WordPress.org

About

Roadmap

Roadmap

WordPress è continuamente in fase di sviluppo. Attualmente, la fase 2 del progetto Gutenberg si è conclusa formalmente con la versione 6.3 ed è in corso l’esplorazione della fase 3 (Collaborazione). Con il progetto Gutenberg stiamo reimmaginando il modo in cui gestiamo i contenuti sul web. Il suo obiettivo è ampliare l’accesso alla presenza nel web, fondamentale per il successo delle aziende moderne.

Fase 1 il nuovo editor a blocchi Gutenberg, rilasciato con WordPress 5.0. Nel 2021 e 2022, ci siamo concentrati sul Full Site Editing in WordPress (fase 2) . È stato così introdotto l’editor del sito e una serie di funzionalità di editing che abilitano l’uso dei blocchi nell’intero sito web. La fase 3 è l’editing collaborativo, noto anche come Workflows, grazie all’implementazione di funzionalità per i flussi di lavoro e la collaborazione in tempo reale. Consulta la pagina Feature Projects Overviewper ulteriori informazioni sulla modifica del sito, i suoi componenti e altre funzionalità attive.

Per sostenere la visione data nell’ultimo State of the Word, il progetto ha i seguenti obiettivi principali per il 2024:

Vuoi partecipare? Vai su Make WordPress e incontra le persone che sviluppano, progettano, documentano, traducono e fanno conoscere WordPress.

Rilasci di versione per il 2024

Ecco le versioni pianificate per il 2024 e i link ai rispettivi obiettivi nel nostro issue tracker. Tutte le date previste sono a scopo di pianificazione e di discussione e verranno confermate all’avvicinarsi del loro rilascio.

VersionePrevisto
6.6Luglio 2024
6.7Novembre 2024

Le nuove funzionalità vengono congelate un mese prima del rilascio, concentrandosi esclusivamente sulla qualità e sulle prestazioni della versione rilasciata.

Puoi visualizzare l’elenco delle versioni precedenti nella pagina della cronologia.

Roadmap a lungo termine

Come promemoria, queste sono le quattro fasi delineate per il progetto Gutenberg:

  1. Editing più semplice — Già disponibile in WordPress, con continui miglioramenti
  2. Personalizzazione: modifica del sito, pattern di blocchi, directory dei blocchi e temi basati sui blocchi
  3. Collaborazione — Un modo più intuitivo di collaborare alla scrittura di contenuti
  4. Multilingua — Implementazione del Core per siti multilingua