Proposta di discussione dei termini nightly e beta

Ciao!

Propongo la discussione di Beta e Nightly (nightly builds / nightly version …).

In particolare per sapere come riferirci ad esse nei progetti meta.

https://translate.wordpress.org/projects/meta/wordpress-org/it/default/?filters%5Bterm%5D=nightly&filters%5Bterm_scope%5D=scope_originals&filters%5Bstatus%5D=current_or_waiting_or_fuzzy_or_untranslated&filters%5Buser_login%5D=&filter=Apply+Filters&sort%5Bby%5D=priority&sort%5Bhow%5D=desc

Personalmente sono per utilizzare:

versione beta
versione giornaliera in sviluppo (o lasciare nightly build se preferiamo una versione compatta)

#glossario

Proposta di discussione dei termini ban e unban

Propongo di discutere i termini ban e unban che ho trovato mentre revisionavo queste stringhe:

https://translate.wordpress.org/projects/wp-plugins/buddypress/stable/it/default/?filters%5Bterm%5D=ban&filters%5Bterm_scope%5D=scope_originals&filters%5Bstatus%5D=current_or_waiting_or_fuzzy_or_untranslated&filters%5Buser_login%5D=&filter=Apply+Filters&sort%5Bby%5D=original&sort%5Bhow%5D=asc#

E quindi anche di “banned”: bannato.

Credo che ormai “bannare/bannato” siano entrati nel gergo comune, ma i loro contrari quali sono?

#glossario

Vorrei proporre una serie di…

Vorrei proporre una serie di riunioni dei polyglots dedicate al linguaggio inclusivo, per poi scrivere delle linee guide per le traduzioni e per cominciare a rivedere le traduzioni del core in senso inclusivo

#polyglots #organizers-polyglots #glossario

Termine Package

Ciao,
ho notato che nel glossario non c’è il termine “Package”, sarebbe utile inserirlo dato che è una parola ricorrente nelle traduzioni.

#polyglots
#glossario

Pagina Handbook e voci di sommario

Nella pagina Team -> Handbook
https://it.wordpress.org/team/handbook/
mi sembra che da mobile non siano visibili le voci di sommario che sarebbero molto utili per spostarsi con maggiore facilità.

#handbook

Nel glossario, per la parola…

Nel glossario, per la parola form viene indicata la traduzione modulo. Dipende chiaramente dal contesto, magari si può specificare “quando si riferisce ad una finestra o ad una raccolta di campi”. Chiaramente in altri contesti (per es. “forma grammaticale“) non si può tradurre con “modulo”.
#glossario

Proposta di discussione di “site health” e “network admin”

Come emerso dall’ultima riunione dei Polyglots si è evidenziata la necessità di inserire a glossario “site health” e “network admin” per omogenizzazione.

#glossario

Proposta di discussione dei termini next e previous

Propongo di aggiungere al glossario dei Polyglots italiani i termini “next” e “previous” (e variante prev) suggerendo di tradurli con “successivo” e “precedente”.

Tenendo conto anche delle voci già presenti “next post” e “previous post”.

#glossario

Proposta di discussione del termine Welcome

Propongo di aggiungere al glossario dei Polyglots italiani il termine “welcome” suggerendo di tradurlo con “Ti diamo il benvenuto”, a mio parere una scelta neutrale rispetto al genere importante in posizioni come i titoli e la pagina about.php.

#glossario

[Community] Proposta: un mese di test per le riunioni di Community

Le riunioni del team Community sono riprese prima dell’estate grazie all’iniziativa di @mte90 che si è reso disponibile a moderare le stesse e organizzare il lavoro del team.

In modo spontaneo si sono creati dei task su Trello e si sono iniziati dei lavori. A distanza di qualche mese, sono emerse alcune perplessità e necessità su come gestire gli incontri e i task.

Propongo pertanto un mese di test per adottare le procedure proposte nei mesi passati e capire se sono quelle che fanno per noi. Peraltro, rileggendone alcune, ho capito che forse non erano chiarissime e quindi questo post le riassume tutte e le spiega.

La missione del team Community

Il team community globale supervisiona eventi ufficiali, programmi di mentorship, iniziative sulla diversità, sensibilizzazione dei contributor e altri modi per far crescere la nostra comunità.

https://make.wordpress.org/community/

A livello locale questo si traduce in una serie di iniziative

  • come migliorare la partecipazione attiva e la contribuzione
  • come aiutare i i meetup esistenti e quelli che vogliono partire
  • come aiutare i WordCamp (durante l’organizzazione, durante l’evento, come far nascere nuovi WordCamp, come non farne morire altri)
  • come far crescere tutta la comunità WordPress in Italia

Team: il blog per proposte e discussioni

Da alcuni anni è attiva una sezione Team, quella che state leggendo adesso, che è un blog a sé, il cui contenuto non va su tutte le bacheche delle installazioni WordPress in italiano, come invece succede per il contenuto pubblicato su Blog.

In questo blog si possono pubblicare tutti i contenuti che vanno discussi con i membri attivi dei diversi gruppi di contribuzione italiani. Ecco alcuni esempi:

  • Team Polyglot: pubblica ordine del giorno e resoconto delle riunioni, termini da discutere per le traduzioni, proposte di glossario…
  • Support: pubblica ordine del giorno e resoconto delle riunioni, notizie dal gruppo internazionale…
  • WordCamp Torino: pubblica ordine del giorno e resoconto delle riunioni fatte nel periodo di organizzazione del WordCamp.

Il contenuto è parecchio e per permettere a tutti di scremare con l’occhio i post e archiviarli in modo corretto ho scritto una proposta, adattata dalle regole che usa il team Community internazionale.

Il documento è già valido, ma attendo che Support e Polyglot aggiungano le proprie procedure, nel caso differiscano o integrino quelle proposte. In questo modo si avrà tutto in un documento e tutti potranno indicarlo alle persone nuove che iniziano a contribuire.

Trello : i task del team Community italiano

Non di sola teoria e ideali vive un team, ma di azione.

Per proporre task e portali avanti abbiamo adottato Trello, un’app di project management gratuita.

La board di Community si trova all’indirizzo https://trello.com/b/QpEjAOOv

Nella colonna a sinistra si trovano le istruzioni sull’uso di Trello, la descrizione delle liste/status progetti, la regole da seguire per creare delle card esplicative del compito da portare avanti.

Questa struttura è stata tradotta e adattata da altre board di Trello usate dai team internazionali di contributor, in particolare Marketing, Community e Design.

Funziona? Non funziona? Finché non la proviamo sul serio è difficile dirsi 🙂

Tutte le volte che si vuole fare un’azione sulla board andare a rileggere le card della colonna 👇👇👇 INIZIA QUI 👇👇👇

Se qualcosa non sembra funzionare, vi invito a pubblicare un articolo “Proposta” qui su team in cui si propone un’alternativa. Mi raccomando, non basta dire “Questo non funziona”.

Slack: le riunioni settimanali

Ci sono diversi modi per portare avanti le riunioni settimanali di un team. Nel mese di luglio ho fatto una proposta che di fatto non è stata bocciata da nessuno. Forse non sono chiari tutti i passaggi, quindi eccoli nel dettaglio, in un file Google Documents, con note per ogni sezione sul perché la sezione è stata pensata così e come gestirla.

Anche in questo caso se si vogliono proporre metodi differenti, o modifiche alla struttura proposta, pubblicare qui un articolo “Proposta” con l’alternativa.

Dal momento che di fatto non abbiamo mai provato la struttura, propongo un mese di test.

Propongo anche che le chat vengano moderate ogni settimana da una persona diverse e che nel resoconto della chat (a sua volta fatto ogni settimana da una persona diversa) si commenti l’andamento della riunione stessa per raccogliere feedback costruttivi.

Nel documento Google troverete anche la proposta del calendario.

Priorità: perché al momento non esistono

Nonostante la Community italiana sia attiva da anni e negli ultimi quattro anni abbia subito un’impennata notevole, non esiste un vero e proprio team community che porti avanti la missione di cui sopra.

Esistono tanti organizzatori di Meetup e WordCamp, i cosiddetti community organizer, ma non un team di facilitatori/mentor.

Per questo propongo di non usare priorità che sarebbero di fatto imposte da una persona (non importa chi), in base a criteri assolutamente arbitrari e personali, ma un modello in cui le persone che decidono di partecipare e portano avanti un task a propria scelta possono condividerne lo stato di avanzamento con gli altri durante le chat settimanali.

Ordine del giorno: perché al momento non viene pubblicato

Perché la struttura delle riunioni copiata da marketing di fatto invita le persone che si sono fatte carico di portare avanti un task ad aggiornare i partecipanti.

È un buon metodo? È un pessimo metodo? Lo sapremo solo testando almeno per un mese 🙂

Conclusioni

Potrebbe sembrare tutto un po’ sovrastrutturato, ma personalmente penso che più si definiscono i come e più ci si possa dedicare ai cosa e ai perché.

Penso anche che siano fondamentali l’ascolto e la partecipazione attivi, quindi invito tutti a dire la propria nei commenti e a partecipare a questo esperimento il più possibile nel prossimo mese per poter decidere come proseguire e migliorare.

Grazie per aver letto fin qui!

Francesca

#chat, #proposta, #trello