, prevent bloat and clear it in a click. Excellent!
4 Febbraio 2024
Comes in handy if you want to quickly view the error log from wp-admin without having to edit wp-config.php Very nice interface, auto-refresh, great job!
31 Dicembre 2023 1 risposta
I’ve been switching from a custom Docker Compose environment to @wordpress/env (aka wp-env) which I still fail to figure out how to quickly tail the PHP debug logs. Is it even possible? They say it is, yet I only ever see the HTTP logs from the web server… I’ve added this plugin to my .wp-env.json file so that I always have it available in my test environment now. I’m amazed the infamous Debug Bar plugin doesn’t seem to have a way to see the tail of the PHP debug log file..? My favorite part about this plugin is that repetitive log lines are grouped together in the display, with a note of the number of occurrences. Makes reading the logs much easier at quick glance! The downside of this plugin is just by the nature that it’s a plugin—if you’re trying to debug PHP Fatal errors that happen early in execution, they won’t be accessible since they would prevent this plugin from running. However, I didn’t have a problem with this because I’d let the PHP Fatal happen and then just undo whatever I did to cause the fatal error. After that, I’d just go back to review the error in this plugin’s page. Easy!
Leggi tutte le recensioni di 13

Contributi e sviluppo

“Debug Log Manager” è un software open source. Le persone che hanno contribuito allo sviluppo di questo plugin sono indicate di seguito.

Collaboratori

“Debug Log Manager” è stato tradotto in 4 lingue. Grazie ai traduttori per i loro contributi.

Traduci “Debug Log Manager” nella tua lingua.

Ti interessa lo sviluppo?

Esplora il codice segui il repository SVN, segui il log delle modifiche tramite RSS.

Changelog

2.3.3 (2024.03.20)

  • Esegui correttamente l’escape di $variabili senza escape per una maggiore sicurezza. Utilizza l’eccellente plugin Plugin Check (PCP).

2.3.2 (2024.03.20)

  • Corretta la vulnerabilità XSS divulgata responsabilmente da Majed Refaea tramite pathstack.
  • Corretta la vulnerabilità Broken Access Control divulgata responsabilmente da Majed Refaea tramite pathstack.
  • Corretta la vulnerabilità dell’attacco CSRF divulgata responsabilmente da Dhabaleshwar Das tramite pathstack.
  • Abilita il rilevamento della modifica del percorso d’installazione di WordPress, ad esempio quando si passa dalla fase di sviluppo a quella di produzione o si migra su un nuovo host, ed aggiorna le impostazioni della posizione del file di log di debug. Questo dovrebbe risolvere il problema per cui il visualizzatore delle voci del registro di debug smetteva di funzionare in questi casi. Per assicurarti che Debug Log Manager funzioni sul nuovo sito web / destinazione, disattivalo e riattivalo. Grazie a @jeswd per aver segnalato il problema qui ed a @jrmyfranck e @drhnews per averlo segnalato qui.

2.3.1 (2023.11.30)

  • Migliorata la casualità nella generazione del nome del file di log di debug per una maggiore sicurezza.

2.3.0 (2023.11.29)

  • Migliorato il parsing delle voci del registro con più di una serie d’informazioni tra parentesi, ad esempio [timestamp] [WARNING] informazioni dettagliate sull’errore. Veniva analizzato come “Nessun messaggio di errore specificato…”. Complimenti a @azzuwayed per aver fornito un’importante riga di codice con il giusto pattern regex preg_replace per risolvere il problema. Trovo che le persone in grado di sfornare schemi regex a seconda delle necessità abbiano un superpotere speciale!

2.2.2 (2023.11.29)

  • [SICUREZZA] Migliorata la sicurezza della chiamata ajax per cancellare il file di log. Autorizzata solo per gli amministratori del sito web e protetta per evitare CSRF con nonce. Grazie a Dmitrii Ignatyev per avermi ricordato di controllare anche questo aspetto.

2.2.1 (2023.11.29)

  • [IMPORTANTE][SICUREZZA] È stato risolto un problema di sicurezza per cui la directory del gestore del registro di debug può essere aperta nel browser consentendo ad i visitatori di vedere e scaricare il file del registro di debug che potrebbe contenere informazioni sensibili. Una volta aggiornato alla versione 2.2.1, visita la pagina del log di debug almeno una volta. In questo modo si creerà un file index.php vuoto nella directory DLM e si eviterà il problema. Questa vulnerabilità è stata divulgata responsabilmente da Dmitrii Ignatyev di CleanTalk inc. il 2 novembre 2023. Mi scuso se ho impiegato un po’ di tempo per rispondere a questa domanda, perché ero completamente occupato con il lancio di ASE Pro.

2.2.0 (2023.06.26)

  • Nascondi il widget dalla bacheca e l’icona della barra d’amministrazione per gli utenti non amministratori
  • Impedisci il caricamento di public.js nel frontend se il logging è disabilitato

2.1.4 (2023.04.15)

2.1.3 (2023.02.25)

2.1.0 (2023.02.21)

  • Analizza correttamente il contenuto delle voci aggiunte tramite la funzione error_log(). Invece di print_r(), usa json_encode(), se stai cercando d’inserire nel log di debug una $variabile di PHP contenente un’array o un’oggetto. ad esempio error_log( json_encode( $variable_name ). Complimenti a @guyinpv per aver segnalato il problema.

2.0.0 (2022.12.03)

  • I file del core, dei plugin o dei temi di WordPres in cui si sono verificati errori di PHP possono ora essere facilmente visualizzati facendo clic semplicemente sul percorso del file in ogni voce d’errore. Questo avviene utilizzando l’editor dei plugin / temi del core (modificato per essere caricato in modalità di sola visualizzazione) ed il repo wordpress-develop su Github per i file del core.
  • La costante SCRIPT_DEBUG è ora impostata su “vero” nel wp-config quando è abilitata la registrazione degli errori, il che dovrebbe aiutare il debug degli errori javascript.
  • È stato aggiunto un pulsante per disabilitare l’editor dei plugin / temi sotto la tabella delle voci d’errore. Questo serve quando hai finito il debug, cioè quando hai disabilitato la registrazione degli errori e cancellato il file di log di debug, e vuoi mantenere le cose sicure.

1.9.1 (2022.12.02)

  • Corretto il problema di stile della dashicon dei link esterni nelle voci quando il datatable viene aggiornato automaticamente.

1.9.0 (2022.12.02)

  • Rileva il tipo di errore PHP Exception e lo aggiunge al filtro della tabella delle voci.
  • Rende le voci d’errore più facili da leggere identificando la fonte dell’errore (core / plugin / tema) e separando il percorso del file ed il numero di riga.

1.8.7 (2022.10.22)

  • Correzione della funzione wp_date() mancante per WordPress prima della v5.3.
  • Sopprime tutti gli avvisi degli amministratori quando si visualizzano le voci di registro. Grazie a una bella patch di @brianhenryie.
  • Migliorati i commenti in linea per alcuni codici.

1.8.6 (2022.10.09)

  • Corretto il riferimento errato al vecchio app.js. Cambiato in admin.js.

1.8.5 (2022.10.08)

  • Migliora il comportamento dello scroll-to-fix-on-top della posizione dell’header della pagina DLM.
  • Cambiato il numero predefinito di voci da mostrare sul widget della bacheca da 10 a 5.

1.8.4 (2022.10.08)

1.8.3 (2022.10.07)

  • Correzione del CSS per il widget della bacheca per garantire che i messaggi di errore vadano a capo correttamente, cioè che non vadano oltre lo spazio del contenitore del widget.

1.8.2 (2022.10.05)

  • Correzioni CSS per il footer della pagina del widget della bacheca e per il dimensionamento dell’header e del footer della pagina principale.

1.8.0 (2022.10.02)

  • Aggiunto un widget per la bacheca che mostra gli ultimi errori registrati, lo stato di registrazione degli errori ed un link alla pagina Debug Log Manager.

1.7.0 (2022.09.28)

1.6.4 (2022.09.27)

  • Correzione del problema di avviso di PHP: “Trying to access array offset on value of type bool” segnalato da @brianhenryie e @hogash.

1.6.3 (2022.09.27)

  • Ulteriori correzioni (HTML, CSS, JS) per garantire che i dettagli dell’errore siano racchiusi correttamente all’interno della tabella dei dati e che non causino il superamento della larghezza della pagina. Questo include gli scenari in cui l’aggiornamento automatico è abilitato e la paginazione è in uso.

1.6.2 (2022.09.26)

  • Correzione dei CSS per garantire che i dettagli dell’errore siano mostrati correttamente all’interno della tabella dei dati e non causino l’eccedenza della tabella rispetto alla larghezza della pagina.

1.6.1 (2022.09.26)

  • Migliorato il rilevamento del testo di ancoraggio in wp-config.php per la classe WP_Config_Transformer. Assicurati che l’attivazione di WP_DEBUG funzioni per wp-config.php quando utilizza “Happy publishing” o “Happy blogging”.

1.6.0 (2022.09.25)

  • Aggiunta dell’icona di stato della barra d’amministrazione. Verrà visualizzata solo se la registrazione degli errori è abilitata e su pagine diverse dalla pagina principale di Debug Log Manager, incluso il frontend.

1.5.3 (2022.09.24)

  • Migliorato il parser dei log per gestire i messaggi d’errore che contengono i caratteri # e [, ad esempio “Argument #1” o “[funzione interna]”.

1.5.2 (2022.09.22)

  • Disabilita l’aggiornamento automatico quando si utilizza la paginazione. In caso contrario, la tabella tornerà sempre alla prima pagina.

1.5.1 (2022.09.21)

  • Correzione di un errore di battitura nel filtro a tendina del tipo di errore “JavaScript” che impedisce al filtro di funzionare correttamente per questo tipo di errore.

1.5.0 (2022.09.21)

  • Aggiunto nel menu a discesa del filtro: “Tipo di errore”.

1.4.0 (2022.09.21)

  • Gli errori JavaScript su wp-admin e sul front-end sono ora registrati per impostazione predefinita.
  • Migliorato il testo dei tipi di errore per renderlo più semplice e chiaro.
  • Correzione di un problema per cui le chiamate AJAX per la funzione di aggiornamento automatico non s’interrompono correttamente in diversi scenari in cui si fa clic sui pulsanti per la registrazione degli errori e / o per l’aggiornamento automatico.

1.3.3 (2022.09.20)

  • Correzione di un bug: funzione non definita wp_filesize() in bootstrap.php. Grazie a @gleysen per averlo segnalato.

1.3.1 (2022.09.18)

  • Correzione dei bug relativi alla funzione di aggiornamento automatico. La disattivazione dell’aggiornamento automatico funziona solo sulla voce toggle e wp_option ma non sulle chiamate ajax vere e proprie. Se l’aggiornamento automatico è abilitato, funzionava solo quando si cliccava sul toggle ma non sul caricamento della pagina. Entrambi i problemi sono stati risolti.

1.3.0 (2022.09.18)

  • Implementate le notifiche di toast per il completamento di varie azioni, ad esempio la cancellazione del file di registro.
  • Cambia il formato della data in M j, Y – H:i:s, ad esempio 31 dicembre 2021 – 20:06:34.
  • Implementata la funzione di aggiornamento automatico che carica automaticamente le ultime voci di errore ogni 5 secondi.

1.2.0 (2022.09.16)

  • Corretto il rilevamento del file di log di debug esistente, se presente, in modo che venga copiato correttamente nel file di log di debug di DLM.
  • Aggiorna automaticamente la tabella delle voci quando si attiva la registrazione, anche quando si copiano le voci dal file debug.log esistente.
  • Rifattorizzazione del codice: aggiunto il caricamento automatico delle classi di PHP del plugin.

1.1.0 (2022.09.13)

  • Migliorata l’implementazione di WP PHP Coding Standards in tutto il codice.
  • Migliorata la sanitizzazione e l’escape delle variabili.
  • Imposta l’ordinamento iniziale della tabella dei dati in base alla colonna # in modo che la colonna Ultima occorrenza sia ordinata correttamente in base al timestamp.
  • Aggiunto il metodo get_value() alla classe WP_Config_Transformer per lavorare con le costanti di debug log esistenti in wp-config.php.
  • Abilita l’argomento $options per i metodi add() ed update() di WP_Config_Transformer per garantire che la formattazione delle costanti del log di debug sia corretta in wp-config.php.

1.0.1 (2022.08.31)

  • Riformulato il codice per migliorare l’organizzazione e la manutenzione.
  • Migliorata la descrizione del plugin / README.md.

1.0.0 (2022.08.29)

  • Rilascio della prima versione stabile.