Freesoul Deactivate Plugins: deactivate plugins on specific pages

Descrizione

Freesoul Deactivate Plugins ti permette di disabilitare plugin specifici in pagine specifiche, per ottimizzazione performance, debug e problem-solving.

Funziona con ogni pagina, articolo e archivi che sono raggiungibili tramite URL.

Disabilita i plugin completamente. Le tue pagine non solo non invieranno richieste HTTP, ma risparimerai anche le queries al database.

I plugin disabilitati non esisteranno nelle pagine dove li hai spenti

Questo significa che migliorerai il TTFB (time to first byte) anche quando la pagina non è servita da cache. Questo è qualcosa che non puoi fare solo rimuovendo scripts e fogli di stile.

Di solito il numero di plugin necessari per una singola pagina è molto inferiore al numero di plugin attivi a livello globale.

Quindi perchè non disattivi i plugin non utilizzati dove non servono?

Disabilitando selettivamente i plugin pesanti migliorerà drasticamente le performance del sito, sia nel frontend che nel backend.

Disattivando i plugin non utilizzati nel backend può essere il metodo più efficace per velocizzare il backend.

Con Freesoul Deactivate Plugins puoi anche vedere in anteprima come appare una pagina disattivando un plugin specifico o passando ad un altro tema.

Nel seguente video il plugin Contact Form 7 sta causando un fatal error, e viene mostrato schermo bianco invece della pagina.
Guardando come si vedrebbe la pagina disabilitando specifici plugin e passando al tema di default di WordPress, potrai trovare velocemente il colpevole.

Puoi disabilitare i plugin in modalità anteprima, senza mostrare al resto del mondo cosa stai facendo.

Nella pagina delle impostazioni troverai un pannello di controllo globale per i plugin che sono attivi/disattivi per ogni tipo di post, pagina, post e archivio.

Troverai inoltre una sezione per ogni singola pagina e post.

Se hai bisogno di disattivare dei plugin solo in alcune pagine per la versione mobile, dovresti anche installare Specific Content for Mobile. Dopo averlo attivato vedrai le impostazioni per le specifiche versioni mobile nella pagina delle impostazioni Singoli.

In ogni caso se disabiliti dei plugin solo per la versione mobile, assicurati di avere un plugin di cache che fa una distinzione tra mobile e desktop, come ad esempio W3 Total Cache o WP Fastest Cache.

Solo le strutture permalink “Giorno e nome”, “Mese e nome”, “Nome post” e quelli personalizzati che terminano con %postname% sono supportati per quanto riguarda la disattivazione permanente dei plugin (sono anche migliori dal punto di vista SEO).

Non sarà possibile disattivare plugin con strutture permalink differenti.

Vale lo stesso discorso se stai utilizzando dei plugin per cambiare i permalink come ad esempio Permalink Manager Lite.

Ricorda che se hai un’installazione multisito, in ogni singolo sito potrai gestire solo i plugin che non sono globalmente attivi a livello di network e dovrai attivare Freesoul Deactivate Plugins in ogni singolo sito, anzichè a livello di network.

Leggi la documentazione per vedere Qui trovi come disattivare i plugin su pagine specifiche.
La documentazione è ancora in realizzazione, se non trovi quello che stai cercando, apri una discussione sul forum di supporto

Con la version free puoi:
– disattivare plugin in pagine, articoli, custom posts, archivi, archivi dei termini, pagina dei risultati di ricerca, versione mobile
disattivare plugin e il tema in pagine specifiche del backend
– disattivare l’esecuzione JavaScript per problem-solving (anteprima nel front-end)
– disattivare plugin in base a URL specifici sia nel front-end che nel backend
– avere un suggerimento automatico dei plugin da disattivare nella pagina home
– cambiare l’ordine di esecuzione dei plugin
– avere una overview dei test effettuati sui plugin ufficiali
– vedere un’anteprima della pagina disattivando plugin specifici e passando ad un altro tema senza compromettere il sito pubblico
– vedere un’anteprima con Google Page Speed Insights per gli articoli, pagine e custom posts (anteprima senza cache, la pagina potrebbe dare un punteggio più basso senza cache, usalo per confronti durante l’ottimizzazione o per capire quale plugin sta peggiorando lo score)
– stimare il TTFB (time to first byte) disabilitando plugin specifici e passando ad un altro tema (solo per la pagina home)
– controllare la mobile usability disattivando plugin specifici e passando ad un altro tema (solo per la pagina home)

La versione premium che sarà pubblicata a breve includerà:
– rilevamento automatico dei plugin non usati, sia per le pagine del frontend che del backend
– programmazione del rilevamento automatico dei plugin non usati
– rilevamento dei plugin non usati dopo ogni aggiornamento di contenuto
– generazione automatic di report GTMetrix
– rimozione di hooks specifici
– registrazione atività Ajax per stabilire in quali azioni pui disabiitare plugin specifici

La versione free offre tutto ciò di cui hai bisogno per disabilitare i vari plugin sia per l’ottimizzazione che per il problem solving.
Offriremo presto una versione premium per rendere la vita più facile a quegli utenti che lavorano sui siti dei loro clienti.

PER I DEVELOPERS: se nel tuo codice vuoi verificare se un plugin è globalmente attivo, potrai usare la costante ‘EOS_’.$const.’_ACTIVE’.

Dove $const è str_replace( ‘-‘,’_’,strtoupper( str_replace( ‘.php’,”,$plugin_file_name ) ) ).

$plugin_file name è il nome del file principale del plugin

Immaginiamo per esempio che hai disattivato WooCommerce in una specifica pagina, ma vuoi far girare del codice relativo a WooCommerce in ogni caso (come ad esempio il codice per mostrare il link al carrello).
Puoi verificare se WooCommerce è globalmente attivo usando questa condizione:

if( defined(  'EOS_WOOCOMMERCE_ACTIVE' ) && EOS_WOOCOMMERCE_ACTIVE ){
    //your code here
}

Nell’esempio seguente disabilitiamo lo shortcode di Revolution Slider quando questo plugin non è attivo per i dispositivi mobile

if( wp_is_mobile() && defined( 'EOS_REVSLIDER_ACTIVE' ) && EOS_REVSLIDER_ACTIVE ){
    add_shortcode( 'rev_slider','__return_false' );
}

Screenshot

  • Pagina impostazioni generali (la trovi sotto il menu dei plugins)
  • Impostazioni per ogni pagina e articolo

Installazione

  1. Fail l’upload della cartella freesoul-deactivate-pluginsin /wp-content/plugins/ o installalo con il solito pulsante di WordPress per aggiungere i plugin
  2. Attiva il plugin attraverso il menu ‘Plugin’ di WordPress.
  3. Dopo l’attivazione, se avvenuta con successo, verrai reindirizzato alla pagina delle opzioni generali.
  4. Fatto! Buon lavoro!

FAQ

Qui troverai le domande più frequenti.

Recensioni

25 Agosto 2021
There is amazing value in this plugin. It does exactly what it claims to do. The plugin matrix and the rest of the UI takes a little bit of time to get used to. Now that I am familiar with it, I find it extremely easy to use. Our website has over 60 plugins and it is quite clunky. I just disabled 43 of the on the home page. It shaved a full second off the server generation time and reduced the javascript by almost half. Amazing! I love the granularity of the settings. There is some room for improvement here and there, but overall it is everything I had hoped it would be. This free plugin is packed with value. I already see that this plugin will improve my website's SEO ranking. Jose, thank you for taking the time to respond to my requests and questions and fix bugs quickly. You are great! Keep up the good work 🙂
30 Luglio 2021
Very useful even essential. Easy to use. Simple but effective UI. I very like the table style, very easy and fast to activate/deactivate plugins on specific pages.
2 Luglio 2021
Just found it but wow ! Have dreamed about it and it is real. This is clearly an essential plugin to have. And author is helping very fast, and for free. I did F12 to add a 6th star to that review.
8 Aprile 2021
This plugin is just a must. One of the biggest problem of a WordPress website is that the majority of the plugins are loaded on every page, even if not needed. Freesoul deactivate fix this issue in the cleanest and smartest possible way.
Leggi tutte le recensioni di 53

Contributi e sviluppo

“Freesoul Deactivate Plugins: deactivate plugins on specific pages” è un software open source. Le persone che hanno contribuito allo sviluppo di questo plugin sono indicate di seguito.

Collaboratori

“Freesoul Deactivate Plugins: deactivate plugins on specific pages” è stato tradotto in 5 lingue. Grazie ai traduttori per i loro contributi.

Traduci “Freesoul Deactivate Plugins: deactivate plugins on specific pages” nella tua lingua.

Ti interessa lo sviluppo?

Esplora il Codice segui il Repository SVN iscriviti al Log delle Modifiche. Puoi farlo tramite RSS con un lettore di feed.

Changelog (registro delle modifiche)

1.8.8.7.7

  • Fixed: metabox still showing if disabled in role manager
  • Added: plugin filters in Backend Singles ettings
  • Fixed: self-debugging message not showing if mu-plugin not updated or missing
  • Fixed: plugins filter not displaying last two plugins
  • Fixed: not visible rows and plugins not saved if page and plugin filters are active

*Complete Change Log