[WordCampTorino] Chat: agenda e recap – martedì 20 febbraio 2018 ore 13:00

Agenda

  1. Sponsor, aggiornamento da @francgrasso su contatti e pagamenti
  2. Catering, aggiornamento da @lasacco (formula senza break + After Party)
  3. Accessibilità, passaggio consegne a @giuliatosato
  4. Contributor Day
  5. Speaker, aggiornamento da @francina
    5.1 Speaker Dinner
    5.2 Speaker Package, informazioni che servono
  6. Vendita biglietti. Promuovere, promuovere, promuovere!

Report Meeting Supporto 16 febbraio 2018

#support

Presenti:

@rosettafacciolini
@micheleconversano
@matteote
@chiara.lovelaces
@antoniomoschetta
@stefano76

Ordine del Giorno

  1. FAQ NUOVI VOLONTARI: completato le risposte ai quesiti che i nuovi volontari si pongono nel momento in cui iniziano a far parte della community con l’intento di dare una mano sul forum di supporto
  2. ANGRY USERS WORKSHOP: del 16 marzo 2018 alle ore 17.00
  3. HEALTH CHECK PLUGIN: eventuali nuovi dati da aggiungere alla relazione di @DiegoBetto

Resoconto

1. FAQ NUOVI VOLONTARI
di seguito il file completato: https://docs.google.com/document/d/1DCGlg7DCt7IHpOqzaPXJQlY6H18g5n-creBGTkoH5hg/edit a breve il documento sarà trascritto su Team alla voce FAQ nuovi volontari Se avete altre domande da proporre commentate qui (o su Slack) per integrarle.

2. ANGRY USERS WORKSHOP
@DiegoBetto e @lasacco si sono offerti gentilmente di fare un recap (rimandato al prossimo meeting).

3. HEALTH CHECK PLUGIN
Nulla da aggiungere al momento.

Fine dei lavori

Ti aspettiamo al prossimo meeting che sarà venerdì 23 febbraio 2018 dalle ore 18:00 alle 18.30, sul canale #forums di Slack. (per partecipare richiede un account Slack)

Recap riunione Community del 7 febbraio 2018

Presenti

@glorialchemica, @mte90, @stefano76, @wolly, @francina, @giuliatosato, @micheleconversano, @rosettafacciolini, @giorgiacastro

OdG

  • proposta di @mte90 sulle linee guida dei Recap.
  • Statistiche Meetup 2017
  • post sul Blog inerente il rilascio della versione 4.9.4 di WP
  • Check inserimento documentazione su Repository
  • proposta di @mte90 sulle linee guida dei Recap: @mte90 ha aperto un ticket a riguardo per raccogliere idee (ad oggi ticket chiuso perché è stato creato il file delle linee guida https://github.com/WP-Italia-Community/how-to/blob/master/regole-della-comunita/verbali.md)
  • Statistiche Meetup 2017: al momento non si è raggiunto un accordo sulla loro utilità.
  • Post sul Blog inerente il rilascio della versione 4.9.4 di WP: a causa di un bug non precedentemente rilevato, la versione di WP 4.9.4 è stata rilasciata poche ore dopo la 4.9.3. Su Make è stato scritto un post a riguardo . Si è deciso di pubblicare una traduzione del post (se n’è occupato @wolly) poichè i post del Blog vengono visualizzati nelle bacheche delle installazioni WP localizzate in Italiano. Abbiamo concordato che fosse il modo migliore per diffondere la notizia.
    Questo ha aperto la discussione sul riprendere una pubblicazione di articoli sul Blog (attualmente vengono pubblicati solo i prossimi Meetup), dato che diversi Meetup ottengono nuove presenze proprio dalle segnalazioni nella bacheca di WP.
  • Check inserimento documentazione su Repository: work in progress.

Prossima riunione:
mercoledì 21 febbraio 2018 ore 13.00 in #community Slack

OdG

  • Post sul Blog. Riprendere a scrivere articoli utili a tenere aggiornate quante più persone possibili
  • Meetup Bacheca WP. Oltre ai post sul Blog, i Meetup vengono automaticamente segnalati dal widget in base alla localizzazione. Maggiori informazioni sul widget per capire come funziona la localizzazione
  • Aggiunta nel repository dei sondaggi dei Meetup (ad esempio: ricerca speaker), per confrontarci e migliorarli. (da un intervento di @paperplane)
  • Check documentazione nel repository.

Se avete idee, proposte, domande che desiderate vengano aggiunte all’OgD della prossima riunione, lasciate il vostro commento a questo topic.

#community

[WordCampTorino] La settimana dei team (aggiornamento sui lavori in corso – 16 febbraio)

Tutte le settimane i responsabili di ogni team aggiornano sull’andamento del lavoro, in relazione ai rispettivi compiti:

  • Cosa è stato fatto?
  • Cosa di ciò che era in programma non è stato fatto?
  • Quali sono i prossimi obiettivi?
  • C’è qualcosa che mi impedisce di andare avanti?

Questa è solo una traccia di possibili contenuti, ognuno la personalizza secondo le cose che ha da dire 😉

Buon lavoro a tutti noi!

Discussione del termine

Pre-Packaged
il consistency individua 5 traduzioni

Ne scegliamo una e poi uniformiamo le traduzioni?

Per me preconfezionato funziona
#glossario #polyglots

[WordCampTorino] Chat: agenda e recap – martedì 13 febbraio 2018 ore 13:00

Agenda
1. Calendario prossime pubblicazioni blog @ljuba_davie
2. Situazione sponsor @francgrasso
3. Selezione speaker @francina
4. Pubblicazione Call for Volunteers @xgessica
5. Situazione catering @lasacco
6. Decisione su swag @catortorella

[WordCamp Torino] Catering

Il fornitore

Sulla scorta della positiva esperienza dell’anno scorso, ho chiesto il preventivo allo stesso fornitore: la Cooperativa Sociale Raggio Verde.

La cooperativa privilegia prodotti del commercio equo e solidale, ingredienti biologici, produzioni di piccole aziende agricole locali a livello famigliare, di cooperative sociali e di comunità aventi finalità etiche.

Inoltre, il servizio (a buffet) utilizzerà piatti, bicchieri e posate in mater-bi e pla (compostabile e biodegradabile al 100%)

I menu previsti sono tutti vegetariani, e sono previsti anche, su richiesta, pasti speciali per celiaci, vegani e intolleranti lattosio direttamente in bag box dedicate al buffet.

Su ogni tavolo ai buffet saranno collocati cavalieri in plexiglass con menù ed ingredienti in italiano ed inglese.

Il costo

Il preventivo è €4.200 per Light Lunch+ 2 Coffe break del

  • Venerdì 6 aprile 2018, CD – 100 persone
  • Sabato 7 aprile 2018, Conferenza – 250 persone

NB: il preventivo è formulato a cost/persona, per cui sarà fatturato in base al numero effettivo di partecipanti.

I menù

Venerdì 6 aprile : Contributor Day – 100 persone

Preventivo Coffee Break (mat+pom) e Light Lunch a buffet per 100 partecipanti

Menù Coffee Break – con assistenza di camerieri della cooperativa.
mattino (ore 11,50-12,00) + pomeriggio (ore 16,10-16,20)

Bibite / Succhi di frutta bio-equi
Acqua Lauretana naturale e frizzante
Pasticceria secca artigianale tipica biellese
Pralineria al cioccolato equo-solidale
A disposizione brocche termiche con acqua calda per thè/tisane

Menù Light Lunch VEGETARIANO – freddo/caldo
Venerdì 6 aprile 2018 ore 13,30 – 14,30

Muffins di zucca, maccagno e granella di noci
Involtini di melanzane alla mediterranea
Bruschettine con pane bio e ratatouille di verdure di stagione
Robiola, toma e parmigiano reggiano dop con uva rossa e bianca
Insalata di orzo bio con verdurine a julienne, olive ed erbe aromatiche
Riso nero Venere bio con pere, hummus di ceci al prezzemolo e scaglie di Castelrosso
Torta bio-equa con marmellata di agrumi e mandorle

Acqua Lauretana naturale e frizzante (PET 1500cc)

Sabato 7 aprile : Conferenza – 250 persone

Preventivo Coffee Break (mat+pom) e Light Lunch a buffet per 250 partecipanti

Menù Coffee Break – con assistenza di camerieri della cooperativa.
mattino (ore 11,50-12,00) + pomeriggio (ore 16,10-16,20)

Bibite / Succhi di frutta bio-equi
Acqua Lauretana naturale e frizzante
Pasticceria secca artigianale tipica biellese
Pralineria al cioccolato equo-solidale
A disposizione brocche termiche con acqua calda per thè/tisane

Menù Light Lunch VEGETARIANO – freddo/caldo
Sabato 7 aprile 2018 ORE 13,00 – 14,30

Torta salata con verdure bio di stagione
Crostini di polenta bio con maccagno biellese
Tomini freschi di cascina alle erbe aromatiche e semi di sesamo equo-solidali
Insalatina di valeriana con mele, quartirolo dop e noci dell’Amazzonia eque
Orecchiette con cime di rapa, pomodorini e pecorino
Insalata di legumi e cereali con verdure di stagione / Raviolacci ai carciofi
Torta bio-equa al cioccolato e nocciole
Acqua Lauretana naturale e frizzante

Nota: il caffè sarà sponsorizzato da Giuliano Caffè per entrambi i giorni

#catering

[WordCamp Torino] Selezione speaker

Ieri notte ho chiuso la call for speaker di WordCamp Torino 2018. Sono arrivate 74 candidature: moltissimi temi dev, pochi torinesi, meno donne di quante speravo, ma comunque ottima raccolta! Grazie a tutti per aver condiviso e spinto gli amici a partecipare.

Ora funziona così: gli organizzatori di WordCamp Torino hanno ricevuto un link al file con tutte le proposte e avranno tempo fino a venerdì 16 alle ore 13:00 per lasciare il proprio voto.

Ho pensato di organizzare la votazione in questo modo, scrivo qui in modo che anche altri organizzatori di WordCamp possano verificare se il sistema usato a Torino può funzionare per il proprio evento:

  • Eliminato il blind vote. In passato abbiamo fatto le votazioni alla cieca, senza il nome dello speaker, ma è il segreto di Pulcinella perché le candidature arrivano sul sito e tutti possono vedere chi le ha mandate. Inoltre sapere chi è lo speaker e sapere cosa fa nella vita è fondamentale nel processo di vetting, quindi ho lasciato.
  • Si dà un voto da 1 a 5.
  • Se non si capisce di cosa si tratti perché si fa un altro lavoro nella vita, si lascia il campo voto vuoto. Lo scorso anno alcune persone avevano messo 0 o 1 ai talk che non capivano e questa cosa porta a errori nella formula.
  • Ho diviso il file in tre tab a seconda della lunghezza del talk. Questo servirà soprattutto nella fase finale per bilanciare l’agenda.
  • Se si vogliono aggiungere dei commenti o si vogliono avere chiarimenti dagli speaker si aggiunge un commento in corrispondenza della casella di voto. In passato abbiamo squalificato le persone che avevano delle candidature “deboli” (magari descrizione succinta), invece se un tema ci pare interessante ma vogliamo essere sicuri che sia adatto a WordCamp Torino possiamo parlare con gli speaker e raffinare la proposta.

Dopo le votazioni mi prenderò il weekend per valutare le votazioni e iniziare a pensare a un’agenda che vi proporrò entro la prossima riunione, martedì 20/02.

Questa è l’unica parte di WordCamp Torino fatta in privato per proteggere la privacy degli speaker e permetterci di discutere liberamente le proposte, certe volte anche animatamente.

Stay tuned per un’agenda pazzesca!

Report Meeting Supporto 9 febbraio 2018

#support

Presenti:

@rosettafacciolini
@valeazzi
@DiegoBetto
@antoniomoschetta
@AlbertoZak
@micheleconversano
@Stefano76
@lasacco

Ordine del Giorno

  1. SUPPORTO WORDPRESS Chat INT 6 febbraio in merito al supporto di wordpress.org e dare alcuni spunti per i nuovi arrivati: https://make.wordpress.org/support/2018/01/support-volunteers-orientation-tues-feb-6-17utc/
  2. AGGIORNAMENTO STICKY POST per la V. 4.9.2.
  3. AGGIORNAMENTO IMPORTANTE 4.9.4
  4. ANGRY USERS (Trattare con gli utenti arrabbiati): interessante workshop che si sarà il 16 marzo 2018 alle ore 17.00, finalizzato alla condivisione delle best practice in supporto. La serie mira a potenziare le competenze di supporto nell’ecosfera di WordPress: https://make.wordpress.org/support/2018/02/angry-users/
  5. HEALTH CHECK PLUGIN @DiegoBetto si è offerto come tester per il plugin Health Check.

Resoconto

2. SUPPORTO WORDPRESS Chat INT 6 febbraio supporto wordpress.org
@Stefano76 ha partecipato ed ha preso appunti da condividere con noi.

Nuovo orientamento al volontariato di supporto
A parlare sono state bethannon1 e zoonini.
Vorrebbero ripetere questa riunione di orientamento periodicamente ogni tot di mesi per aiutare i nuovi volontari a sentirsi bene accolti e conoscere alcuni strumenti utili!
Non si fanno problemi in caso di essere contattate direttamente in privato e nel caso troveranno loro chi può rispondere.
Il primo link che hanno passato è il seguente:

Getting Started at a Contributor Day


Ovviamente relativo al contributor day.
Il manuale di supporto è una risorsa con tutti i tipi di suggerimenti e strumenti per aiutare nei forum:
https://make.wordpress.org/support/handbook/
C’è una raccolta di suggerimenti per il supporto che va dal gestire gli utenti arrabbiati ad alcuni esempi concreti di risposte di supporto.

Giving good support


In questa area troverai una sezione con risposte predefinite per domande comuni: https://make.wordpress.org/support/handbook/giving-good-support/pre-defined-replies/
Per i testi raccomandano TextExpander (https://textexpander.com/), si tratta di un tool che consente di usare le “canned responses” cioè di avere risposte preformattate da usare di default.
Per iniziare a dare supporto raccomandano questo link: https://wordpress.org/support/view/no-replies/
In questo modo l’argomento è ancora lasciato in nessuna risposta e non viene rimosso da quella coda, dove altri potrebbero individuarlo e rispondere.
Al seguente link si possono trovare diversi tools utili: https://make.wordpress.org/support/handbook/appendix/helpful-tools/
Per gli utenti stranieri consigliano di non farsi problemi e nel caso contattarli anche nella lingua madre, sono molto disponibili e non si sono fatti problemi che sono disposti a tradurre loro quello che l’utente straniero va a scrivere.
Il team di supporto si riunisce settimanalmente il giovedì alle 17:00; in queste riunioni, controlliamo cosa accade nei forum e discutono di eventuali aggiornamenti WP che potrebbero attivare argomenti di supporto:
https://make.wordpress.org/support/

**2. AGGIORNAMENTO STICKY POST per la V. 4.9.2 **
@guido ha aggiornato lo sticky post sul forum italiano.

3. AGGIORNAMENTO IMPORTANTE 4.9.4 @wolly ha scritto in merito un articolo sulle problematiche della 4.9.3 scoperto dopo il rilascio della 4.9.4: https://it.wordpress.org/news/2018/02/wordpress-versione-4-9-4-dettagli-tecnici/
Abbiamo rimandato alla prossima settimana l’aggiornamento dello sticky post.

4. ANGRY USERS
Al workshop parteciperanno @DiegoBetto che ci farà poi un recap al prossimo meeting e @lasacco.
Tutti i volontari sono invitati a partecipare a questo interessante workshop molto utile per dare un buon supporto nel forum italiano.

5. HEALTH CHECK PLUGIN
Di seguito la dettagliata relazione di @DiegoBetto dopo un primo test fatto sul plugin.

[Relazione N. 1 Health Check Plugin]

Niente male come plugin, anche se ancora un po’ “grezza” a livello layout, mentre direi abbastanza completa lato dettagli che fornisce gli utenti.
Interessante la funzione per condividere le informazioni che raccoglie ad esempio se si vuole passarle al supporto o a un tecnico.
Alcuni aspetti sono migliorabili, magari lato usabilità:
– Widget rapida in bacheca che mostra lo stato di salute (indicatore con smile colorati o lancetta).
– Non sarebbe male se accanto le voci che controlla ci fosse un link ad una guida o informazioni.
– Molto interessante la modalità troubleshooting per testare il sito disattivando solo lato admin temi e plugin, aggiungerei la possibilità di poter accedere a quella modalità anche tramite link diretto condivisibile per la parte frontend.
– Esaustiva lato os e php.
– Carente invece lato db (prestazioni, ad esempio) un eventuale controllo che potrebbe fare è sugli indirizzi email relativamente al dominio di partenza, giusto per indicare la possibilità che vadano in spam, in ogni caso se aggiungono una visualizzazione più diretta come al primo punto è più comoda per un utente novello capire se ci sono problemi da verificare.

 

Fine dei lavori

Ti aspettiamo al prossimo meeting che sarà venerdì 16 febbraio 2018 dalle ore 18:00 alle 18.30 , sul canale #forums di Slack. (per partecipare richiede un account Slack)

Resoconto riunione Polyglots 8 febbraio 2018

Presenti:
@lasacco @aliceorru @giorgiacastro @lidialab @casiepa @emanuelewpto @deadpool76 @chiaralovelaces

Ordine del giorno:
Discutere le soluzioni per migliorare il processo di richiesta (e nomina) dei PTE, sulla base della discussione iniziata qui: https://meta.trac.wordpress.org/ticket/3423

Emerge la necessità di definire cosa manca nel processo di richiesta e nomina dei PTE e cosa può essere cambiato per rendere la procedura più fluida.

Finora sono emerse le seguenti proposte (sia su Slack che fra i commenti del ticket su trac) :

1) Usare direttamente la pagina del plugin e del tema: trattandosi delle pagina più visitate e facilmente accessibili renderebbero il processo più comodo anche per chi non conosce il funzionamento di translate.wordpress.org

2) Aggiungere un link fisso alla pagina del plugin/tema in cui spiegare, in inglese, come si diventa PTE, con una call to action simile a: “Would you translate this plugin/theme? Go there” -> il link andrebbe alla pagina internazionale https://make.wordpress.org/polyglots/teams/ invitando poi a fare clic su “View team page”. In questo modo tutti arriverebbero alla pagina con l’elenco dei contributors https://make.wordpress.org/polyglots/teams/?locale=it_IT . Qui, a inizio pagina e cercando di dargli più evidenza possibile, aggiungere il link su come diventare PTE.

3) Far inviare le richieste tramite la pagina dei contributori di uno specifico progetto su translate.wordpress.org
In base all’utente che fa la richiesta (autore del progetto o meno) si potrebbe gestire la richiesta diversamente: l’autore dovrebbe inserire solo username e sito locale di riferimento, mentre se un utente vuole diventare PTE dovrebbe solo indicare per quale lingua.
Per i GTE che invece devono validare le richieste si potrebbe pensare a una pagina su translate.wordpress.org con la lista delle richieste per lingua o a una lista nel sito Rosetta localizzato. A questo dovrebbe poi seguire una notifica automatica.

4) Usare un sistema di trac, es. translate.trac.wordpress.org : si potrebbe inserire un link nelle pagine del plugin/tema per creare istantaneamente un nuovo ticket quando viene inviata una nuova richiesta (se questa viene da una persona che ha già fatto il login con il suo account .org).

5) Usare una pagina di backend su Rosetta, con la lista delle richieste: in questo modo i dev potrebbero far richiesta di PTE tramite la pagina del loro plugin o tema, o gli utenti potrebbero chiedere di diventare PTE direttamente dalla pagina del plugin/tema o da quella di translate. A questo potrebbe seguire un post automatico su https://make.wordpress.org/polyglots/ per tenere traccia delle richieste

6) Usare il nickname dell’autore del plugin/tema come PTE o altro tipo di interfaccia per semplificare questa parte (partendo dal presupposto che molto spesso l’autore del tema/plugin desidere essere PTE del suo progetto)

Per il momento ci diamo del tempo per pensare alla questione e valutare l’opzione (o il mix di opzioni) più fattibile ed efficace.