WordPress Assets manager, dequeue scripts, dequeue styles

Descrizione

Devi sapere che molti sviluppatori di plugin per WordPress dimenticano le prestazioni quando creano i plugin. Ciò significa che molti di essi caricano i propri script / stili su ogni singolo post o pagina del tuo sito web. Questo non è positivo perché rallenta il tuo sito web.

Ecco perché abbiamo creato il plugin WP Asset manager, con il quale puoi scegliere quali script e stili devono essere caricati sulla pagina e quali no. Un esempio può essere il plugin Contact Form 7. Con due clic puoi disabilitarlo ovunque, tranne che nella pagina dei contatti.

I VANTAGGI DI QUESTO PLUGIN SONO

Diminuisce il numero di richieste HTTP caricate (importante per un caricamento più veloce)
Riduce il codice HTML della pagina vera e propria (ancora meglio se è abilitata la compressione GZIP)
Rende il codice sorgente più facile da analizzare nel caso in cui tu sia uno sviluppatore e voglia cercare qualcosa.
Elimina i possibili conflitti tra plugin / temi (ad esempio, 2 file JavaScript caricati da plugin diversi che interferiscono l’uno con l’altro).
Migliora il punteggio delle prestazioni se testi il tuo URL del tuo sito web su siti web come GTmetrix, PageSpeed Insights, Pingdom Website Speed Test.
Google apprezzerà di più il tuo sito web perché sarà più veloce e la velocità di caricamento delle pagine è oggi un fattore di ranking per il posizionamento nei motori di ricerca.
I file di log di accesso al server (ad esempio quelli di Apache) saranno più facili da analizzare ed occuperanno meno spazio sul tuo server.

Abbiamo utilizzato alcune utili funzioni dei plugin Asset Queue Manager, WP Asset CleanUp (Page Speed Optimizer), Clearfy – disable unused feature, WP disable, Disabler, Admin Tweaks.

Traduzioni

  • Inglese – predefinito, sempre incluso
  • Francese – Grazie mille all’utente (kingteamdunet)
  • Russo

Se vuoi contribuire alla traduzione, contattami tramite questo sito web oppure tramite i contatti all’interno del plugin.

Singoli add-on aggiuntivi consigliati

Ti invitiamo a dare un’occhiata ad altri plugin gratuiti sviluppati dal nostro team che potrebbero esserti particolarmente utili:

Screenshot

  • Pannello di controllo
  • Assets manager

Installazione

  1. Carica la cartella dei plugin nella directory /wp-content/plugins/.
  2. Attiva il plugin attraverso il menu ‘Plugin’ in WordPress
  3. Le impostazioni del plugin sono accessibili tramite il menu “Impostazioni” nell’area di amministrazione (o nell’amministrazione del tuo sito web per le installazioni di un singolo sito web).

Recensioni

4 Agosto 2023
It's useful to remove head scripts/styles that are only needed on a few pages, basically to police stuff plugins really should be doing on their own. My biggest complaint is "assets manager" shows in the admin bar for ALL users even logged out! if the admin bar is visible. I suspect the author keeps that disabled on their site and doesn't realize it shows. I have to hide the manager (making it impossible to edit) at all times because I do show the admin bar for the Friends plugin and other features.
6 Aprile 2022
At first I started with one star because haven't found the button on which one get to the assets manager, then three stars because I wasn't sure how it works, now after using it and dig into the code of the plugin I found it very good so that's the five stars, works as expected! Great work, thank you!
7 Febbraio 2022 1 risposta
I need a plugin like this, BUT, like other reviewers, I can't figure out how to configure and use it. There's a message in the settings that says to use the link in the Admin Bar. There is nothing related to this plugin that shows up in the Admin Bar. How does one use this? Surely, one of the reviewers that gave 5 starts can chime in? Cheers
17 Settembre 2021 1 risposta
Well can't try this as this is unnecessary coded with an extra panel which is a miracle to be found. No menu in the admin panel like described (which is unnecessary and annoying anyway)
13 Agosto 2021
Intrusive junk. When I try to delete this plugin, I get the following error message: Deletion failed: There has been a critical error on this website. Also, the plugin's folder is named "gonzales" instead of anything remotely matching "Webcraftic Assets manager." Really? Just "gonzales"? That makes it impossible to search for. STUPID! The only way to get rid of this junk is to delete the entire folder via FTP.
Leggi tutte le recensioni di 50

Contributi e sviluppo

“WordPress Assets manager, dequeue scripts, dequeue styles” è un software open source. Le persone che hanno contribuito allo sviluppo di questo plugin sono indicate di seguito.

Collaboratori

“WordPress Assets manager, dequeue scripts, dequeue styles” è stato tradotto in 6 lingue. Grazie ai traduttori per i loro contributi.

Traduci “WordPress Assets manager, dequeue scripts, dequeue styles” nella tua lingua.

Ti interessa lo sviluppo?

Esplora il codice segui il repository SVN, segui il log delle modifiche tramite RSS.

Changelog (registro delle modifiche)

2.1.8 (21.03.2024)

  • Added: Compatibility with WordPress 6.5
  • Added: Compatibility with php 8.3

2.1.7 (21.11.2023)

  • Aggiunto: compatibilità con WordPress 6.4
  • Aggiunto: Compatibilità con PHP 8.2

2.1.6 (22.03.2023)

  • Corretto: conflitto con il framework di Freemius
  • Aggiunto: compatibilità con WordPress 6.2

2.1.4 (27.05.2022)

  • Compatibilità con WordPress 6.0

2.1.3 (21.03.2022)

  • Corretto: compatibilità con il plugin Disable Admin Notices

2.1.2 (21.03.2022)

  • Compatibilità con WordPress 5.2 – 5.9.x
  • Corretto: bug minore

2.1.0 (21.12.2020)

  • Aggiunto: compatibilità con WordPress 5.8
  • Corretto: bug minori

2.0.7 (21.12.2020)

  • Disabilita la ricerca per opzioni per un singolo plugin.
  • Corretto: errore di duplicazione dei modelli e degli script durante il rendering delle viste di html del gestore delle risorse.

2.0.6 (15.12.2020)

  • Aggiunto: modulo d’iscrizione
  • Corretto: bug minore

2.0.5 (12.02.2020)

  • Corretto: bug minore

2.0.4 (10.12.2019)

  • Corretto: bug “Messaggio di avviso quando si apre la personalizzazione“.
  • Corretto: la logica condizionale del plugin premium non funzionava nella versione precedente a causa di un errore.
  • Aggiunto: puoi controllare i requisiti delle attività. Ora se disattivi un’attività e questa è necessaria per un’altra attività, ti verrà mostrato un avviso.
  • Aggiunto: se fai clic sul tag “richiede”, verrai indirizzato alla risorsa che richiede la risorsa corrente.

2.0.3 (13.11.2019)

  • Corretto: bug minori. L’intestazione dei commenti del plugin mu è stata determinata come principale.

2.0.2 (13.11.2019)

  • Corretto: bug minori. Aggiunta di un avviso per l’amministratore sul grande rilascio.

2.0.1 (12.10.2019)

  • Corretto: bug della modalità di salvataggio.
  • Corretto: alcune condizioni (l’intero sito web) non funzionavano. Potrebbe essere dovuto alla modalità di salvataggio.
  • Corretto: errore critico in PHP che riguardava “Call to undefined function wp_scripts_get_suffix”.

2.0.0 (03.10.2019)

  • L’interfaccia è diventata più compatta ed amichevole.
  • La velocità e la produttività dell’editor sono aumentate, si carica più velocemente e non si blocca, come invece accadeva prima.
  • È stata aggiunta una logica condizionale estesa: ora puoi creare condizioni complesse per disabilitare gli asset.
  • Ora c’è una modalità aggiuntiva per disabilitare completamente il plugin (puoi disabilitare non solo gli script, ma anche interrompere l’esecuzione degli script del plugin).
  • I bug noti della versione precedente sono stati risolti.

1.1.0

  • Aggiunto: compatibilità con WordPress 4.2 – 5.x
  • Aggiunto: supporto multisito
  • Corretto: bug minori

1.0.7

  • Corretto: aggiunta la compatibilità con la sincronizzazione d’Ithemes
  • Corretto: correzioni di stile minori

1.0.6

  • Corretto: è stato corretto un bug per cui l’interfaccia non si apriva nel frontend.

1.0.5

Grande aggiornamento:
* Abbiamo cambiato completamente il design dell’interfaccia. Ora è più comoda per l’ispezione visiva dei file delle risorse.
* Abbiamo risolto: Tutti gli errori segnalati dagli utenti
* Aggiunto: supporto per il multisito
* Aggiunta: nuova logica di disabilitazione degli script e degli stili
* Aggiunto: puoi escludere le risorse dall’ottimizzazione per i plugin Autoptimize e Clearfy.
* Aggiunto: puoi escludere i file di risorse per i quali non è necessario rimuovere la stringa della query.
* Aggiunto: puoi vedere a quale plugin appartiene il file di stile e il file js.

1.0.4

  • Corretto: aggiornamento del core
  • Corretto: compatibilità con altri plugin

1.0.3

  • Corretto: compatibilità con altri plugin
  • Corretto: l’interfaccia del plugin non funzionava e gli stili non venivano caricati a causa delle impostazioni di sicurezza.
  • AGGIUNTO: opzioni di caching del plugin per ridurre le query al database del 90%. Clearfy è diventato più leggero e veloce.
  • AGGIUNTO: comprimere e memorizzare nella cache i file principali del plugin, per ridurre il carico della bacheca d’amministrazione.

1.0.2

  • Corretto: bug del core
  • Corretto: problemi con i font nel gestore degli asset

1.0.0

  • Prima versione