Programma FSE : Fate le vostre domande – Secondo Round

(traduzione dell’articolo di Anne McCarthy @annezazu, Developer Relations Wrangler di Automattic, già pubblicato a questo indirizzo)

Con i prossimi passi Go/No Go delineati prima del rilascio di WordPress 5.8 a luglio 2021, approfittiamo del tempo a disposizione per rispondere a qualsiasi altra domanda di carattere generale possiate avere riguardo il Full Site Editing! Se possibile, concentratevi nello specifico sulle questioni riguardanti WordPress 5.8, dato che rivolgerci a quelle avrà l’impatto maggiore. Inviate pure le vostre domande usando il modulo di seguito, o lasciatele come commento a questo articolo, o la sua versione originale, entro il 12 Maggio:

Invia Domande

Tenete presente che, a seconda delle domande, è probabile che alcune delle risposte potrebbero somigliare più a “ci stiamo lavorando per capire meglio la questione ed ogni feedback a riguardo sarebbe utile”, piuttosto che ad una risposta definitiva. Questo è specialmente vero per funzionalità/milestone pianificate per il rilascio di 5.9.

Dove saranno condivise le risposte? 

Condividerò un articolo riassuntivo su questo blog (Make Test). Le domande saranno raggruppate assieme alle risposte corrispondenti in modo che sia facile esaminarle. Potete vedere quale sarà il risultato prendendo ad esempio il primo round, che trovate qui. Raccoglierò le risposte ad ogni domanda e condividerò il mio lavoro man mano che procedo, creando un documento Google collaborativo in cui chi vuole può aiutare a trovare le risposte o semplicemente osservare come il lavoro si evolve. Ogni collaborazione è più che mai benvenuta!

Anche se il risultato principale sarà una gran bella lista di risposte, questo sforzo collettivo sarà anche utile per l’aggiornamento della documentazione futura e per possibili tutorial. Appena l’articolo sarà pubblicato, risponderò tramite mail a chiunque abbia lasciato una domanda e la propria mail tramite il modulo. Chi invece lascerà una domanda come commento a questo articolo, verrà citato come @ al proprio nome utente nell’articolo di riepilogo, in modo che non perda nessun aggiornamento!

Per maggiori informazioni riguardo questo programma sperimentale, consulta queste FAQ per avere altri dettagli utili. Se poi vuoi divertirti, visita #fse-outreach-experiment in Make Slack per annunci di test futuri, articoli utili ed altro ancora che sarà condiviso lì. Per aiutarti nel pianificare la tua partecipazione, puoi dare un’occhiata al calendario degli appuntamenti attuali e prossimi per il programma FSE Outreach, qui.

#fse-outreach-program #full-site-editing #gutenberg #core-editor #fse-testing-call

Hai la curiosità di provare il Full Site Editor?

Il secondo aggiornamento principale dell’anno è alle porte e potresti aver notato un certo fermento sulla modalità di modifica completa del sito (FSE) negli ambienti di WordPress che frequenti. Con questo articolo scoprirai alcune cose importanti da sapere e alcuni link di orientamento utili a chiunque voglia saperne di più.

Per proprietari e gestori di siti web

Se possiedi o gestisci un sito WordPress l’aggiornamento alla versione 5.8 dovrebbe essere un’esperienza senza alcun intoppo, proprio come qualsiasi altro aggiornamento. Il dibattito sulla modifica completa del sito è molto eccitante, ma non ti dovrebbe allarmare perché nella prossima release tutto quello che riguarda la modifica completa del sito è facoltativo. Per sperimentare liberamente il FSE è necessario un tema costruito appositamente per lui, dai un’occhiata ai link alla fine dell’articolo per vedere alcuni esempi!

Per agenzie e sviluppatori di temi e plugin

Se devi estendere la funzionalità del CMS WordPress per i tuoi clienti, l’aggiornamento alla versione 5.8 dovrebbe comunque andare liscio come l’olio. Come sempre, è essenziale controllare le modifiche personalizzate in un ambiente di staging o eseguire test completi quando la versione candidata viene resa disponibile. Vuoi testare i tuoi prodotti e avere tutto pronto per il cliente? Dai un’occhiata alle opzioni di test in fondo all’articolo.

Per contributori e volontari

Se contribuisci al progetto WordPress con il tuo tempo e la tua esperienza puoi unirti a noi nell’interessante lavoro che porta al rilascio di WordPress 5.8 e aggiornare il tuo sito con la profonda soddisfazione di chi sente di aver fatto un buon lavoro. C’è un sacco di cose dentro ogni rilascio: dalla progettazione e lo sviluppo alla documentazione, alla traduzione; se hai un pò di tempo libero e vuoi aiutare a sostenere il progetto che sostiene lo strumento che sostiene il tuo sito (hihihi!) dai un’occhiata ai link qui sotto.

Risorse

Articolo originale: Curious About Full Site Editing? di Josepha @chanthaboune pubblicato il 27 aprile 2021.

#core-editor, #fse-outreach-program, #fse-testing-call, #full-site-editing, #gutenberg

[Polyglots] Resoconto riunione del 26 gennaio 2021 – gruppo di lavoro Gutenberg

Presenti

@allegretta92, @piermario, @paolobeccari, @deadpool76

Svolgimento della riunione

Prima riunione del gruppo di lavoro sul plugin di Gutenberg che aggiunge ulteriori funzionalità all’editor a blocchi, introdotto in WordPress a partire dalla versione 5 nel dicembre del 2018.

Questo plugin è in continuo sviluppo e la sua implementazione alimenta progressivamente le nuove versioni del core di WordPress; quando le stringhe del plugin vengono aggiunte al core, è necessario verificare che non si creino discrepanze nelle traduzioni tra plugin di Gutenberg e Core di WordPress.

Il gruppo di lavoro si occupa di:
– completare la traduzione del plugin;
– verificare la coerenza tra il plugin e il core;
– mantenere e migliorare la traduzione del plugin.

Stato della traduzione

Piermario h aggiornato la riunione facendo il punto della traduzione stringhe del plugin:

  • Tradotto 87%
  • Totale stringhe 1.870
  • Tradotte 1.643
  • Da tradurre 209
  • In attesa di approvazione (Waiting) 16
  • Fuzzy 3

Piermario ha fatto notare che manca poco alla soglia del 90% per avere l’aggiornamento della traduzione del plugin.

Paolo ha fatto notare che ci sono alcune decisioni che forse dovranno essere prese assieme alla community, nel caso si riprenderà il discorso nella prossima riunione.

Discrepanze tra Gutenberg (plugin) e il core

Attualmente Gutenberg ha in comune con il Core oltre 1300 stringhe; per ora sono state analizzate soprattutto quelle del progetto principale (Stable) con il risultato che sono state ridotte a circa 15 le discrepanze tra i progetti (i numeri variano perché il Plugin viene aggiornato di continuo).

In generale le discrepanze si risolvono allineando la stringa del plugin a quella del core, ma ci sono alcuni casi in cui il core stesso presenta incoerenze oppure ci sono delle proposte molto interessanti da valutare.

Il lavoro è delicato in quanto è necessario controllare la coerenza interna al Core prima di allineare la traduzione, ma il vantaggio è che si può migliorare la qualità del Core stesso, per questo alcune questioni andranno discusse nelle riunioni generali.

Aggiornamento sul comparatore di di stringhe

Mina ha aggiornato in riunione riguardo il comparatore di stringhe: per cercare di semplificare il lavoro di chi si occupa della revisione stringhe Gutenberg, aveva pensato che sarebbe stato utile avere uno strumento per confrontarle agevolmente; dopo delle prove e delle problematiche, è stato possibile avere una prima versione di questo strumento visibile alla pagina https://polyglots-tools.herokuapp.com/gutenberg-string-comparator: Mina ha fatto in modo che una volta inserita una modifica, non si debba muovere un dito per mettere la modifica online, in modo tale da dedicare tutto il tempo disponibile alle migliorie.

Al momento le stringhe confrontate sono circa 1400 su 1800.

Il progetto è su GitHub per raccogliere idee e consigli su cosa aggiungere e migliorare
(https://github.com/gAllegr/polyglots-tools), mentre la lista delle cose da fare è su Gitlab (https://gitlab.com/gallegr-angular-projects/polyglots-tools/-/issues), invece da questa pagina – https://gitlab.com/gallegr-angular-projects/polyglots-tools/-/boards – si potrà vedere su cosa si sta lavorando.

Organizzazione del lavoro restante

Paolo raccomanda a tutti di passare a vedere il lavoro svolto sulle stringhe – https://translate.wordpress.org/locale/it/default/wp-plugins/gutenberg/ – mentre al primo punto dell’organizzazione del lavoro c’è la revisione delle stringhe proposte insieme al completamento di quelle mancanti.
Per dubbi e consigli verrà utilizzato il canale live-polyglots, mentre per alcune scelte difficili si valuterà nel corso delle riunioni settimanali del giovedì.

La prossima riunione del gruppo di lavoro Gutenberg sarà martedì 2 febbraio alle ore 19:30.

#gutenberg

[Polyglots] Resoconto riunione del 14 gennaio 2021

Presenti

@allegretta92, @piermario, @chiaratom93, @paolobeccari, @aliceorru, @lasacco, @lidialab, @darkavenger, @deadpool76

Svolgimento della riunione

Recap gruppo di lavoro Gutenberg

@paolobeccari ha aggiornato la riunione: ha confermato che il gruppo ha uno strumento operativo per comparare le stringhe del core con quelle di Gutenberg.

Paolo ha confermato inoltre che sono riusciti a pubblicare tutte le voci che Gutenberg ha in comune col core, almeno per il sottoprogetto principale; sono state notate alcune discrepanze e fatte delle proposte di modifica per alcune stringhe del core.

Come gruppo di lavoro stanno organizzando per una riunione per il progetto Gutenberg che sia almeno quindicinale, l’idea sarebbe quella di metterla dopo le riunioni quindicinali per Helphub (o Forum), quindi ogni due il martedì dalle 19:30 alle 20.

Paolo ha notificato che al momento il gruppo è arrivato al 91% delle stringhe tradotte. 
@allegretta92 ha aggiornato in riunione sullo strumento da lei creato per il gruppo Gutenberg: vista la complessità di gestione delle stringhe di Gutenberg (frequenza di aggiornamento e presenza del plugin come progetto a sé e come integrato nel core) aveva pensato di creare un piccolo strumento che potesse mettere a confronto queste stringhe per rendere più semplice il lavoro di chi se ne occupa, fornendo visivamente le stringhe “fianco a fianco”; per chi fosse interessato a vederlo, il link è il seguente: https://polyglots-tools.herokuapp.com/gutenberg-string-comparator

Paolo ha evidenziato che il comparatore è fondamentale per vedere cosa “filtra” nel core e come eventualmente cambiano le stringhe di Gutenberg che ha uno sviluppo molto rapido.

Recap gruppo di lavoro Handbook

Per l’handbook dei polyglots italiani (il manuale con tutte le regole da seguire visibile alla pagina https://it.wordpress.org/team/handbook/polyglots/ ), @lidialab ha proposto di organizzare la prima riunione per mercoledì prossimo 20 gennaio alle ore 20.

Per quanto riguarda la revisione dell’handbook dei Polyglots italiani Lidia ha preparato un documento dove spiega l’organizzazione del lavoro:
docs.google.com/document/d/1sa-H3a4h6WZrLKxypXe-KMqz5KAzp-gfYl5CV1xZEyo/edit#
L’invito di Lidia è di leggere il documento e dare il proprio parere e le proprie idee sulla fase organizzativa.

Al momento il gruppo è in cerca di volontari.

Recap gruppo Mentoring

Luisa ha aggiornato che è terminato il mentoring di Costantino su We’re open e che dal canale internazionale non ci sono novità.

Al momento l’organizzazione del lavoro viene svolta su Trello.

Top 200

Da tempo c’è una specie di classifica che elenca i plugin e temi più usati di WordPress. Inizialmente erano 200, ma ora siamo arrivati a 400. L’idea era di riuscire a “fare adottare” un progetto (tema o plugin) da qualcuno e di avere tutti questi progetti al 100%; come gruppo italiano si era provato ad usare un modulo Google per raccogliere le “richieste di adozione” ma si è scoperto che il modulo aveva diversi problemi:

  • è ingestibile come aggiornamenti: si dovrebbe tenere traccia di questa lista nel tempo e aggiornare periodicamente
  • qualcuno si deve ricordare di andare a controllare se ci sono risposte
  • chi si vuole proporre deve sapere dell’esistenza di questo modulo

Mina suggerisce di pensare a qualcosa di diverso e magari più gestibile e utile.

La prossima riunione sarà giovedì 21 gennaio alle ore 19:00.

#gutenberg, #handbook, #mentoring

[Polyglots] Resoconto riunione dell’8 ottobre 2020

Presenti

@daveanzaldi, @lidialab, @piermario, @lasacco, @deadpool76

Svolgimento della riunione

Top 400 plugin

Continuiamo con uno dei nostri obiettivi, la traduzione della TOP 400 dei plugin presenti nel repository ufficiale di WordPress.org: si tratta dei 400 plugin maggiormente utilizzati nelle installazioni in lingua italiana di WordPress. Le statistiche sono prese da questa pagina: https://translate.wordpress.org/locale/it/default/stats/plugins/

Abbiamo creato un form Google con il quale si può chiedere di diventare PTE di uno di questi plugin: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScTAmBOX8zS5H_A27kVI5uo2auniZPWr0-5yOV3E2JzpDhFZg/viewform

Trasformazione della traduzione del Core di WordPress da impersonale a personale

Viene ripresa la proposta di continuare il lavoro di trasformazione della traduzione del Core di WordPress da impersonale a personale, cominciata almeno 6 anni fa. 
Si tratterà di revisionare tutto il core per effettuare questa trasformazione in modo da dare coerenza.

La proposta è che i GTE che se ne accorgono modificano le traduzioni e tutti gli altri propongono la nuova versione.

Questo lavoro verrà ufficializzato tramite:

  • modifica del testo dove si precisa l’uso del “tu”
  • aggiungere una pagina sul core
  • preparare un testo da riportare in Team

Riorganizzazione dell’handbook nazionale dei Polyglots italiani

Sul sito Rosetta è attivo l’handbook, il nuovo link è il seguente:
https://it.wordpress.org/team/handbook/
L’idea è quella di spostare tutte le nostre cose sull’Handbook e quindi eliminarle da GitHub e da Rosetta, lasciando in quest’ultimo caso solo una pagina introduttiva con i link all’Handbook con lo scopo di rendere tutto più ordinato e facilmente raggiungibile.
Per i Polyglots il link dell’handbook è 
https://it.wordpress.org/team/handbook/polyglots/
dove sono state copiate diverse pagine; saranno inoltre da aggiungere una pagina di descrizione delle riunioni e da rivedere i testi delle pagine presenti sull’handbook preparando singoli documenti Google in modo da evitare eccessive correzioni sull’handbook.
Nelle scorse riunioni si è deciso di rivedere altri documenti dei Polyglots salvati in vari spazi (canali Slack, GitHub, ecc…) che potranno essere inseriti sull’handbook.
Per evitare di affollare il canale polyglots, è stato creato polyglots-handbook che servirà come supporto durante la lavorazione dei testi, canale che verrà cancellato al completamento del lavoro sull’handbook.

Il prossimo documento da seguire sarà Il registro e il tono per il quale si sono offerti la nostra Luisa e Paolo Beccari, il link è il seguente: 
https://docs.google.com/document/d/1YClKYDRd8VIiSlURt7OtWhIcWXIvKxNEocizI7XzjCQ/edit?usp=sharing

Translation Day: come è andata

Mercoledì 30 settembre è stata organizzata una serata per il Translation Day internazionale.

Secondo le impressioni di @piermario e @lidialab, l’evento è andato bene: informale e piacevole, è stata l’occasione per rivedere facce più o meno note e per parlare di alcune novità di gruppo in maniera “veloce”, senza nulla togliere alle nostre consuete chat.

Gutenberg: revisione e organizzazione riunioni

Durante il Translation Day è stato proposto a @piermario e @paolobeccari che occuparsi del coordinamento di una revisione riguardante il plugin di Gutenberg che hanno accettato.

In particolare Paolo e Piermario daranno una controllata a Gutenberg per cercare di rivedere e anche migliorare i termini importanti e specifici di una determinata funzione o sezione dell’editor a blocchi.

Piermario ha aggiornato la riunione aggiungendo che ha contattato Paolo in privato su Slack e che contano di partire a breve. Ci sarà probabilmente da chiarire con quali strumenti occuparci del confronto delle stringhe tra Gutenberg e Core.

Lidia ha proposto che, compatibilmente con i giorni e gli orari di chi le deve tenere, ogni 15 giorni venga dedicata a Gutenberg una riunione standard.

La prossima riunione sarà giovedì 15 ottobre alle ore 19:00.

#gutenberg

Resoconto chat Supporto Italiano WordPress 18 dicembre 2018

presenti @cristianozanca @francescocosta @glorialchemica @matteospi @ramthas @soniik

ODG:

  • 1) WP 5.0 nel forum locale italiano
  • 2) progetto handbook @wido
  • 3) progetto Training italiano? @Sonik
1) consigliamo la pagina https://it.wordpress.org/support/topic/leggi-questo-prima-di-aggiornare-a-wordpress-5-0/ se ci sono dei problemi, consigliamo di installare il plugin “classic editor” e di leggere https://gutenbergtimes.com per le risorse formative sul nuovo editor di WordPress @soniik aggiunge che la soluzione classic editor in alcuni casi appare in automatico (cioè la possibilità di selezionarlo) aggiornando a WP 5 anche non avendo il plugin.
2) per ora non ci sono novità sul progetto handbook seguito da @wido
3) @soniik ha lanciato l’interessante idea di creare materiale informativo multimediale localizzato in italiano da mettere su it.wordpress.org e contatterà il Team internazionale di training per coordinarsi e magari iniziare a costituire un team italiano training sulla formazione WP
se sei interessato iscriviti su slack e contattaci!
Ti aspettiamo al prossimo meeting che sarà martedì 8 gennaio 2019 dalle ore 18:30 alle 19.00, sul canale #forum di Slack. (per partecipare richiede un account Slack)
#forum #assistenza #gutenberg #supporto Ciao e alla prossima!

#video

Report Meeting Supporto 11 dicembre 2018

#support

Presenti

Francesco Costa
@cristianozanca
@ramthas
Sonia Marazia
Pietro Leoni

ODG

  • 1. i primi riscontri con WordPress 5 e Gutenberg nel forum di supporto
  • 2. #handbook-forum traduzione dell’handbook (e di helphub?) italiano: stato dei lavori
  • 3. Varie ed eventuali

Resoconto

1. i primi riscontri con WordPress 5 e Gutenberg nel forum di supporto
Si invita i volontari ad una particolare attenzione sul forum di supporto, visto il l’aggiornamento di WordPress alla V.5, che include ufficialmente il nuovo editor #Gutenberg, che potrebbe creare qualche piccola difformità se si procede senza informarsi sulla tipologia di aggiornamento.
Ricordiamo la lettura di questo articolo sulla V.5:
https://it.wordpress.org/support/topic/leggi-questo-prima-di-aggiornare-a-wordpress-5-0/, di aggiornare PHP alla versione 7.1 e i permalink dopo l’aggiornamento.

2. #handbook-forum traduzione dell’handbook (e di helphub?) italiano: stato dei lavori
@guido si è proposto come coordinatore della nuova traduzione della documentazione di WordPress, quella che ora si trova nel forum internazionale wordpress.org/support
diventerà così anche nei forum locali, è necessario un lavoro di traduzione e aggiornamento costante che si potrà svolgere nel canale che dedicammo alla traduzione dell’handbook #handbook-forum su Slack.
Sarà un lavoro misto polyglots e supporters, chiunque fosse interessato si rivolga a @lasacco e a @wido

2. Varie ed eventuali:
@ Sonik suggerisce che può essere utile aggiungere questo link https://wordpress.org/gutenberg/handbook/ al topic “Prima di aprire un ticket leggi qui

Fine dei lavori

Ti aspettiamo al prossimo meeting che sarà martedì 18 dicembre 2018 dalle ore 18:30 alle 19.00, sul canale #forums di Slack. (per partecipare richiede un account Slack)

#forum #assistenza #gutenberg

Resoconto chat 5 Ottobre 2018 Supporto Italiano WordPress

presenti  @wido @ramthas @glorialchemica @cristianozanca @lasacco

ODG

1) Resoconto della chat Internazionale

La versione 5.o è molto vicina https://make.wordpress.org/core/5-0/

Ci sarà la possibilità di scegliere un editor tra Classic e Gutenberg ed evitare la scelta per ogni aggiornamento futuro 5.1, 5.2 etc…

2) Come mantenere un atmosfera serena e cordiale con la moderazione

si sta cercando di condividere l’importanza dell’uso di un linguaggio cordiale e rispettoso,  necessario a mantenere una buona atmosfera per tutti i partecipanti del forum; siamo fiduciosi che si risolva positivamente questa situazione https://it.wordpress.org/team/2018/10/04/ciao-2/

Ti aspettiamo al prossimo meeting che sarà venerdì 12 ottobre 2018 dalle ore 18:00 alle 18.30, sul canale #forum di Slack. (per partecipare richiede un account Slack)

#chat, #gutenberg

Resoconto riunione theme-help 23 Maggio 2018

Presenti:
@ideagrafica, @cristianozanca, @Stefano76, @marialaurascarnera, @simo_m

Ordine del giorno:
• Possibili problematiche nello sviluppo dei temi nell’era Gutenberg
• Consigli sullo sviluppo dei temi futuri
• Nuovi argomenti da proporre nelle prossime riunioni

POSSIBILI PROBLEMATICHE NELL’ERA GUTENBERG
Nella riunione odierna si è discusso delle problematiche che occorrerà affrontare nello sviluppo dei temi con il nuovo editor Gutenberg. L’attenzione si è posta in modo particolare sull’utilizzo dei vari composer e sulla loro compatibilità.
Abbiamo discusso di testimonianze attive e ci siamo interrogati sulla possibilità di stilizzare Gutenberg lato backend per farlo corrispondere meglio al risultato che si ottiene lato frontend.
Infine abbiamo segnalato alcune note incompatibilità e alcune tips per sviluppare al meglio.

SVILUPPO TEMI FUTURI
Oltre a prestare attenzione alle già note incompatibilità si è discusso su quali fossero le modalità di sviluppo migliori, segnalando ad esempio alcuni starter theme come Undescores (http://underscores.me/) oppure UnderStrap (https://understrap.com/). Infine abbiamo fatto riferimento alla gerarchia dei temi di WordPress (https://developer.wordpress.org/themes/basics/template-hierarchy/).

NUOVI ARGOMENTI
L’argomento sviluppo e Gutenberg ha stimolato molto la discussione; si è deciso quindi di prolungare il discorso anche nella prossima riunione.

#gutenberg, #page-builder, #starter-theme