[Polyglots] Resoconto riunione del 29 aprile 2021

Presenti

@piermario, @deadpool76

Svolgimento della riunione

Resoconto gruppi di lavoro

@piermario ha aggiornato in riunione che la traduzione del plugin Gutenberg è stata portata al 100% e per il momento non ci sono nuove stringhe da tradurre.

L’idea sarebbe di iniziare a verificare le stringhe in modo incrociato tra Core e plugin, in modo da unificare e risolvere eventuali incongruenze in attesa delle nuove stringhe che probabilmente arriveranno con i prossimi aggiornamenti del plugin.

Piermario in riunione ha segnalato un articolo sul blog internazionale che chiarisce alcuni punti riguardo la famosa integrazione di FSE con WordPress 5.8 in cui viene confermato che alcune delle funzioni FSE saranno disponibili ma andranno attivate dagli utenti che volessero provarle, e sarà necessario aver installato uno dei temi disponibili già basati sui blocchi.

Piermario ha ricordato che è ancora aperta la Call #5 per i test del FSE, l’annuncio è visibile alla pagina https://it.wordpress.org/team/2021/04/21/chiamata-per-il-test-del-programma-fse-5-alla-ricerca-delle-query/

La prossima riunione sarà giovedì 6 maggio alle ore 19:00.

[HelpHub] Resoconto riunione del 27 aprile 2021

Presenti

@piermario, @deadpool76

Svolgimento della riunione

Novità da internazionale

Nella riunione del 26 aprile nel canale Doc internazionale stato segnalato che continua la revisione di link e immagini degli articoli di HelpHub che si dovrebbe concludere a breve; inoltre è stato creato un team per la stesura della nuova documentazione relativa alla versione 5.8 di WordPress e al FSE di cui al momento è attiva la call numero 5 per i test.

Nella riunione è stata fatta una proposta di affiancare il team Core per i documenti delle nuove funzionalità.

Proposte

In riunione è avanzata l’idea di fare una call su Zoom per riprendere con le traduzioni così da andare avanti, @cristianozanca ha suggerito allo stesso orario delle chat qui su Slack alle 19:00, ad esempio martedì 11 maggio.

La prossima riunione sarà martedì 11 maggio alle ore 19:00, la riunione verrà svolta probabilmente su Zoom.

[Polyglots] Resoconto riunione del 22 aprile 2021

Presenti

@piermario, @allegretta92, @deadpool76

Svolgimento della riunione

Resoconto gruppi di lavoro

@piermario ha aggiornato in riunione riguardo la call numero 5 del Full Site Editing di cui è stata pubblicata la traduzione della Call sul blog del team italiano il cui oggetto del test questa volta è il nuovo blocco Query. 

La scadenza della call è per il 5 maggio; vista l’importanza del test, questa volta si è fatta anche una prova su un tempo più lungo a disposizione per i volontari: tre settimane contro le due che solitamente passano tra una call e l’altra.

Viene confermato che per la 5.8 avremo solo una anticipazione di alcune delle funzionalità del Full Site Editing.

Piermario ha anche comunicato che sono state tradotte tutte le stringhe del plugin di Gutenberg, per cui si può iniziare il lavoro di revisione e confronto tra il plugin di Gutenberg e il Core, per cui sarà molto utile il tool ideato da @allegretta92 raggiungibile alla pagina https://polyglots-tools.herokuapp.com/gutenberg-string-comparator.

La prossima riunione sarà giovedì 29 aprile alle ore 19:00.

[Polyglots] Resoconto riunione del 15 aprile 2021

Presenti

@piermario, @allegretta92, @luckylab, @deadpool76

Svolgimento della riunione

@piermario ha aggiornato in riunione riguardo la call numero 5 del Full Site Editing disponibile in inglese a questo indirizzo: 

https://make.wordpress.org/test/2021/04/14/fse-program-testing-call-5-query-quest/

Il termine della call è stato fissato per il 5 maggio.

Viene proposto di inglobare le riunioni del martedì (gruppo di lavoro Gutenberg) e del mercoledì (gruppo di lavoro Handbook) nella riunione del giovedì a partire dalla prossima riunione.

@piermario ha aggiornato in riunione riguardo la traduzione del plugin di Gutenberg, è stato raggiunto il 99% delle traduzioni completate.

Sempre @piermario ha segnalato che è stato pubblicato un nuovo post sul blog internazionale di WordPress da Josepha Haden riguardante la riunione per dare o meno il via libera ad una prima integrazione di FSE in WordPress 5.8.

https://make.wordpress.org/core/2021/04/15/full-site-editing-go-no-go-april-14-2021/

Si parla di una adozione graduale, con l’arrivo di nuovi blocchi e di parte delle funzioni di FSE.

La prossima riunione sarà giovedì 22 aprile alle ore 19:00.

[Polyglots] Resoconto riunione del 13 aprile 2021 – gruppo di lavoro Gutenberg

Presenti

@piermario, @deadpool76

Svolgimento della riunione

Riunione del gruppo di lavoro sul plugin di Gutenberg che aggiunge ulteriori funzionalità all’editor a blocchi, introdotto in WordPress a partire dalla versione 5 nel dicembre del 2018.

Questo plugin è in continuo sviluppo e la sua implementazione alimenta progressivamente le nuove versioni del core di WordPress; quando le stringhe del plugin vengono aggiunte al core, è necessario verificare che non si creino discrepanze nelle traduzioni tra plugin di Gutenberg e Core di WordPress.

Il gruppo di lavoro si occupa di:
– completare la traduzione del plugin;
– verificare la coerenza tra il plugin e il core;
– mantenere e migliorare la traduzione del plugin.

Per facilitare il compito, Mina ha sviluppato un utilissimo strumento che mette a confronto le stringhe originali con le traduzioni in uso sull’ultima versione di WordPress e del plugin Gutenberg.

Potete trovarla qui:https://polyglots-tools.herokuapp.com/gutenberg-string-comparator

Aggiornamento sullo stato della traduzione

Piermario ha aggiornato la riunione riguardo lo stato della traduzione delle stringhe del plugin di Gutenberg che è stabile dall’ultima riunione:

Dall’ultima riunione, la versione Stable (latest release) è arrivata nel frattempo al 99%:
Translated (1,917)
Untranslated (15)
Waiting (4)
Fuzzy (0)
Warnings (0)

Orientativamente la maggior parte delle stringhe mancanti rientra tra i blocchi collegati alle funzioni della modalità di modifica completa del sito (FSE).

Prossima Call per il test del programma FSE (Full Site Editing)

La prossima call per il test dovrebbe essere pubblicata il 14 Aprile, sarà la numero 5.

Tra le letture raccomandate del canale Slack internazionale per il progetto FSE c’è questo interessante articolo scritto da Josepha Haden, Executive Director del progetto WordPress, a proposito dell’integrazione del Full Side Editing all’interno del core di WordPress, a partire dalla versione 5.8

https://make.wordpress.org/core/2021/04/08/full-site-editing-scope-for-wp5-8/

Riassumendo, il FSE non sarà integrato immediatamente ma si tratterà di un’introduzione graduale delle nuove funzioni, anche per dare agli “extenders” (autori di temi e plugin, le agenzie ecc….) il tempo necessario per testare e sfruttare le nuove funzionalità di WordPress offerte da FSE.

La prossima riunione sarà unita direttamente alla riunione del giovedì del canale Polyglots che si svolgerà il 22 aprile alle ore 19:00.

Chiamata per il test del programma FSE #5: Alla ricerca delle Query

Questo articolo riguarda l’annuncio della quinta call per i test come parte del Full Site Editing Outreach Program. Per maggiori informazioni riguardo questo programma sperimentale, dai un’occhiata a queste FAQ per ulteriori utili dettagli. Se vuoi proprio divertirti, vieni a trovarci su #fse-outreach-experiment in Make Slack per gli annunci di test futuri, articoli utili ed altro che verrà condiviso attraverso questo canale.

Panoramica della funzionalità

Non sono tanti i blocchi a cui è stata dedicata un’intera milestone, ma il Blocco Query è uno di questi! Come dice il nome, questo è un blocco particolarmente potente, che permette di visualizzare articoli/pagine e personalizzarli nel modo che preferisci. Ad esempio, potresti facilmente usare questo blocco per mostrare tutte le tue ricette preferite, scegliendo di visualizzare una categoria di articoli specifica. Nel lungo termine, ci si può aspettare che questo sia uno strumento più utile agli autori dei temi, da usare per costruire un tema basato su blocchi con variazioni di blocchi, ad esempio il blocco Elenco degli articoli, dato che sarà uno di quelli con cui gli utenti avranno più a che fare. Per il momento, comunque, lanciamoci nell’avventura per andare alla ricerca delle Query ed esplorare quello che questo blocco può fare.

Se hai interesse nel futuro di questo blocco, dai un’occhiata a questo recente issue su GitHub che sta raccogliendo nuove idee per i modelli del blocco Query disponibili per l’attuale iterazione del blocco e aspetta con impazienza Gutenberg 10.5 che offrirà più modelli tra cui scegliere.

Ambiente di test

Anche se di seguito troverai maggiori informazioni per assicurarti di impostare tutto nel modo corretto, ecco gli aspetti chiave necessari per il tuo ambiente di test: 

In generale, usa l’ultima versione di ognuna delle parti dell’impostazione raccomandata e tieni a mente che le versioni potrebbero essere cambiate da quando questo articolo è stato condiviso.

Flusso del test

Nota importante: 

Anche se questa chiamata per il test è indirizzata al provare una funzionalità specifica, è probabile che troverai degli altri bug mentre utilizzi una funzione beta come questa. La segnalazione di Tutti i bug che troverai è ben accetta nel rapporto che invierai riguardo il tuo test, anche se non sono direttamente riconducibili alla funzionalità di cui hai fatto il test.

Istruzioni per la configurazione: 

  1. Imposta un sito che stia usando la versione più recente di WordPress. È importante che non si tratti di un sito di produzione/live.
  2. Installa il tema TT1 Blocks andando su Aspetto > Temi > Aggiungi Nuovo. Una volta installato, attiva il tema.
  3. Crea otto articoli con due diverse categorie ed immagini in evidenza scelte da te. In alternativa, puoi importare il contenuto demo di Gutenberg creato apposta per questo test tramite l’importatore WordPress che trovi sotto Strumenti > Importa
  4. Vai nell’area di amministrazione del sito
  5. Installa ed attiva il plugin Gutenberg da Plugin > Aggiungi nuovo. Se è già installato, assicurati che la versione in uso sia come minimo Gutenberg 10.4.
  6. Ora dovresti vedere all’interno della navigazione un elemento chiamato “Editor del sito (beta)”. Se non lo vedi ancora nella tua barra laterale, non stai usando correttamente l’esperimento di Modifica del Sito. A questo punto, accertati di trovarti all’interno del template Indice (questo dovrebbe essere il template predefinito in apertura)

Istruzioni generali per il test:

  1. Usando la Visualizzazione in modalità elenco, seleziona il blocco Query genitore e poi rimuovi l’intero blocco. Questo ci consentirà di iniziare da zero. Ecco una GIF che mostra come farlo.
  2. Ora, aggiungi un blocco Colonne dove si trovava il blocco Query ed imposta 2 colonne con spaziatura 50/50.
  3. Nella prima colonna, aggiungi un blocco Titolo con il nome di una delle categorie di articoli. Se hai utilizzato il contenuto demo, questo sarà “Hikes” oppure “Travel”. 
  4. Aggiungi un blocco Query appena sotto il blocco Titolo. Mentre completi l’impostazione, usa qualunque opzione preferisci tra le varie opzioni di dimensione.
  5. Una volta inserito, apri le impostazioni del blocco e sotto “Impostazioni” disattiva la funzione “Eredita query da URL”
  6. Ora dovresti vedere delle opzioni per personalizzare quali articoli include questo blocco Query. Sotto “Filtri” seleziona una delle categorie da visualizzare. Se hai utilizzato il contenuto demo, questo sarà “Hikes” oppure “Travel”. 
  7. Dopo che il il blocco Query visualizza gli articoli di una sola categoria, prosegui e personalizza il blocco Query come preferisci! Ad esempio, puoi aggiungere blocchi aggiuntivi come Autore dell’articolo e personalizzarli usando le opzioni di impostazione del blocco. Nel caso dovessi bloccarti a questo punto, vai alla sezione “Istruzioni per la personalizzazione / Idee” per trovare aiuto. 
  8. Segui lo stesso procedimento con la seconda colonna e personalizza il blocco Query aggiuntivo. Accertati di selezionare la seconda categoria di articoli da visualizzare in modo da vedere dei nuovi articoli!
  9. Guarda il tuo sito e vedi se quello che hai creato corrisponde alla visualizzazione dell’Editor del sito.

Se stai cercando altri modi per personalizzare l’esperienza, prova a cambiare la larghezza delle colonne, aggiungere altri blocchi pertinenti, cambiare i colori ed altro ancora. 

Istruzioni per la personalizzazione / Idee

Dato che questo è un blocco più avanzato, ecco alcune istruzioni aggiuntive per aiutarti a chiarire come funziona la personalizzazione di questo blocco nel caso dovessi arrivare avere difficoltà. Per iniziare, tieni a mente che parte della bellezza del sistema del blocco Query è che qualunque modifica apportata ad uno degli articoli/pagine di cui viene effettuata la query, sarà riflessa sull’intero insieme attualmente visualizzato. Questo potrebbe confonderti un po’ inizialmente, ma consente di avere più consistenza tra gli articoli. Tenendo questo presente, ecco alcuni altri modi per personalizzare il tuo blocco Query:

Tieni presente che ognuno di questi video è stato creato usando l’opzione di dimensione Small, ma puoi usare qualunque opzione di dimensione tu preferisca!

Cosa notare:

Se ti va, ricorda di condividere uno screenshot di quello che hai creato!

  • L’esperienza si è bloccata in qualche punto?
  • L’esperienza di salvataggio ha funzionato correttamente?
  • Hai trovato delle funzioni mancanti?
  • Cosa hai trovato particolarmente confuso o frustrante riguardo l’esperienza?
  • Cosa ti è piaciuto o hai apprezzato in modo particolare riguardo l’esperienza?
  • Credi che quanto hai creato nell’Editor del sito corrisponda a quello che vedi sul tuo sito?
  • Ha funzionato usando solo la tastiera?
  • Ha funzionato usando uno screen reader?

Lascia un feedback entro il 5 Maggio 2021

Mentre altre call per i test sono state aperte per due settimane, questa è aperta per tre settimane in modo da vedere se questo incoraggia l’arrivo di più feedback. Se vuoi aiutare con il test, per favore amplifica il messaggio condividendo questo articolo!

Lascia un feedback nei commenti di questo post. Se preferisci, puoi sempre creare delle issue in questo repo GitHub direttamente per Gutenberg ed in questo repo GitHub per TT1 Blocks. Anche se lasci un feedback in GitHub, commenta comunque di seguito indicando il link. Se vedi che qualcun altro ha già segnalato un problema, lascia comunque una nota qui di seguito riguardo la tua esperienza, sarà utile per fornire a chi sta lavorando per migliorare questa esperienza una panoramica più ampia su ciò che va migliorato.

#core-editor, #fse-outreach-program, #fse-testing-call, #full-site-editing, #gutenberg

[Polyglots] Resoconto riunione dell’8 aprile 2021

Presenti

@piermario, @lasacco, @paolobeccari, @enricosorcinelli, @deadpool76

Svolgimento della riunione

@piermario ha aggiornato in riunione riguardo la call numero 4 del Full Site Editing che si chiudeva l’8 aprile.

Piermario ha anche aggiornato la riunione riguardo il plugin di Gutenberg e la sua traduzione, al momento la situazione è la seguente:

  • All (1,936)
  • Translated (1,892)
  • Untranslated (38)
  • Waiting (6)
  • Fuzzy (0)
  • Warnings (0)

La prossima riunione sarà giovedì 15 aprile alle ore 19:00.

[HelpHub] Resoconto riunione del 30 marzo 2021

@piermario, @deadpool76

Svolgimento della riunione

Novità da internazionale

Nella riunione del 29 marzo nel canale Doc internazionale stato segnalato che è in corso una revisione di link e immagini degli articoli di HelpHub, dovremo quindi dare una occhiata e aggiornare quei link non più funzionanti.

Ottimizzazioni organizzative

Per il salvataggio dei link alle altre pagine di HelHub, abbiamo la mail helphub.italia@gmail.com.

Una delle difficoltà venute fuori nella lettura dei vari documenti è la presenza di diverse immagini per cui sorge il problema di come salvarle e, soprattutto, segnalarle.

Al momento l’idea (suggerita da Paolo Beccari) sarebbe quella di rifare le immagini con la versione localizzata e ipotizzava che si potrebbe iniziare usando l’URL dell’immagine originale in inglese e  creare un file con tutti gli URL, poi qualcuno dovrebbe occuparsi di eseguire tutte le copie localizzate delle immagini, curare di mantenere il nome file per non confondersi, e infine andrebbero caricate.

La prossima riunione sarà martedì 13 aprile alle ore 19:00.

Chiamata per il test del programma FSE #4: Costruire un header a tema per un ristorante

Questa è la quarta call per i test come parte del Full Site Editing Outreach Program. Per maggiori informazioni riguardo questo programma sperimentale, dai un’occhiata a queste FAQ per altri utili dettagli. Se vuoi proprio divertirti, vieni a trovarci su #fse-outreach-experiment in Make Slack per gli annunci di test futuri, articoli utili ed altro che verrà condiviso attraverso questo canale.

Panoramica della funzionalità

Creare un header intuitivo è uno dei punti chiave da fare nel modo giusto quando si costruisce un sito. Aiuta i visitatori a farsi un’idea del contenuto del tuo sito e, idealmente, dovrebbe anche portarli a compiere le azioni che desideri. Con l’Editor del sito ora ci sono ora delle opportunità inedite per personalizzare tutto questo in base ai tuoi gusti! Questo test esplorerà esattamente questo, creando un header un po’ più complesso e con vari livelli, grazie all’uso dei blocchi FSE. Per concentrarci meglio sul test, immaginiamo di essere proprietari di un ristorante e di dover creare un’esperienza che invita qualcuno ad ordinare online mentre, allo stesso tempo, mostriamo le informazioni di cui hanno necessità.

Come  per il test precedente, se decidi di dare via libera alla tua creatività, condividi uno screenshot nei commenti in modo che possiamo celebrare quello che hai fatto. 

Come ispirazione, ecco il mio esempio: 

Ambiente di test

Anche se di seguito troverai maggiori informazioni per assicurarti di impostare tutto nel modo corretto, ecco gli aspetti chiave necessari per il tuo ambiente di test: 

Flusso del test: Creare un header per un ristorante

Ecco una scaletta di base da seguire quando stai provando questa specifica funzionalità. Se c’è qualcosa che che non ti convince, lascia un commento di seguito! Se vuoi proseguire con il test, fallo pure, dato che le istruzioni sono intese per fornirti una guida, non per limitarti. 

Nota importante: 

Anche se questa chiamata per il test è indirizzata al provare una funzionalità specifica, è probabile che troverai degli altri bug mentre utilizzi una funzione beta come questa. La segnalazione di Tutti i bug che troverai è ben accetta nel rapporto che invierai riguardo il tuo test, anche se non sono direttamente riconducibili alla funzionalità di cui hai fatto il test.

Problemi noti:

Durante la creazione di questa Call per i test, sono emersi alcuni problemi che potresti riscontrare mentre procedi. Sappi che sono già stati segnalati. Ecco una lista non esaustiva dei problemi più seri:

Istruzioni per la configurazione: 

  1. Imposta un sito che stia usando WordPress 5.7. È importante che non si tratti di un sito di produzione/live.
  2. Installa il tema TT1 Blocks andando su Aspetto > Temi > Aggiungi Nuovo. Una volta installato, attiva il tema.
  3. Vai nell’area di amministrazione del sito
  4. Installa ed attiva il plugin Gutenberg da Plugin > Aggiungi nuovo. Se è già installato, assicurati che la versione in uso sia come minimo Gutenberg 10.2.1.
  5. Ora dovresti vedere all’interno della navigazione un elemento chiamato “Editor del sito (beta)”. Se non lo vedi ancora nella tua barra laterale, non stai usando correttamente l’esperimento di Modifica del Sito.

Istruzioni per il test:

Consiglio utile: Man mano che vai avanti con il test,potresti trovare la Visualizzazione in modalità elenco utile per navigare tra il contenuto.

Impostare le tue colonne:

  1. Naviga su “Editor del sito (beta)”. Questo aprirà automaticamente l’editor del sito, visualizzando il template che fa funzionare la tua homepage.
  2. Dopo aver aperto la tua home page, rimuovi il blocco Navigazione trovato all’interno della parte del template Header. Questo serve a reimpostare l’header in modo da poter aggiungere altro al suo interno in seguito. 
  3. Seleziona il blocco Colonna genitore e, usando le impostazioni del blocco nella barra laterale, cambia il numero di colonne da 2 a 3 colonne.
  4. Torna al blocco Colonne e, usando le impostazioni della barra degli strumenti del blocco, accertati che sia impostato come Larghezza piena.
  5. Nella prima colonna, personalizza il titolo del sito ed il motto del sito come preferisci! Questo può includere cambiare il test, la dimensione dei caratteri, la famiglia del font ed altro ancora. 
  6. Nella seconda colonna, usa un blocco Paragrafo per aggiungere gli orari di apertura per il tuo ristorante di fantasia e prosegui di nuovo a completare il tutto in base ai tuoi gusti.
  7. Nella terza colonna, aggiungi un blocco Navigazione e seleziona l’opzione “Start Empty”. 
  8. Da qui, usa il blocco Link per aggiungere alcuni altri link, anche se rimandano a pagine che ancora non esistono. Per fare questo, inizia semplicemente a scrivere un titolo che ancora non esiste sul tuo sito. Per esempio, “Menu”. Vedrai un’opzione per creare la bozza di una pagina. Fai questo per almeno una voce di menu. Ricordati di divertirti mentre lo stai facendo e di creare qualcosa a tema ristorante!
  9. A questo punto, seleziona “Aggiorna il design” per salvare le modifiche che hai fatto.

Creare un invito ad ordinare online:

  1. Una volta che hai impostato il contenuto delle tre colonne, aggiungi un altro blocco Colonne sopra di esse e seleziona l’opzione per visualizzare le due colonne come 70/30. Puoi fare questo selezionando il blocco Colonne usando la Visualizzazione in modalità elenco e, usando il menu con i tre punti, seleziona “Inserisci Prima”.
  2. Usando la barra degli strumenti del blocco, imposta la colonna come larghezza piena, in modo che vada da lato a lato del sito.
  3. Nella colonna più larga, aggiungi un blocco Paragrafo con del testo che inviti gli utenti ad ordinare online. 
  4. Nella colonna più piccola, aggiungi un blocco Pulsante che dica “Ordina Online”. Se vuoi, puoi creare una pagina a cui collegarlo, ma per il test va bene anche non avere una pagina effettivamente collegata, se ci atteniamo allo scopo effettivo di questo test.
  5. A questo punto seleziona “Aggiorna il design” per salvare le modifiche che hai fatto.

Personalizza i tuoi colori e pubblica tutte pagine che sono ancora bozze:

  1. A questo punto, personalizza i colori e tutto quello che vuoi all’interno del tuo design! Puoi farlo selezionando l’intero template Header e regolando l’impostazione dei colori nella tua barra laterale. Mentre fai questo, prendi nota di tutto quello che ti sarebbe piaciuto fare ma che non puoi fare. 
  2.  Quando sei soddisfatto di come si presentano le cose, seleziona “Aggiorna il design” per salvare le modifiche che hai fatto. 
  3. Infine, apri Attiva/disattiva la navigazione > Bacheca per vedere la tua bacheca wp-admin. Vai su Pagine > Tutte le pagine e pubblica tutto quello che deve essere pubblicato.
  4. Dai un’occhiata al tuo sito e verifica che quello che hai creato corrisponda a quello che ora vedi. 
  5. Condividi la tua esperienza nei commenti qui di seguito o direttamente su GitHub. Puoi completare questo test tutte le volte che vuoi per raccogliere qualsiasi ulteriore feedback!

Video del test:

Questo video non va troppo nei dettagli in termini di personalizzazione dei colori, ma mostra comunque passo per passo tutti i passaggi in modo da dare un senso delle azioni principali da intraprendere. Scendi pure nei dettagli durante il tuo test, secondo quanto ritieni opportuno!

Cosa notare:

Se ti va, ricorda di condividere uno screenshot di quello che hai creato!

  • L’esperienza si è bloccata in qualche punto?
  • L’esperienza di salvataggio ha funzionato correttamente?
  • Hai trovato delle funzioni mancanti durante la creazione dell’header?
  • Cosa hai trovato particolarmente confuso o frustrante riguardo l’esperienza?
  • Cosa ti è piaciuto o hai apprezzato in modo particolare riguardo l’esperienza?
  • Credi che quanto hai creato nell’Editor del sito corrisponda a quello che vedi sul tuo sito?
  • Ha funzionato usando solo la tastiera?
  • Ha funzionato usando uno screen reader?

Lascia un feedback entro l’8 Aprile 2021

Lascia un feedback nei commenti di questo post. Se preferisci, puoi sempre creare delle issuein questo repo GitHub direttamente per Gutenberg edin questo repo GitHub per TT1 Blocks. Anche se lasci un feedback in GitHub, commenta comunque di seguito indicando il link. Se vedi che qualcun altro ha già segnalato un problema, lascia comunque una nota qui di seguito riguardo la tua esperienza, sarà utile per fornire a chi sta lavorando per migliorare questa esperienza una panoramica più ampia su ciò che va migliorato.

#core-editor, #fse-outreach-program, #fse-testing-call, #full-site-editing, #gutenberg

[Polyglots] Resoconto riunione del 1 aprile 2021

Presenti

@deadpool76, @piermario

Svolgimento della riunione

Si è iniziato a ragionare sulla possibile traduzione di alcuni termini, visti i dubbi sorti durante la traduzione della Call #4:

  • Individual (riferito a stringhe tipo “Template used to display individual pages.” Ci si potrebbe riferire a pagine singole o specifiche.
  • differenza tra Post comment e Post comments. Sarebbe l’ideale riuscire a rendere più chiara la funzione dei due blocchi.

Entrambi i termini andranno discussi e votati nelle prossime riunioni.

La prossima riunione sarà giovedì 8 aprile alle ore 19:00.